Tokyo 13 Marzo 2011 ore 01.38 CORSERA.IT Aggironamento flash.

Fukushima, allarme nucleare. Dopo l'esplosione nella centrale nucleare di Fukushima alle 7.36 del mattino ora italiana, il Giappone ha dichiarato l'emergenza atomica e disposto l'evacuazione per i dieci milioni di persone che vivono in un raggio di 20 chilometri dal reattore numero uno, quello interessato dall'incidente.  Il reattore è stato raffreddato anche utilizzando l'acqua di mare e la Tepco, l'azienda che gestisce l'impianto, ha riferito che non c'è stato nessun danno al contenitore del meccanismo e che le radiazioni nell'area sono in diminuzione. Anche la AIEA, l'agenzia atomica dell'Onu, conferma che la tendenza



Leggi la notizia / Video

Tokyo 13 Marzo 2011 ore 12.15 CORSERA.IT di Matteo Corsini

La verità è che siamo alla fine del mondo civilizzato,siamo ai confini del bene e del male,oltre gli orizzonti che la mente umana poteva.....

Quante saranno le vittime alla fine di questa tragedia,forse non lo sapremo mai,ma una cosa è certa,la gravità del terremoto e il conseguente tsunami,non ha mai lasciato dubbi alla enormità del disastro.Per molti giorni,i quotidiani di tutto i mondo e le telvisioni,hanno come sottostimato il numero dei morti,ma in evidenza,si vedeva con gli occhi,che sotto quel mare di acqua e fango la vita veniva recisa istante dopo....



Leggi la notizia / Video

ANSA) - TOKYO - Le barre di combustibile del reattore n.3 di Fukushima hanno subito danni. I tentativi di evitarlo, ha riferito il ministro dell'Economia e dell'Industria nipponico, 'non hanno avuto effetti'. L'allarme atomico sta spingendo molti stranieri a pianificare la partenza da Tokyo e dalle aree limitrofe. 'Non siamo al panico, ma c'e' molta apprensione', spiega all'Ansa un manager di una multinazionale. Secondo altre fonti, sono migliaia le prenotazioni aeree gia' fatte.


Leggi la notizia

Tokyo 13 Marzo 2011 CORSERA.IT

Cartolina dall'Inferno.

Giappone Tsunami 11 Marzo 2011,fuga dalla terra.Il disastro devastante del terremoto che ha colpito le viscere del mare a largo del Giappone,ha provocato la fine del mondo sulla terra.Le onde anomale dello tsunami si sono aperte come fauci divoratrici tra le città della costa,strappando via tutto quello che trovavano lungo il loro percorso.Un fuoco di fiamme e melma,l'alito di un dragone sommerso,un....



Leggi la notizia

Tokyo 12 Marzo 2011 CORSERA.IT

Due stupende studentesse giapponesi,giocano in bikini a Tokyo,prima del terremoto.



Leggi la notizia / Video

Un violentissimo terremoto di magnitudo 8.8 ha scosso stamattina il Giappone. A Tokyo, distante circa 370 km dall'epicentro, la gente è scesa in strada in preda al panico. La Japan metereological agency ha lanciato l'allerta tsunami ai massimi livelli nelle prefetture di Iwate, Ibaraki, Miyagi e Fukushima. La Nhk ha parlato di rischio di onde anomale fino a 10 metri nelle prefetture di Miyagi e Ibaraki.

Una forte replica di magnitudo 7.8 è stata registrata mezz'ora dopo la prima scossa



Leggi la notizia

(ANSA) - BREGA (LIBIA), 11 MAR - Le forze leali al leader libico Muammar Gheddafi sono entrate nel porto petrolifero di Ras Lanuf e hanno ingaggiato scontri con le forze ribelli. Lo rendono noto gli insorti. Un combattente ribelle sul posto, contattato al telefono, afferma che in città sono arrivati "almeno 150 uomini e tre carri armati" delle forze governative. Intanto sono stati liberati ed hanno lasciato Tripoli i tre militari olandesi detenuti dal 27 febbraio,mentre piu' di 250 mila persone sono fuggite dalla Libia.


Leggi la notizia

Tokyo 11 Marzo 2011 CORSERA.IT

La centrale atomica Fukushima è in pericolo,sale il livello di radioattività.Il terremoto che ha colpito il Giappone,ha messo a rischio le centrali nucleari,le aree intorno sono state infatti evacuate dalle popolazioni per ordine del Governo.Sono migliaia i morti,una centinaio di bambini sarebbero scomparsi da una scuola....



Leggi la notizia / Video

Roma 10 Marzo 2011 ore 06.39 CORSERA.IT IL PRESTIGIO DELLE NEWS ON LINE 24 ORE AL GIORNO UNICO IN ITALIA.

E' stato ucciso a Islamabad da un commando di fondamentalisti islamici il Ministro Federale per le Minoranze religiose del Pakistan Shahbaz Bhatti, 42 anni, cattolico, e definito immediatamente "un martire" visto che aveva dal 2008, anno in cui era diventato Ministro, combattuto strenuamente per i diritti di tutte le minoranze religiose del Paese compresa ovviamente quella cristiana. A costo della sua vita. Shahbaz Bhatti si era battuto per chiedere giustizia anche per Asia Bibi, la donna accusata di blasfemia e condannata alla pena di morte. Bhatti aveva dimostrato un grande coraggio anche nel lavorare ad una "riforma" della legge pakistana sulla blasfemia e sulla libertà religiosa. Per questo era stato già oggetto di una "fatwa" che lo condannava a morte. E' stato crivellato di colpi mentre si stava recando al Ministero in auto. Solamente pochi giorni fa, in occasione ....



Leggi la notizia

Almeno 400 vittime e 2mila feriti: questo il bilancio, secondo fonti sanitarie a Bengasi, della rivolta scoppiata in Libia per disarcionare il colonnello Muammar Gheddafi

Leggi la notizia

<< - Pagina 19 di 44    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 ] - >>