Tel Aviv 25.1.2009(corsera.it) di Matteo Corsini

Il Ministro degli esteri Tzipi Livni commentando la strategia politica degli Usa e della nuova amministrazione presieduta da Barack Obama parla di opportunità per Israele ,soltanto qualora questa optasse per la via della pace anziché proseguire per quella della guerra. L’opportunità che si traduce in un potente armistizio tra i due contendenti,il congelamento delle azioni militari e di quelle terroristiche di Hamas. Le opportunità che sono lo schermo invisibile in cui Israele vuole nascondersi,per celare anche le responsabilità della gestione militare nei territori occupati. Poichè se vogliamo considerare gli atti di Hamas come puri e strumentali ad una strategia terroristica,dobbiamo al contrario immaginare le opportunità che una diversa gestione dei territori occupati.....



Leggi la notizia

Gaza 17.1.2009(corsera.it) Ultimissima breaking news delle ore 7.36.

L'esercito con la stella di David forse potrebbe fermarsi anche oggi,dopo aver deciso unilaterlmente di sospendere le iniziative militari.L'enorme pressione dal mondo intero contro il genocidio di Gaza e Palestina ha avuto la meglio e gli accordi internazionali tra la Rice e il Ministro degli esteri israeliano Livni ha raccolto quelle minime garanzie che Israele ha richiesto per sospendere i bombardamenti.Hamas dunque e le sue armi verranno bloccate una volta per sempre.



Leggi la notizia

WASHINGHTON (Reuters) - Gli Usa scivolano in un recessione sempre più profonda, secondo i dati diffusi oggi dal governo Usa. Il numero di nuovi sussidi di disoccupazione chiesti questa settimana ha raggiunto il record da 26 anni e le spese dei consumatori si contraggono per il quinto mese consecutivo. Negli Usa i consumatori hanno tagliato le spese per il quinto mese consecutivo in novembre e i loro redditi sono diminuiti secondo il rapporto mensile del dipartimento del Commercio. Dati che sottolineano un aumento della pressione recessiva.

Leggi la notizia

Mumbai 30,Nov.(Corsera.it) Ultima ora 0.50.

Colpo di scena nella trama degli attacchi terroristici in India.E' infatti di pochi minuti fà la notizia che per almeno tre volte il pericolo di un potenziale attacco terroristico era stato annunciato dai servizi segreti indiani,ha dichiarato al giornale The Hindu un alto funzionario governativo.La negligenza delle forze dell'ordine ha dunque consentito che gli attacchi venissero realizzati.

 



Leggi la notizia

Mumbai.28,Nov.Ultimissima ore 1.43(Corsera.it)C'è anche un milanese tra le persone bloccate all'hotel Oberaoi a Mumbai, teatro di un'offensiva terroristica tra le più sanguinose dopo l'11 settembre. Secondo Alessandro Augier, general manager dell’ Hotel Principe di Piemonte di Viareggio, che ha lasciato l’albergo pochi minuti prima dell’attentato, si tratta di Arnaldo Sbarretti, direttore dell’Hotel Galles di Milano.



Leggi la notizia

Mumbai 28,Nov.(Corsera.it) Ultimissima ore 8.34.Mentre scriviamo ci sono ancora spari e lancio di fumogeni all'interno dell'albergo Odeori.Le squadre speciali antiterrorismo cercano disperatamente di snidare gli ultimi terroristi e liberare gli ostaggi.Una notte estenuante che ha messo a dura prova una città sconvolta. La notte non ha portato alla integrale liberazione dell'albergo Oderoi Trident.Alcuni terroristi sono ancora asserragliati nel suo interno con altri ostaggi.Ma gli ostaggi italiani sono stati liberati e sono cinque.Conferma la liberazione la sorella di Angelica Bucalossi l'albergatrice fiorentina.Anche la bambina di sei mesi è in salvo insieme alla madre.

 



Leggi la notizia

Mumbai.28.Nov.(Corsera.it) Breaking news delle ore 8.57.

Si spara ancora anche al Taj Mahal,dove un teorrista si nasconde insieme a due ostaggi .Le squadre attendono ad intervenire forse per eccesso di cautela,volendo impedire a tutti i costi che il terrorista compia l'atto finale uccidendo entrambi i prigionieri.Le forze di polizia continuano a sostenere che tutto presto sarà finito.



Leggi la notizia

Mumbai 28,Nov.(corsera.it) Last minute news ore 14.42.Due giorni di terrore,un attacco all'India,al cuore economico di Mumbai,una città sotto assedio,come colpita da un cataclisma.Decine di esplosioni,terroristi che invadono il centro vitale del paese,colpendo gli alberghi dei turisti,centinaia di vittime,di innocenti maciullati come bestiame,spari,colpi di mitraglia,fumogeni,rumore di elicotteri e di ambulanze.Strepitio nelle strade,grida di disperazione,urla funeste,brusio ovunque.Una città senza pace per due giorni che vede un bilancio orribile con centinaia di morti e centinaia di feriti.Ma una storia a lieto fine come quella del cuoco italiano Emanuele Lattanzi che insieme alle teste di cuoio ha raggiunto la stanza della moglie per portare il latte necessario alla sopravvivenza per la sua piccola bambina di soli 6 mesi.Adesso sono in salvo tutte e due insieme al loro Papà eroe.

Leggi la notizia

Mumbai 28,Nov.(Corsera.it) Ultima ora ore 23.09. La strage di Mumbai segna un lungo rivolo di sangue che porta fino a Brooklyn,il quartiere dove era nato il Rabbino Gavriel Holtzber e la moglie Rivka,entrambi uccisi dai terroristi nel quartiere ebreo Nariman House.Soltanto il figlio Moshe di due anni è stato salvato dalla bambinaia durante gli scontri.Episodio inquietante se pensiamo che due dei terroristi sono di nazionalità inglese,dunque un piano organizzato al di là dell'oceano,forse da una cellula di Al Qaeda.Azione troppo precisa,concomitanza degli attacchi,la stessa formula devastante usata dai terroristi di Bin Laden.



Leggi la notizia

Mumbai 27 Nov.Ultima ora.(corsera.it) Minuto per minuto dalle agnie indiane le informazioni su quanto sta accadendo.

  •  
  • Powerful explosion at Taj hotel (00.47)
  • Gunshots heard from inside Oberoi hotel where terrorists are holding around 35 people hostage. (00:47)
  • Three top police officers, ATS Chief Hemant Karkare, Additional CP Ashok Kamte and encounter specialist Vijay Salaskar were travelling in a jeep near CST when they came under fire from terrorists, says Deshmukh. (00.47)
  • Three more rounds of gunshots heard from inside the old building of Taj hotel. (00:25 (28/11/)
  • All but one terrorist killed in Taj hotel: NSG (00.16 (28/11)
  • Seven hostages rescued from Nariman House (00.01 (28/11)
  • Another grenade blast in Oberoi hotel. (At 22.30)
  • Prime Minister Manmohan Singh holds meeting with Maharashtra Governor S C Jamir, Chief Minister Vilasrao Deshmukh here. Union Home Minister Shivraj Patil and National Security Adviser were also present. (At 22.15)
  • One round of gunshot fired in Nariman House. (At 22.15)


  • Leggi la notizia

    Parigi 26 Nov.(corsera.it)A cura di Matteo Corsini

    Cancelliere tedesco e Presidente francese sono giunti al traguardo insieme,tagliare il vincolo imposto dagli accordi di Maastricht onde evitare imbarazzanti sorprese che il futuro riserva.Curiosamente la dichiarazione si rivolge ad altri,a quei paesi che non potranno rispettare i parametri del rapporto deficit/pil.Eppure sono proprio francesi e tedeschi ad averne necessità. Giulio Tremonti sornione gioca almeno in questa fase di sponda,infatti  ha imposto una drastica cura da cavallo alla pubblica amministrazione e per una volta era l'operazione da fare e soltanto il Governo capitanato da Silvio Berlusconi poteva metterla in atto.La sinistra è  in trappola con i lavoratori dipendenti che rappresentano il loro bacino elettorale ,mentre odiano il Cavaliere sinonimo di affarismo ,ma anche di  sudore.



    Leggi la notizia

    New York  21 Nov,(CORSERA.IT) La scelta di Hillary Clinton per la poltrona di Segretario di Stato è stata dettata più che da opportunità politica  da una decisione di marketing razziale.C'è un sondaggio segreto e commissionato dallo stesso Obama da cui sono emerse forti perplessità di molti elettori circa il ruolo di quella che nel prossimo futuro sarà la First Lady:Michelle Obama .Mentre infatti il marito Barack ha un fascino particolare addirittura per molti versi anglosassone  forse anche troppo distante dai canoni dell'americano texano interpretato fino a ieri da George W.Bush,l'America preferirebbe una donna bianca nel ruolo di prima donna.Non è una sconfitta di Michelle,ma un sentimento di opportunità per molti elettori.Tra le righe del rapporto segreto sicuramente si comprende  bene che molti pregiudizi razziali ancora oggi permangono in questa nazione, tornita da secoli ormai ,di puritanesimo e calvinismo esasperato.

    Leggi la notizia

    << - Pagina 17 di 17    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 ]