(ANSA) - NEW YORK, 24 feb - Il deficit di bilancio americano 'non e' sostenibile', lo afferma Timothy Geithner promettendo: l'Amministrazione lavorera' al taglio.Il segretario al Tesoro americano, intervenendo davanti alla Commissione di bilancio della Camera, ha inoltre ribadito la necessita' di nuove regole per la finanza, cosi' da ridurre le prese di rischio di Wall Street e dare al governo la possibilita' di chiudere ordinatamente le societa' che rappresentano un rischio per i mercati.

Leggi la notizia

(AGI) - Singapore, 22 feb. - Un pacchetto di aiuti e' sufficiente per salvare la Grecia ma non risolve i problemi dell'euro. Lo sostiene il miliardario George Soros al Financial Times (1832.HK - notizie) . "Un'assistenza mirata - dice Soros - e' sufficiente per salvare la Grecia, ma restano i problemi di Spagna, Italia, Portogallo e Irlanda. Tutti insieme essi rappresentano un pezzo di Eurozona troppo grande per essere aiutato allo stesso modo".

Leggi la notizia

Roma, 17 feb - Chiusura di seduta in deciso rialzo per la borsa di Tokyo, con l'indice Nikkei che ha guadagnato il 2,72% a 10.306,83 punti.

Leggi la notizia

Fonte Il Sole 24 Ore.La Federal Reserve ha consolidato la sua fiducia nella ripresa economica degli Stati Uniti, rivedendo al rialzo le stime sul prodotto interno lordo per il 2010. Il Federal open market committee (Fomc), il braccio di politica monetaria della Federal Reserve, la banca centrale degli Stati Uniti, nel corso dell'ultima riunione dello scorso 26 e 27 gennaio ha detto di stimare la crescita del Pil di quest'anno in una forchetta compresa tra il 2,8% e il 3,5 per cento.

Leggi la notizia

New York 16 Febbraio 2010 (Corsera.it)

(Teleborsa) - Gli indici di Wall Street ampliano la performance portandosi sui massimi di seduta, galvanizzati dagli utili societari e dai buoni dati sull'attività manifatturiera dell'area di New York, monitorati dall'indice Empire State. Il rientro dopo la pausa di ieri è stato all'insegna della cautela, seguendo le borse europee più incerte per l'esito della riunione dell'Ecofin sulla questione Greca, ed il calo della fiducia delle imprese



Leggi la notizia

Milano 15 Febbraio 20101 (Corsera.it)

 «Non c'è ragione di dubitare a priori della sincerità e della trasparenza nei conti di alcuni Paesi». Così Jean-Claude Trichet, presidente della Bce, ha risposto a una domanda durante un'intervista all'emittente televisiva francese LCI ripresa dalla Bloomberg.

 

«LA GRECIA DEVE



Leggi la notizia

Roma 13 Febbraio 2010 (Corsera.it)

Da CronacaQUi.MILANO 13/02/2010 - L’ex presidente della Telecom Marco Tronchetti Provera non era affatto all’oscuro delle intercettazioni illegali e dei relativi dossier che, attraverso il suo gruppo telefonico, venivano redatti e acquisiti. E c’è di più. Oltre a sapere, era lui stesso a ordinarle, per avere vantaggi nei suoi affari. La pesante accusa arriva a quasi quattro anni da quella bufera mediatica e giudiziaria che fu ribattezzata “lo scandalo Telecom”.



Leggi la notizia

Bruxelles, 9 feb. - (Adnkronos/Aki) - Basta con l'europessimismo, e' la strada per l'autosconfitta, l'eurozona ha tutte le capacita' di superare la crisi. Lo ha detto il presidente della Commissione Europea Jose' Manuel Barroso, parlando subito dopo il voto al Parlamento Europeo a Strasburgo che ha confermato il suo nuovo collegio. "Dobbiamo porre fine all'europessimismo - ha detto il portoghese barroso.



Leggi la notizia

Milano 8  Febbraio 2010 (Corsera.it)

Borsa di MIlano in rialo questa mattina,dopo la chiusura negativa di venerdì scorso,dovuta alla crisi finanziari dei paesi PIGS,denominati Portogallo Irlando Grecia e Spagna.Assicurazioni da parte di Zapatero sullo stato di salute spagnolo.

Nell'ultima seduta, l'indice benchmark FTSEurofirst 300 aveva accusato il peggiore calo degli ultimi 11 mesi sulle persitenti preoccupazioni per lo stato dei conti pubblici



Leggi la notizia

(ASCA) - Roma, 5 feb - ''La Grecia, la Spagna, forse il Portogallo sono sotto attacco e questo e' un problema gravissimo''. Lo ha detto la presidente di Confindsutria, Emma Marcegaglia nel corso di un convegno organizzato da Intesa Sanpaolo (Milano: ISP.MI - notizie) e Uir. Marcegaglia ha ripercorso i tempi della crisi globale e ha spiegato che ''siamo di fronte ad alcuni miglioramenti per quanto deboli, ma sono ancora molto deboli, - ha detto - c'e' un impatto sull'occupazione e uno spostamento violento della centralita' politica e tecnologica verso l'Asia. C'e' un tema di criticita' se dovessimo essere di fronte ad una congiuntura che non migliora, o ha una crisi, la situazione sarebbe molto critica perche' non avremmo piu' strumenti da utilizzare, sono stati utilizzati sia quello della spesa pubblica che quello della politica monetaria''

Leggi la notizia

Roma 4 Febbraio 2010 (Corsera.it)

Telecom uno scandalo nazionale,depredata dalla razza padana con il permesso del Governo di Massimo D'Alema,che vendette il voto golden share a quei rozzi fornicatori della finanza italiana.Oggi sono ricchi e potenti,il figlio Matteo, di Colannino è addiritura deputato nelle fila del PD e pontifica,moccioso figlio di papà sul da farsi dell'economia italiana.Roba da ridere,basterebbe uno strale di vento a farlo cadere dalle idiozie che racconta in televisione invitato da Bruno Vespa.Telecom uno scandalo devastante per l'intera ecomomia italiana.Oggi con la fusione in Telefonica i piccoli risparmiatori, gli azionisti rischiano di perdere quel poco che gli rimane del loro investimento.



Leggi la notizia

New York 1 Febbraio 2010 (Corsera.it)di Matteo Corsini

Quella sugli "shock asimmetrici del cambio euro dollaro",era una mia teoria per descrivere la grave situazione economica di ieri,oggi un premio Nobel,nella circostanza Robert Mundell,la certifica,anche se in ritardo e vediamo perchè.

Robert Mudell, premio Nobel,interviene finalmente sul fenomeno finanziario ,che io qualche anno addietro avevo indicato come "gli shock asimmetrici del cambio euro dollaro".Il motivo era semplice,perchè malgrado il differenziale del cambio monetario oscillava con forza strepitosa,i due mercati immobiliari iniziavano a scendere ...



Leggi la notizia

Roma 11 Gennaio 2010 (Corsera.it)

Sulla riforma fiscale Silivo Berlusconi si gioca la faccia e i primi pugni sono già partiti da Gugliemo Epifani che boccia l'impostazione delle aliquote,considerate troppo equidistanti e a favore dei più ricchi,mentre lasciano poca manovra ai più deboli.Un contrattacco a tutto campo,preciso,un colpo al mento per stendere il Premier,ma la riforma fiscale...



Leggi la notizia

Roma 1 Novembre 2009- Corsera.it- di Matteo Corsini.(riproduzione riservata)

Emma Marcegaglia spara a zero contro la spesa pubblica improduttiva e fa bene il Presidente di Confindustria a reclamare di diritto la diminuizione del peso fiscale alle imprese,perchè il fardello del carrozzone pubblico è principalmente politico.La politica corrotta ha creato un mostro della Pubblica amministrazione fatto di ...



Leggi la notizia

 Milano 28 Ottobre 2009 (Corsera.it)

A Giulio Tremonti l'uscita sull'Irap del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, deve essere subito parsa una berluscata,una di quelle bufale che ingigantiscono l'attesa del Natale,anche se tra qualche giorno si festeggiano i morti.E in queste ultime settimane il Governo si dibatte impietosamente nelle sabbie mobili della penuria economica,che...



Leggi la notizia

<< - Pagina 29 di 36    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 ] - >>