Roma 15.3.2009(Corsera.it)

Il Ministro Giulio Tremonti interviene ancora una volta sulla crisi finanziaria e punta il dito sulla crisi del commercio e quindi per l'Italia sull'export.Anche se immaginiamo che la dinamica di questa crisi sia anche il cambiamento di alcune abitudini del vivere quotidiano.Il mercato del capitalismo interrompe i suoi corsi dinamici spesso all'improvviso,quando la direzione non è più produttiva.La stagnazione del commercio non ha come logica conseguenza soltanto la crisi del credito,ma individualmente la crisi del consumo in generale,del tipo di prodotti che fino ad oggi sono in commercio.Le esigenze della gente cambiano,vestiti e automobili non rappresentano più uno status simbol ,l'uomo vuole vivere e interpretare la Terra nella sua dimensione fisica.Si devono trasformare le città,renderle adatte alla vita del futuro,costruire sistemi e ambienti diversi da quelli che viviamo oggi.Le nostre città sono vecchie,le metropoli producono povertà e delinquenza,sono amorfe.Edifichiamo le città del futuro,parliamo con gli architetti e filosofi per capire in quale direzione si trova la nuova dimensione che l'Uomo vuole scoprire.

(ANSA) - HORSHAM (INGHILTERRA), 14 MAR - 'In tutto il mondo si e' piantato un pezzo del commercio', tanto che oggi secondo Tremonti 'il problema e' l'export'. Il ministro ne ha parlato al G20 finanziario spiegando che 'il problema a settembre-ottobre era la liquidita'. Oggi e' l'export: e' il problema dei problemi, connesso con la fiducia. Oggi i dati del commercio internazionale sono come dopo l'11 settembre, quando tutto si fermo'. Quanto ai rapporti Ue-Usa 'si sta creando un consenso comune'.



Leggi la notizia

Roma 9.3.2009(Corsera.it)

Fonte Corriere della Sera .ROMA - Un termovalorizzatore moderno, un modello di tecnologia. Quello di Colleferro. Ma dentro ci finiva di tutto, con pesanti conseguenze sull'ambiente circostante. E’ questa l’accusa per cui nella notte tra domenica e lunedì i carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Roma hanno eseguito 13 ordini di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessi dal gip del tribunale di Velletri, nelle province di Roma, Latina, Frosinone, Napoli, Avellino, Bari, Foggia, Grosseto e Livorno. Secondo quanto si apprende da fonti investigative a Colleferro veniva smaltito ogni tipo di rifiuto violando «tutte le norme previste». Parte del materiale, hanno verificato gli uomini dell'Arma, arriva «di nascosto» dalla Campania e comprendeva anche rifiuti pericolosi.



Leggi la notizia

Roma 4.3.2009(Corsera.it)

E' finita la lite da pollaio tra l'Ing.Enrico Maria Antonelli e l'associazione Italia Nostra che il 18 Febbraio hanno concluso l'acquisto  dei nuovi uffici per la sede di Italia Nostra a Roma in Viale Liegi,700mq di lussuoso edificio denominato Liegi Properties ,costo dell'operazione 5.7 milioni di euro.

La prestigiosa associazione nata per difendere il suolo italico dagli scempi della speculazione selvaggia e fondata dall'ing.Astaldi non ha certo fatto mostra di correttezza in questa vicenda .Infatti pur essendo stata assistita da una nota agenzia immobiliare della capitale per circa 12 mesi nella sua ricerca della nuova sede,tramite alcune infondatissime lettere del suo legale Avv.Adriano Aureli ...



Leggi la notizia

Roma 13.12.2008(corsera.it) Fonte il Secolo XIX .

Quella che sta per investire nuovamente l’Italia è «una perturbazione molto seria» e non si può escludere un’altra piena del Tevere. Lo ha detto al Tg5 il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso. Secondo Bertolaso, «che si possa escludere un’altra piena del Tevere non possiamo ancora dirlo. Stiamo studiando e stiamo prendendo tutte le misure ovviamente perchè se dovesse accadere venga controllata».



Leggi la notizia

Pechino.27,Nov.(Corsera.it) Il cuore di un bambino cresce soltanto al di sotto della pelle e fuori dallo stomaco.Un caso incredibile di malformazione congenita.



Leggi la notizia

<< - Pagina 3 di 3    [1 2 3 ]