Roma 4 MArzo 2010 (Corsera.it)

Il cognato di Guido Bertolaso godeva dunque dei favori della cricca di Diego Anemone.E' sua una tessera di platino per frequentare il Salaria Sport Village.(Corsera.it)

Corriere della Sera.Le intercettazioni svelano come il circolo di Anemone sia una meta fissa per tutta la famiglia Bertolaso. E i dipendenti appaiono ben lieti di accontentare ogni richiesta. Il 17 ottobre, Rosalba, dipendente del Salaria Sport Village, parla con Rossetti di Francesco Piermarini, il cognato del capo della protezione civile, che ha ottenuto anche alcuni incarichi nell’ambito degli eventi. Rosalba: ... eh Simone ... ti disturbo? allora una cortesia questa mattina è venuto il signor Piermarini Francesco ... lui era ... che è platino (Categoria di abbonamento, ndr?)



Leggi la notizia

Napoli 4 Marzo 2010 (Corsera.it)

Con la vicenda dei rifiuti in Campania,il neo governo Silvio Berlusconi si apre la strada alla gloria.Con un colpo di bacchetta magica,Guido Bertolaso sistema la partita dei rifiuti,che come tutti noi sappiamo,era una vicenda legata agli interessi della camorra napoletana.

Appare evidente nella vicenda degli appalti della Protezione Civile,che la cricca degli imprenditori che si sono aggiudicati i lavori,sono tutti campani,e in particolare le relazioni di Francesco De Vito Piscicelli,suggeriscono che lo stesso imprenditore avese relazioni con elementi...



Leggi la notizia

Roma, 4 mar. (Apcom) - Un rinvio di 7 o dieci giorni per studiare gli atti depositati dalle difese di Fastweb e Telecom Italia Sparkle. E' stata questa la richiesta che gli inquirenti della Procura di Roma hanno fatto al giudice delle indagini preliminari, Aldo Morgigni, rispetto alla decisione di nominare un commissario per le due aziende, coinvolte nell'indagine sul riciclaggio. Il gip dovrebbe comunicare una sua decisione entro domani. La richiesta di fissare una nuova udienza per la discussione, da parte dei pubblici ministeri, è dovuta al deposito di documenti e delibere, che è stata fatta dai legali delle aziende. Nei dossier si individuano soluzioni alternative - si spiega a piazzale Clodio - che vanno valutate in modo attento.

Leggi la notizia

Un Consiglio dei ministri straordinario al termine dell'incontro tra Berlusconi e Napolitano, presumibilmente intorno alle 22: è quanto accadrà per trovare una soluzione d'emergenza per risolvere i problemi legati alle liste escluse alle Regionali. Il governo pensa ad una legge o ad un dl che posponga il voto. Il presidente della Repubblica avverte: "Se qualcuno mi spiega cos'è, e da parte di chi e su che cosa, lo esaminerò".

Leggi la notizia

Roma 4 Marzo 010 (Corsera.it)

Sono le ore 23.00.Giorgio Napolitano Presidente della Repubblica italiana ha espresso molte perplessità,circa la proposta di Silvio Berlusocni di ricorrere ad un DL, nel tentativo di individuare la strada più breve alla riammissione delle liste del PDL.Giorgio Napolitano non si è lasciato convincere,le regole democratiche non possono essere cambiare a tempo e misura.Ma domani sarà un altro giorno e forse il Presidente della Repubblica potrebbe cambiare idea.Silvio Berlusconi torna all'ovile di Palazzo Chigi con pecore e pecoroni al seguito.Insieme a lui infatti si erano mossi Ignazio La Russa,Denis Verdini .(CORSERA.IT)



Leggi la notizia

Roma 3 Marzo 2010 (Corsera.it)

Alla Presidenza del Consiglio sembra esserci un virus,quello legato alla prostituzione,chiunque frequenta l'istituzione pubblica,viene colto in fallo,o in bocca o in mano.Da Sircana in poi,assistiamo allo squallore della istituzione della Presidenza del Consiglio,ridotta a ricettacolo di pruriti sessuali,siano quelli del Premier Silvio Berlusconi,sia del portavoce di Romano Prodi,sia adesso agli irrefrenabili appetiti sessuali del Presidente del Consiglio Nazionale dei Lavori Pubblici della Presidenza del Consiglio Angelo Balducci.

La Repubblica.Ehiem e Renzi sono espliciti nei dettagli con cui ragguagliano il cliente su tipo di prestazione e qualità dei ragazzi da portare agli incontri. "Angelo... Io non ti dico altro. É alto 2 metri, per 97 chili, 33 anni, completamente attivo", spiega il "religioso" a Balducci in un format che si ripete e che varia solo nelle misure. E poi e ancora, ogni due, tre giorni: "Ho una situazione di Napoli". "Ho una situazione cubana". "Ho un tedesco appena arrivato dalla Germania". "Ho due neri". "Ho il calciatore". "Ho uno dell'Abruzzo". "Ho il ballerino Rai".



Leggi la notizia

Città del Vaticano, 3 mar. (Apcom) - Il suo nome compare ancora tra i Gentiluomini di Sua Santità nell'annuario 2010, stampato quando l'inchiesta sul G8 della Maddalena era già scoppiata e ancora non arrivato in libreria, ma Angelo Balducci, ex numero uno del Consiglio superiore dei lavori pubblici ora in carcere, uscirà dal ristretto 'club' chiamato a coadiuvare il Papa nelle cerimonie ufficiali. E' quanto sostiene una fonte vaticana.

Leggi la notizia

BRUXELLES - Giorgio Napolitano avrebbe definito "un pasticcio" quanto accaduto con le liste per le elezioni regionali. Il Capo dello Stato ne avrebbe parlato in forma privata al termine del suo incontro con i vertici del Consiglio Europeo. (RCD)

Leggi la notizia

Omar Favaro, l'ex fidanzato di Erika De Nardo responsabile con la giovane del massacro di Novi Ligure, oggi sarà definitivamente libero. Il magistrato di sorveglianza ha infatti concesso 45 giorni di libertà anticipata relativa all'ultimo semestre di pena, che sarebbe scaduta il 17 aprile. Omar Favaro era entrato in carcere due giorni dopo avere ucciso a coltellate la madre e il fratellino di Erika, ed era stato condannato a 14 anni di carcere.

Leggi la notizia

Roma 1 Marzo 2010 (Corsera.it)

Non si è fatta attendere la replica del Premier SIlvio Berlusconi agli alleati di Alleanza NAzionale,definiti "Dilettanti allo sbaraglio!".La lotta intestina per la guida del partito tra Gianfranco Fini e Silvio Berlusconi,ha avuto come sbocco inesorabile,la bocciatura del candidato Renata Polverini,come una stoccata di frustino sulle mani del Presidente della Camera.

continua interno



Leggi la notizia

TRENTO - Una valanga in Val D'Ambienz, sulle Dolomiti trentine, ha fatto un morto. Le generalita' della vittima non sono ancora state rese note. Ad allertare i soccorsi il compagno dell'escursionista, che non e' stato coinvolto nella slavina. (RCD)

Leggi la notizia

Ravenna 21 Febbraio 2010 (Corsera.it)

(Ansa)Ancora nessuna traccia della militare ventiduenne originaria di Trapani dispersa ieri pomeriggio nella campagna a sud di Ravenna dopo un lancio col paracadute. Le forze dell'ordine continuano a cercare nella zona attorno all'aeroporto di La Spreta da cui la giovane, in servizio al Reggimento Trasmissione di Palermo, era decollata insieme ad altre cinque persone per una serie di lanci assistiti con un paracadute "tondo" del tipo militare....



Leggi la notizia

Roma 20 febbraio 2010 (Corsera.it)

La paura fa quaranta e Silvio Berlusconi ha capito perfettamente che lo scandalo che ha travolto la Protezione Civile è soltanto l'inizio di una nuova tangentopoli,in una forma ancora più recidiva,perchè ha fatto fuori la logica dei partiti,sviluppando un mostro trasversale,unico,organico al sistema del potere.Gli italiani accettano molte cose,ma sono intolleranti al potere che frega,quello che ...



Leggi la notizia

«Nell'assegnazione degli appalti deve essere assicurata l'imparzialità delle procedure e la celerità». A dirlo in merito alle polemiche sulla trasparenza negli appalti pubblici anche in relazione alla ricostruzione dell'Aquila, è il presidente della Camera, Gianfranco Fini, in Abruzzo per l'inaugurazione dell'anno accademico 2009/2010 dell'Università dell'Aquila. «La capacità di un Paese di dimostrarsi realmente avanzato e efficiente - ha detto Fini - si misura anche con la capacità di realizzare le opere in tempi rapidi, e sempre nel supremo rispetto della legge».


Leggi la notizia

ROMA - Nuovo intervento del direttore del Tg1, Augusto Minzolini, che durante il telegiornale delle 20, a margine del servizio sull'inchiesta sul G8 alla Maddalena che ha coinvolto anche Guido Bertolaso, in un editoriale ha difeso il Capo della Protezione civile. "Le intercettazioni non sono prove", eppure sono alla base di una "condanna mediatica" le cui vittime pagano già "la loro pena davanti alla società", prima del verdetto dei giudici. "Basta con la gogna mediatica prima delle elezioni" ha aggiunto.

Leggi la notizia

<< - Pagina 17 di 27    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 ] - >>