(ANSA) - ROMA - 'La nostra terra sarà un inferno per voi. Siete barbari, terroristi, mostri, nazisti, non lasceremo la nostra terra. Tutto il popolo libico e' in armi. Siamo pronti a una guerra lunga, volete solo il nostro petrolio'. E' la nuova minaccia del leader libico Muammar Gheddafi contro la coalizione internazionale che sta attaccando la Libia, in un discorso trasmesso in diretta da Al Jazira e da altre tv. 'L'attacco alla Libia -ha aggiunto- e' una nuova crociata contro l'Islam, ma sarete sconfitti.




Leggi la notizia

TRIPOLI (Reuters) - Le forze statunitensi ed europee hanno inviato aerei e scagliato missili contro le truppe del leader libico Muammar Gheddafi nel maggior intervento militare occidentale nel mondo arabo dall'invasione dell'Iraq nel 2003.

La televisione di stato libica ha detto che negli attacchi aerei occidentali sono morte 48 persone e ne sono state ferite 150. La tv ha anche riferito che c'è stata una nuova ondata di attacchi su Tripoli alle prime ore di oggi.

Non c'è alcuna possibilità di....



Leggi la notizia

Roma, 20 mar. (TMNews) - Tracce di sostanze radioattive sono state rilevate nell'acqua piovana e nelle polveri della grande area metropolitana di Tokyo e in 8 prefetture. L'ha reso noto oggi il ministero della Educazione giapponese, a nove giorni dal terremoto/tsunami che ha devastato il nordest del Giappone, provocando la peggiore emergenza nucleare dai tempi di Chernobyl presso la centrale Fukushima-1, a 250 chilometri a nord della capitale nipponica.



Leggi la notizia

BENGASI 20 MARZO 2011 CORSERA.IT

QUI BENGASI,di MATTEO CORSINI.

I bagliori di questa guerra sono tanto accecanti,da essere spessi come fruste che colpiscono la schiena degli schiavi del mondo.

Se ci pensiamo bene,l'ordine smantellato delle cose,il caos,è a pochi passi da noi,anzi ai confini dei nostri luoghi di villeggiatura.Come un grande sospiro,che ci passa per la testa,un pensiero cattivo della mente,l'istinto di un suicidio sempre dietro l'uscio di una depressione.Le nostre personali guerre,sono queste,la compulsione dei nostri complessi,le angosce del quotidiano,la paura del vivere,di confrontarsi,magari,molti di noi,il....



Leggi la notizia

(AGI) Catania - Sono partiti in missione dalla base di Sigonella i sei caccia F16 danesi che da ieri sono in prima linea nel conflitoo bellico della Libia. Sono i primi a decollare da una base italiana e secondo fonti militari si sono diretti verso la Libia. Gli aerei, giunti nello scalo siciliano ieri pomeriggio, sono i primi a decollare da una delle sette basi sul suolo italiano messe a disposizione dal governo nazionale alla Nato, impegnata nei raid aerei in Libia

Leggi la notizia

Tripoli 19 Marzo 2011 CORSERA.IT

Qui Bengasi di Matteo Corsini.

Bengasi brucia bombardata dalle milizie di Muammar Gheddafi e insieme alla città libica,va in fumo anche il capolavoro diplomatico di Silvio Berlusconi,ogni suo sforzo per mantenere intatte le spinose relazioni con l'istrionico colonnello libico.Energie diplomatiche spese a profusione da Silvio Berlusconi,finanche con baciamano principesco al dittatore,pur di ottenere qualche risultato economico e finanziario per il nostro paese.Peccato che quegli sforzi erano indirizzati dalla parte sbagliata,ma sopratutto che....



Leggi la notizia

Parigi 19 Marzo 2011 CORSERA.IT

Ore 15.54.Ultimatum a Muammar Gheddafi:cessate il fuoco.

Vertice europeo a Parigi.Il Presidente della Repubblica Francese Nicolas Sarkozy,sta parlando in diretta: "Siamo pronti ad intervenire a difesa della popolazione civile in Libia.Ordine di intervento immediato ai nostri caccia.Le mincacce di Muammar Gheddafi non ci faranno deisistere dai nostri propositi."



Leggi la notizia

Tokyo 19 Marzo 2011 CORSERA.IT

Qui Tokyo,di Matteo Corsini.

L'umanità è in ascolto,quella che guarda al nuovo futuro del pianeta.

Il Giappone del dopo tsunami si prepara alla suo futuro radioattivo,perchè ormai è certo che i gas velenosi sono fuoriusciti dalla centrale nucleare di Fukushima e viaggiano nell'aria,come dragoni impazziti,pronti ad azzannare chiunque si trovi sulla loro strada.Il Governo giapponese ha richiamato le squadre di soccorso internazionali,chiedendo di lasciare il paese.Il Giappone è pronto ad affrontare la sua battaglia solitaria contro le sorti del...



Leggi la notizia

(CORSERA.IT) raid aerei francesi contro la Libia sono iniziati alle 17.45 di oggi e sono concentrati su una zona compresa entro un raggio di 100-150 chilometri da Bengasi. Lo ha reso noto il ministero della Difesa francese, precisando che gli aerei francesi che prendono parte al raid sono una ventina

Leggi la notizia

Tracce di iodio radioattivo sono state trovate nei rubinetti dell'acqua di Tokyo e in altre localita' del Giappone. Lo hanno riferito fonti governative.

Livelli anormali di iodio radioattivo sono stati rinvenuti anche nell'approvvigionamento idrico nelle prefetture di Gunma, Tochigi, Saitama, Chiba e Niigata, come riferito da un funzionario del ministero della Scienza del Giappone, che sta monitorando i livelli di radiazione. I livelli sono comunque di gran lunga inferiori al limite legale del Giappone, ha detto ancora il funzionario in condizione di anonimato. Il governo aveva gia' annunciato di aver scoperto livelli di radiazioni oltre i limiti di legge nel latte e negli spinaci nelle zone in prossimita' dell'area colpita dall'emergenza nucleare, chiarendo che comunque non c'era nessuna minaccia immediata per l'uomo.



Leggi la notizia

Un'altra forte scossa di terremoto ha colpito oggi il Giappone vicino alla centrale nucleare di Fukushima. Lo ha riferito l'agenzia meteorologica del paese senza diramare alcun allarme tsunami. Il sisma ha scosso gli edifici di Tokyo, ma non e' stato segnalato nessun danno, l'emittente pubblica Nhk ha riferito che i voli verso l'aeroporto di Narita sono stati temporaneamente sospesi per alcuni controlli di sicurezza

Leggi la notizia

TOKYO
Un filo di speranza si è intravisto oggi nella minacciosa crisi nucleare in corso in Giappone, quando i tecnici sono riusciti a connettere un cavo di un chilometro e mezzo ad uno dei reattori della centrale di Fukushima che minacciano di rilasciare nell’ atmosfera una grande quantità di micidiali particelle radioattive.

Leggi la notizia

Tripoli 18 Marzo 2011 CORSERA.IT

Tripoli cede alla risoluzione ONU e ha dichiarato la fine delle ostilità con ribelli.Il cessate il fuoco è giunto nelle prime ore del mattino a seguito della risoluzione ONU,che ha imposto la no fly-zone sui cieli della Libia.Il comandante degli insorti libici Khalifa Heftir non è però convinto che l'esercito nazionale libico fermerà le ostilità contro di loro.Si continua a combattere infatti intorno a Misurata.



Leggi la notizia

ANSA) - NEW YORK - Secondo Barack Obama Gheddafi 'ha perso ogni legittimita'' ed e' responsabile di 'brutale violenza nei confronti del suo stesso popolo'. E 'crediamo che commettera' altre atrocita'', ha aggiunto. Gheddafi, ha ancora detto Obama, deve rispettare le condizioni poste dalla risoluzione Onu. Gli Usa 'non manderanno soldati in Libia' perche' 'il cambiamento nella regione non deve essere imposto dagli Stati Uniti, o da altre potenze straniere, ma deve venire dalle aspirazioni dei popoli'.


Leggi la notizia

Roma 18 Marzo 2011 CORSERA.IT

Libia sconvolta dalla guerra civile,tra insorti ed esercito del colonnello Muammar Gheddafi.Muammar Gheddafi spinge verso Bengasi,con l'obiettivo di sedare la rivolta,prima dell'intervento delle forze della coalizione volontaria tra cui USA,GB e Francia,con l'ausilio anche dell'Italia.Abbiamo lasciato agire Muammar Gheddafi per troppo tempo,malgrado fin dall'inizio erano chiare le atrocità compiute dal colonnello.Ma qui in Italia sono in molti interessati a difendere....



Leggi la notizia

<< - Pagina 17 di 44    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 ] - >>