Milano 24 Giugno 2011 CORSERA.IT

Tra banche e mattoni,finanza e immobiliare.Crolla il mercato a Piazza Affari,due chiacchiere su banche e mattoni con Matteo Corsini Presidente di Global Capital.Tempesta sui titoli bancari italiani dopo il warning rating dell'agenzia Moddy's.

"Tutto come previsto" racconta Matteo Corsini di Global Capital."La speculazione sui titoli bancari italiani è la più attraente nel mondo  in questo momento.E l'outlook negativo di Moody's ha fatto la sua parte,per scatenare le vendite allo scoperto."

Redattore:Crede che non sia una coincidenza?

CORSINI:C'è da crederlo,se pensiamo che i mercati attendono febbrilmente cosa accadrà martedi' 28 Giugno in Grecia.Siamo sull'orlo di un baratro e potrebbe andare a vuoto la prima votazione sul programma di austerity del Governo di George Papandreou."

Redattore:Cosa succederè allora?

CORSINI: Non è un'ipotesi peregrina che....



Leggi la notizia

Parigi 23 Giugno 2011 CORSERA.IT

Credo che sia quanto mai tardico e inutile l'appello lanciato oggi dal commissario UE agli Affari economici e Monetari Olli Rehn,perchè ormai i mercati finanziari hanno scontato tutto,anche il default tecnico della Grecia.Sappiamo che se gli interventi delle banche non saranno....



Leggi la notizia

(ASCA) - Roma, 22 giu - ''Ci saranno ancora 2 o 3 riunioni della Fed prima di decretare la fine del periodo prolungato di bassi tassi di interesse. Ma lo scenario potrebbe cambiare se la crescita economica rimanesse ancora insoddisfacente'', cosi' Ben Bernanke, presidente della Fed, rispondendo a una domanda sulle prospettive dei tassi di interesse della politica monetaria ancora ancorati tra 0% e 0,25%.



Leggi la notizia

In data odierna, Intesa Sanpaolo (Dusseldorf: 575913.DU - notizie) e BNP Paribas (Other OTC: BNPQF.PK - notizie) hanno sottoscritto un accordo per la cessione del restante 25% del capitale di Findomestic detenuto da Intesa Sanpaolo - tramite la controllata Banca CR Firenze - al Gruppo BNP Paribas, per un corrispettivo di 629 milioni di euro.

Il



Leggi la notizia

Pechino, 21 giu - I prezzi della carne di maiale in Cina, la principale carne consumata nel Paese, ha superato il suo precedente record, che risaliva al 2008, nel corso del mese di giugno. Lo riferiscono i media cinesi martedi', segnalando che questo e' un brutto segnale per la lotta contro l'inflazione, che e' una priorita' per il governo. Il prezzo medio della carne di maiale e' salito la scorsa settimana a 27,67 yuan (2,98 euro) per chilogrammo, superando il precedente record di 26 yuan al chilo, risalente al 2008, secondo Feng Yonghui, analista del sito Soozhu.com, specializzato nel mercato dei suini, citato dal China Daily. Il prezzo del maiale vivo e' aumentato a sua volta a 18,57 yuan (2,00 euro) la settimana scorsa, contro i 17,20 yuan del mese

Leggi la notizia

L’Unione europea dovrebbe anticipare i pagamenti relativi ai fondi strutturali alla Grecia. Lo ha detto il presidente della Commissione Ue Jose' Manuel Barroso secondo il quale risorse potrebbero essere utilizzate per stimolare la crescita. Il n.1 dell'esecutivo comunitario ha tenuto a rimarcare che tutto dipende dall’approvazione delle nuove misure di risanamento, che spalancherebbe la porta ad ulteriori aiuti. “Se Atene agisce lo farà anche l'Europa”, ha detto Barroso.

Leggi la notizia

Gli investitori stranieri, compresi quelli asiatici, sono tornati ad interessarsi al debito spagnolo, prendendo in considerazione i rating, ma guardando anche i fondamentali molto più di quanto non facessero 18 mesi fa.

Lo ha detto il capo dell'agenzia per la gestione del debito spagnolo Ignacio Fernandez-Palomero Morales nel corso della conferenza annuale dei responsabili dei debiti sovrani di Europa occidentale e Usa, organizzata da Euromoney a Londra.

"Abbiamo avuto una riduzione del rating lo scorso anno e abbiamo rilevato all'inizio del 2010 che c'è stato un cambiamento di portafoglio. A metà anno



Leggi la notizia

ANSA) - BERLINO, 21 GIU - Le banche tedesche chiedono garanzie in cambio di un loro contribuito al secondo pacchetto di aiuti alla Grecia. ''Se le condizioni sono giuste, i creditori privati sono certamente a disposizione'', ha detto il presidente dell'associazione delle banche tedesche (BdB), Michael Kemmer, in un'intervista all'emittente radio Deutschlandfunk. Gli istituti tedeschi hanno in pancia bond greci per 10-20 mld di euro. Le banche potrebbero ricevere garanzie pubbliche.

Leggi la notizia

Londra Lunedì 20 Giugno 2011 ore 07.12 CORSERA.IT

(ore 07.14)Un lungo week-end di paura.E' esattamente il senso di come gli operatori dei mercati finanziari,hanno vissuto le ultime 48 ore,nella vana speranza che arrivasse la notizia dell'accordo sugli aiuti alla Grecia da parte dell'Eurogruppo.Ma nulla è accaduto e allora oggi i mercati azionari crolleranno ancora una volta,reagendo alle brutte notizie,al cigno Nero,all'arrivo della tempesta perfetta,che incrocia anche le....



Leggi la notizia

Via libera dell'Eurogruppo al secondo piano di salvataggio per la Grecia finanziato "con risorse pubbliche e private", purché il coinvolgimento del settore privato avvenga su base volontaria e nella forma di un'adesione al roll over "volontario e informale" dei titoli di stato greci in circolazione che giungono a scadenza. La partecipazione dei privati dovrà conseguire due obiettivi: portare a una "significativa riduzione delle necessità di raccolta annuali della Grecia" ed evitare il "selective default".

Leggi la notizia

Bruxelles 20 Giugno 2011 CORSERA.IT

Credo che malgrado tutto,la decisione dell'Eurogruppo,di posticipare,il pagamento dell'ulteriore trance di 12 miliardi a favore della Grecia,sia stata  salutare per l'intera economia europea.Se infatti il finanziamento fosse stato elargito,senza un previo controllo delle misure di austerity adottate dal paese,avremmo corso il rischio di un cedimento dell'area euro.

Il Presidente dell'Eurogruppo Jean Claude Juncker ha dichiarato che "il debito pubblico greco si potrà contenere soltanto adottando politiche di austerity,che dinao un forte segnale di contenimento della spesa pubblica."

Il 3 Luglio del 2011 l'Eurogruppo hapoco.



Leggi la notizia

Atene 20 Giugno 2011 CORSERA.IT

The Blackswan.Perchè i vostri soldi presto saranno carta straccia,i vostri investimenti dimezzati.

L'incubo di un ennesimo disastro finanziario è tornato sul pianeta.Anche se Jean Claude Junker,Presidente dell'Eurogruppo,cerca di rassicurare i mercati,lui come tutti noi,siamo vittime di interessi diversi,dalla stabilità finanziaria globale.Vittime dell'interesse primario,quello della speculazione.E' chiaro che malgrado ogni nostro sforzo,malgrado ogni statistica,ogni buon proposito di prevedere....



Leggi la notizia

L'ex presidente della Federal Reserve americana Alan Greenspan e' perentorio: "Il default della Grecia e' quasi certo". "Il problema e' che appare estremamente improbabile che il sistema politico possa funzionare" per risolvere la crisi greca, ha detto Greenspan, 85 anni, nel corso di un'intervista televisiva a New York Tv con Charlie Rose andata in onda ieri sera sulle reti del canale pubblico PBS. "Le probabilita' che la Grecia non fallisca sono molto piccole", ha affermato l'ex chairman della Fed....

Leggi la notizia

(ANSA) - ROMA, 18 GIU - Un default all'interno dell'eurozona sarebbe ''incontrollabile'' e quindi la decisione di aiutare di nuovo la Grecia e' ''difendibile''. Lo ha detto la Cancelliera Angela Merkel. ''Il punto e' che non saremmo in grado di controllare'' gli effetti ''di un eventuale fallimento'' di un Paese Ue, ha detto, spiegando che mentre la Germania avrebbe i mezzi per ricapitalizzare le proprie banche in seguito alle perdite da un default greco, i Paesi piu' deboli di Eurolandia potrebbero avere problemi

Leggi la notizia

Roma 16 Giugno 2011 CORSERA.IT

Anche la seduta odierna non sta riservando nulla di buono per Unicredit (MDD: UCG.MDD - notizie) che in linea con il settore di riferimento continua a perdere terreno. Dopo aver toccato un minimo a 1,408 euro, il titolo sta cercando di risalire la china, ma si presenta ancora in territorio negativo. Negli ultimi minuti le azioni dell’istituto di Piazza Cordusio vengono scambiate a 1,444 euro, con un ribasso dell‘1,57% e olltre 273 milioni di titoli passati di mano fino ad ora. In un incontro con i giornalisti, questa mattina il direttore generale di Unicredit, Roberto Nicastro, ha dichiarato che il gruppo è poco esposto verso la Grecia. Il manager non ha voluto commentare



Leggi la notizia

<< - Pagina 19 di 36    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 ] - >>