Roma mercato immobiliare.Micidiale roulette russa con Giampaolo Angelucci,recapitata un'offerta record da 40 milioni dell'immobiliarista romano Matteo Corsini,questa volta in cordata con partner russi.Obiettivo un intero stabile d'epoca nella centralissima Via Veneto.Il mercato pare dunque risalire nei suoi valori e il ballo del mattone riprende a ritmo di valzer nei salotti della finanza romana.Il circuito riprende vitalita' tra comitati d'affari, banche, studi legali, grandi investitori esteri.

Nel mirino del gruppo italo russo pare sia finito anche il Grand hotel nella centralissima via Veneto : un'offerta record da oltre 100 milioni di euro.

L'immobiliarista romano, erede della famiglia dei costruttori romani fratelli Gra,autore del mirabolante acquisto del portafoglio UNIPOL e la vendita di Botteghe Oscure,non ha dubbi il mercato sta risalendo.Nel carnet dell'imprenditore romano si sommano decine di affari mirabolanti come l'ex sede di Italia 90 ,centri commerciali COOP,grandi centri direzionali stabili ad uso ufficio.

info corsinicase@gmail.com 



Leggi la notizia

Mercato immobiliare Roma .Affari milionari.Villa Angiolillo e' rimasta sul mercato invenduta per oltre quattro anni, poi nelle ultime settimane la compravendita ha avuto una accelerazione anche grazie ad un'offerta scritta da 16 milioni di euro del tandem Matteo Corsini Boris Todoroff , volata sul tavolo dell'avvocato Enrico Disetti, amministratore della societa' Piazza di Spagna srl intestaria dell'immobile.Ad aggiudicarsela e' stato invece Stefano Maccagnani 47 anni l'inventore dell'esoscheletro.

La magnifica villa adagiata sulle scalinate piu' famose del mondo fu teatro per decenni di incontri politici di altisismo livello,tanto da guadagnarsi la nomea di terza camera dello stato.La villa alla morte della Contessa Maria Angiolillo e' caduta in disgrazia i suoi arredi sono stati saccheggiati dagli eredi,del fasto imperiale del tempo non era rimasto niente altro che la sua governante Teresa, una bellissima signora, che con il sorriso tra le labbra,la commozione ben visibile nelle lacrime degli occhi,accoglieva i visitatori celebrando i magnifici ricordi della vita che per oltre mezzo secolo ando' in auge nei saloni damascati di Villa Angiolillo,la cui vista gode del fascino silenzioso delle scalinate di Triita' dei Monti.(tutti i diritti riservati copyright Corsera.it)

contact corsinicase@gmail.com 



Leggi la notizia

Mercato immobiliare 2016 outlook.Finalmente dopo alcuni anni di torpore il mercato immobiliare sembra dare alcuni cenni di risveglio.Protagonista ancora una volta Matteo Corsini raider immobiliare che in collaborazione con nuovi soci russi sta dando la caccia alle migliori occasioni della citta' eterna.
Quali sono i suoi obiettivi?

"Immobili di pregio interi stabili ma anche trophy asset come Villa Angiolillo sulle scalinate di Piazza di Spagna che ci e' scappata per un soffio a 16 milioni di euro."

Qualcuno e' stato piu' bravo di lei?

"Purtroppo non abbiamo potuto perfezionare l'acquisto per dettagli fiscali che sarebbero diventati un problema a lungo andare.Ma siamo contenti comunque abbiamo altri acquisti in pentola ."
 

Quanto immagina di investire in Italia?

" Siamo nell'ordine di qualche centinaio di milioni di euro per asset importanti sopratutto ci interessano immobili a reddito centralissimi alberghi insomma saremo protagonisti ancora una volta di questo mercato perche' le idee contano di piu' dei soldi alle volte."

Si mormora che tra i suoi obiettivi ci sarebbe un immobile da oltre 500 milioni insieme a dei suoi soci russi ? 

"Questa e' una citta' con le orecchie lunghe e l'invidia la fa da padrona." 

Per adesso beviamoci sopra e vedremo cosa accadra' nelle prossime ore.

corsinicase@gmail.com



Leggi la notizia

Mercato immobiliare 2016 outlook Corsini real estate  a cura del dr.Matteo Corsini.

L'attesa ripresa economica del 2016 non si fa vedere e gli allibratori che puntavano sulla crisi si tengono i soldi di chi scommetteva sulla ripresa.Il settore immobiliare non brilla perche' se la ruota dell'economia non riprende a girare difficile immaginare che ci sia qualcuno disponibile a scommettere sul mattone che in Italia vuol dire tasse .I fondi immobiliari sono quasi tutti in crisi inchiodati dal peso del debito ma sopratutto sull'impossibilita' di essere liquidati perche' correrebbero il rischio di fare il botto da invenduto.Si pensa infatti a meccanismi capaci di inghiottire gli immobili dei fondi in scadenza conferendoli in fondi di nuova istituzione le cui quote saranno piazzate ancora una volta ai risparmiatori imbranati.

Lo scenario del settore immobiliare e' ancora pieno di ombre, malgrado il segmento del lusso ricomincia a vedere la luce .Le vendite immobiliari degli immobili di lusso sono oggi piu' efficienti in termini finanziari e dunque rappresentano il preludio ad una forte e constistente ripresa dei valori immobiliari.Non c'e' dubbio che dovremo ancora scendere,si tratta di un tipico glou-down,che caratterizza i mercati finanziari borsistici in cui i grandi rimbalzi attesi avvengono dopo lunghi periodi di infernali discese .
"Tanto piu' sara' forte la discesa dei valori ,tanto piu' il mercato riprendera' quota velocemente,perche' soltanto la speculazione e' il vero volano di ogni settore merceologico industriale perfino nei servizi."

 

 



Leggi la notizia

L'Ocse rivede al ribasso le sue stime per il Pil italiano per il 2016, prevedendo una crescita all'1%, 0,4 punti percentuali in meno rispetto all'outlook di novembre. Confermata invece la stima di +1,4% per il 2017.

Crescita mondiale delude, stima 2016 ridotta a 3% - Visti i "dati recenti deludenti", l'Ocse rivede al ribasso le stime per la crescita mondiale al 3% per il 2016 e 3,3% per il 2017, 0,3 punti in meno dell'outlook di novembre. Ritocco negativo anche per le stime dell'eurozona, a 1,4% e 1,7%, rispettivamente 0,4 e 0,2 punti in meno.

Non c'e' dubbio che la revisione al ribasso sulla crescita economica italiana si traduce in una ulteriore mazzata per il settore immobiliare,gia' appesantito dal crollo del prezzo del greggio la recessione cinese l'implosione del sistema bancario italiano.

"Malgrado gli sforzi compiuti dagli operatori del settore,l'allineamento tra valori di domanda e offerta,l'investimento immobiliare diventa un esercizio ostico per gli investitori.Se il governo non assumera' drastici provvedimenti in materia fiscale il real estate italiano potrebbe diventare la pietra tombale di Matteo Renzi.difficile immaginare che il paese possa risollevarsi se il prezzo del mattone non recuperara' i valori degli anni passati." Cosi' Matteo Corsini sull'andamento economico del paese .



Leggi la notizia

"Crisi del mercato immobiliare ? Mi viene da ridere." A parlare cosi' il dr.Matteo Corsini presidente del gruppo internazionale Abramovich real estate Italia

"Al centro storico a Roma siamo ai massimi livelli da sempre.Con i tassi a zero o negativi il commerciale nel centro strorico delle citta' italiane rimane il modo migliore per investire il proprio denaro e i conduttori sono sempre di primissimo livello pagano sempre e come si sa il settore del lusso del Made in Italy non conosce crisi."

La nostra azienda e' leader nel settore esamianiamo proposte di negozi commerciali sulle principali strade delle principali citta' Italiane.Per inviare la vostra proposta su commerciale@corsinihouses.com 

Corsini real estate a Roma soceita' del gruppo Abramovich real estate srl Italia .

 



Leggi la notizia

Roma mercato immobiliare uffici direzionale.Ultimo colpo del mercato immobiliare messo a segno dalla Corsini real estate un intero palazzo in Via Nazionale per circa 3000 mq sara' la nuova sede della multinazionale italiana Gigroup colosso del settore del lavoro.

"La trattativa e' stata lunga ed elaborata nel corso di oltre due anni,ma in fondo e' stata un successo per tutti.Il settore uffici a Roma e' molto dinamico e le grandi aziende approfittando dei prezzi favorevoli si riposizionano verso il centro accanto alla fermata della metropolitana ."

"Siamo molto soddisfatti della conclusione di questo affare.Gestiamo attualmente quasi 400 mila metri quadrati di uffici a Roma  sia al centro storico di Roma dove attualmente gestiamo alcuni blocchi ad uso ufficio da 20 mila metri quadrati e metrature intorno a 5000 mq .Su Via del Corso abbiamoa lcuni stabili da 2500 mq a 5000 mq adatti per le grandi muiltinazionali del lusso a livello mondiale.Roma Norda Via flaminia blocchi uffici da 5000 mq a 15 mila metri quadrati.

Sia nel quartiere EUR Parco Leonardo Aurelia Boccea dove ci sono disponibili circa 25 mila metri quadrati di uffici .Le zone di grande interesse per le nostre aziende Tiburtina Prenestina Casilina roma sud e' molto appetibile data la vicinanza con l'Aereoporto di Ciampino e la parte Nord con l'aereoporto Leonardo da Vinci."
 

per informazioni commerciale@corsinihouses.com 



Leggi la notizia

Mercato immobliare Roma ."Le nostre aste vanno da record !!!!" Cosi' Matteo Corsini presidente del gruppo omonimo."Le nostre aste immobiliari sono da record ormai riusciamo a monetizzare il mattone in poche ore.Malgrado il settore sia in grande crisi la sua efficienza e' molto piu' dinamica rispetto ad alcuni anni orsono.L'efficienza che noi misuriamo in termini di tempo.Tanto piu' rapidamente si monetizza il mattone tanto piu' il mercato mostra di essere efficiente e questo non fa altro che anticipare un prossimo movimento rialzista.Credo che questo avverra' con l'inizio dell'estate diciamo tra Giugno e Luglio .Nel breve periodo gli shock assimmetrici a livello macroeconomico faranno soffire l'intero settore immobiliare.E' impossibile prevedere se i tassi a zero o addirittura negativi porteranno denaro sul mattone,certamente la crisi economica spinge gli imprenditori a fare cassa con gli asset immobiliari.Presto per dire che il real estatre rimbalzera' da questi minimi storici,sicuramente abbiamo difronte una fase laterale di drenaggio la cui efficienza segnera' lo start per un fenomenale periodo di aumento dei valori immobiliari."

"Le aste da record raccontano al contrario che il mercato immobiliare in presenza di valori congrui e' davvero efficiente in questo periodo diventando un elemento di sostegno dell'intera economia sopratutto in fatto di volano finanziario.I mercati telematici consento ogfgi di raggiungere la domanda anche di un mercato vasto come quello del real estate .E' naturale pensare che le migliori aste quelle dei record sono per immobili di pregio alberghi negozi interi stabili attici e sopratutto uffici."

"Cona la crisi la compravendita immobiliare con procedura competitiva ha un valore assoluto perche' spinge i potenziali compratori ad assumere una posizione immediata e questo a grande beneficio della circolazione della moneta nelle relazioni economiche.Prima si vende tanto prima quei soldi saranno impiegati nel ciclo economico produttivo o finanziario ."

 

a cura del dr. Matteo Corsini Presidente di Corsini real estate

se vuoi far valutare il tuo immobile invia la tua proposta  a corsinicase@gmail.com 

 



Leggi la notizia

I mercati finanziari mondiali si stanno sfarinando sotto la spinta di molteplici fattori negativi, tra cui il crollo del prezzo del petriolio,la caduta della borsa cinese, panico per la eventuale conseguente recessione,l'escalation del terrorismo che colpisce il cuore dell'islam .Siamo immersi dalle notizie negative, shock asimmetrici,contro cui i mercati reagiscono in un solo modo :si piegano come fuscelli al vento.

Adesso si cerca l'investimento sicuro meno speculativo oro mattone liquidita'.Per il mercato immobiliare italiano tutto questo sara' un toccasana,perche' dietro gli impeti recessivi il crollo dei mercati finanziari si nasconde il pericolo di sempre la perdita di ogni risparmio.E' l'economia reale che oggi domina la realta' del quotidiano e il solo modo per difendersi e' tornare ad investire su unita' immobiliari produttive o da cui possano scaturire rendite finanziarie.Si torna indietro e nei paesi con minore rischio terroristico forse si getteranno i privati e i grandi investitori.Ha ragione Matteo Renzi quando dice che l'Italia e' un paese che puo' farcela ad emergere e se lo fara' andra' piu' forte degli altri.Questi fattori negativi stanno inevitabilmente inquinando la sensibilita' degli investitori e qualche riflesso negativo forse lo avremo nel breve periodo anche sul real estate,ma poi dopo sara' la gara al rialzo un'altra grande corsa all'oro del mattone.Non c'e' dubbio che i prezzi saliranno vertiginosamente nei prossimi mesi .Viviamo nel paese piu' bello del mondo quella del mattone non e' una scommessa difficile.

Matteo Corsini Corsini real estate corsinicase@gmail.com 



Leggi la notizia

L'implosione del sistema bancario italiano e gli scandali che ne sono conseguiti, non ha fatto altro che far esplodere il settore immobiliare,perche' ancora una volta e' il mattone in Italia il bene rifugio per eccellenza.Questo e' quanto dimostrano i dati in nostro possesso sulle vendite realizzate negli ultimi mesi a valori astronomici rispetto ai valori solo del 2014.Abbiamo superato una crisi molto difficile durata 24 mesi ma il mercato immobiliare ha messo il turbo e le performance saranno sempre decisamente migliori rispetto al mese precedente.

"Quanto stima che il mercato potra' crescere nei prossimi mesi ?"

"Noi crediamo che il mercato salira' del 5% mese ovvero del 60% nel corso del 2016.I dati delle nostre aste parlano chiaro tra la zona trieste e quella parioli abbiamo superato quota 12 mila euro al metro quadrato."

"Ma la vostra agenzia si rivolge a clientela straniera facile dirlo pensi a quante agenzie immobiliari lavorano in ambito locale e che non riescono a sbarcare ancora il lunario"

"Purtroppo sul mercato ci sono ormai gli operatori internazionali come siamo noi o operatori da mercato locale, dunque una differenza abissale tra i vari operatori.D'altronde il segmento del lusso dei palazzi dei negozi dei grandi appartamenti ha necessariamente come sbocco commerciale il mercato estero.E noi sul mercato estero siamo i primi della classe.Basti pensare che pochissimi operatori del settore immobiliare in Italia parlano inglese.Fate una prova voi stessi.Ci sono agenzie immobiliari con nomi stranieri ma sei lei chiama nessuno parla inglese nessuno il russo pochi il francese.Nessuno e' laureato,pochi conoscono il diritto urbanistico.Un dramma il settore ."

" Negli ultimi mesi va molto forte anche il mercato delle locazioni ad uso ufficio grandi palazzi a Roma Milano come ad esempio abbiamo individuato la sede per la INWIT SPA o Gigroup a Roma.Grande richiesta anche da istituti stranieri come Ambasciata dell'Arabia Saudita ."

Per contattare Corsini real estate chiamare 0680691720 ( prenotazioni per le valutazioni entro le ore 10.00) oppure inviare email a direzione.rm@corsinihouses.com 



Leggi la notizia

2016 con fuochi d'artificio per il mercato immobiliare.Secondo Matteo Corsini popolarissimo immobiliarista romano, anche conosciuto con il soprannome di don Matteo, il mercato immobiliare romano da ampi segni di risveglio e secondo lui e' tutto merito di Matteo Renzi e le sue riforme.

"Un mercato scintillante e sopratutto gli immobili passano di mano con laute plusvalenze.Caso eclatante la tripla vendita di un attico sulla collina dei Monti Parioli in Via Antonio Gramsci passato di mano due volte a prezzi sempre superiori e ancora sul mercato perche' la febbre del mattone ricomincia e non si fermera' piu' questa volta.Siamo ad una svolta epocale.Sopratutto noi abbiamo la fortuna di aver introdotto per primi in Italia il concetto di compravendita immobiliare con procedura competitiva equesto non fa altro che dare smalto al mercato velocizzarlo renderlo dinamico."

"Ci spiega il concetto di vendita con procedura competitiva? "

"E' semplice il prezzo base iniziale ovvero il prezzo a base d'asta come lo chiamiamo noi e' la nostra stima del valore di mercato ,poi quello che succede nel corso delle aste non lo possiamo sapere anche noi.ma tenga presente che alcuni attici al centro storico di Roma come alcuni negozi hanno ottenuto offerte record basti pensare che a Via dei Condotti siamo arrivati a oltre centocinquanta milioni per un negozio in Via dei Condotti."

 

"Il mercato dunque viaggia di record in record e questo grazie anche alle riforme messe in atto da questo governo di Matteo Renzi che rendono dinamico il settore immobiliare perche' ormai e' chiaro che il Governo intende accendere la miccia al settore trainante dell'economia italiana ma sopratutto al bene rifugio per eccellenza.Pensi dopo tutti gli scandali delle banche dal Monte dei Paschi di Siena alla Banca Popolare dell'Etruria che cosa e' successo in Italia.Noi italiani dormiamo tranquilli con il mattone sotto il cuscino non abbiamo bisogno di altro."

SE VUOI CONTATTARE LA CORSINI REAL ESTATE CHIAMA SUBITO 0680691720 oppure invia la tua mail a corsinicase@gmail.com chiama per una valutazione gratuita del tuo immobile in tutta Italia.

 



Leggi la notizia

ASTA RECORD A ROMA DA CORSINI REAL ESTATE VENDUTO ATTICO IN VIA POMARANCIO DI CIRCA 250 MQ RESTAURATO LUSSO CON 100 MQ DI SPLENDIDE TERRAZZE BOX TRIPLO.CON UN'ASTA DURATA CIRCA 7 GIORNI E' STATO AGGIUDICATA UNA DELLE CASE PIU' BELLE DELLA CAPITALE CON VISTA PANORAMICA SU ROMA ANTICA UNA DIMORA DI CHARME INTEGRALMENTE RESTAURATA LUSSO CUCINA ARREDATA PAVIMENTAZIONE IN TEAK E TRAVERTINO.

"SIAMO LEADER IN ITALIA PER LE VENDITE CON PROCEDURA COMPETITIVA E LA CLIENTELA INTERNAZIONALE E' ATTRATTA DALL'ACQUISTO DI CASE DA REALIZZARE NELLO STESSO GIORNO.ORMAI I COMPRATORI SONO STANCHI DELLE LUNGHE NEGOZIAZIONI E PREFERISOCNO OPTARE PER I NOSTRI SISTEMI .QUANDO NOI INDICIAMO UNA GARA COMPETITIVA IL PREZZO INIZIALE E' SEMPRE MOLTO ALLETTANTE E COSTITUISCE PER I COMPRATORI UN SISTEMA VALIDISSIMO PER CONCLUDERE L'AFFARE.QUESTO SERVIZIO CI CONSENTE DI VENDERE IN POCHE ORE TROVANDO IN LUNGO E IN LARGO NEL PIANETA CLIENTELA INTERNAZIONALE DISPOSTA A SPENDERE SOLDI PER ACQUISTARE UNA DIMORA DI CHARME ".

PER CONTATTARE CORSINI REALESTATE BASTA INVIARE UNA MAIL A DIREZIONE.RM@CORSINIHOUSES.COM 



Leggi la notizia

Real estate outlook mercato immobiliare 2015 osservatorio prezzi.Effetto scandalo Volkswagen.Intervistiamo il dr.Matteo Corsini presidente del gruppo omonimo leader in Italia per la commercializzazione di immobili di prestigio .Direzione.rm@corsinihouses.com 

Gli effetti dello scandalo della casa automobilistica tedesca Volkswagen si riflettono in Italia sul mercato immobiliare i cui valori a Roma stanno crollando.Mentre Milano torna a correggere l'andamento forse anche grazie agli effetti positivi dell'expo che hanno riportato la capitale industriale italiana sul palcoscenico mondiale.

"Non c'e' dubbio che il disastro mondiale della Volkswagen si stanno riflettendo negativamente sul settore immobiliare.A Roma i prezzi stanno letteralmente crollando e questo e' dovuto in gran parte allo scandalo di Mafia Capitale la strampalata gestione di Ignazio Marino e l'atrofizzazione del tessuto industriale.Roma e' una citta entrata in crisi non ci sono soldi e il mattone diventa oggi la sola forma per monetizzare somme di denaro.L'allarme della crisi economica gli scandali non fanno altro che spingere verso il baratro l'economia della capitale italiana.I dati sulle nostre ultime vendite sono preoccupanti si parla ormai di valori che hanno sfondato quota 1000 del nostro indice CORSINI REAL ESTATE INDEX 2015 ovvero sotto la soglia dei 4 mila euro parioli considerando anche il top della gamma attici.Mentre sui Milano abbiamo notato una certa risalita dei valori non ultima la gara per la vendita di un immobile in Via della Marina .Porto cervo appare abbandonata dall'interesse degli investitori russi che preferiscono oggi Montecarlo o Ibiza."

"In questo momento il mercato offre occasioni uniche da Milano Roma Porto Cervo interi stabili o centri commerciali e' il momento di acquistare forse siamo ormai al bottom down" 



Leggi la notizia

Mercato immobiliare Italia outlook 2015 .Intervistiamo il dr.Matteo Corsini di Abramovich real estate sull'andamento del mercato immobiliare in Italia.

D.Come si sta evolvendo la situazione del mercato in Italia?

Corsini: Il mercato immobiliare del lusso sta decollando in Italia nel nostro portafoglio abbiamo operazioni da ben oltre 50 milioni di euro per singole ville o palazzi al centro di Roma.Recentemente stiamo lavorando ad alcune operazioni di grandissimo livello villa storica con parco piscina coperta privata da oltre 30 milioni di euro .le trattative sono con clienti esteri russi americani cinesi.

D.L'Italia sembra ad una svolta?

Corsini: le richieste dall'estero piovono da ogni parte.I nostri sistemi di vendita sono capillari e il sistema delle vendite commerciali con procedura competitiva solletica l'appetito dei grandi compratori per i quali e' importante acquistare ma anche gareggiare con altri ricchi miliardari.La gara la competizione e' la sintesi della speculazione perche' chi vince non soltanto acquista la casa ma umilia il diretto avversario quasi sempre un conoscente .Chi acquista una casa da 30 milioni cerca di primeggiare sugli altri perche' la villa il palazzo sono da sempre storicamente status simbol.

D.Come vede il mercato immobiliare nei prossimi mesi?

Corsini: l'outlook e' positivo per tutto il 2015 e credo che i prezzi cominceranno a salire senza alcun dubbio l'Italia e' sempre il paese piu' bello del mondo ma sicuramente Montecarlo e' ancora oggi la meta piu' attrattiva anche grazie alla flessibilita' del regime fiscale.

 

Per contattare Abramovich real estate potete inviare una mail a commerciale@corsinihouses.com invia la fotografia del tuo immobile da vendere ville storiche palazzi centri commerciali attici case nelle principali citta' italiane sarete contattati immediatamente 


 

 



Leggi la notizia

Real estate il presidente del consiglio Matteo Renzi annuncia la manovra sulla casa abolizione dell'Imu,ma il mercato non ci crede e piega le ginocchia.Il serttore immobiliare accentua lacrisi i valori tendono a diminuire e in queste prime settimane e' ormai evidente che i potenziali acquIrenti cercano prezzi sempre piu' bassi per lanciarsi negli acquisti.Prova ne e' che anche gli immobili di pregio nella capitale come gli attici con terrazza sono messi a dura prova e i valori crollano .Tra domanda e offerta il divario e' sempre piu' accentuato un attico di 300 mq con terrazza nel quartiere parioli ha un valore medio di riferimento intorno a 1.5 milioni sebbene qualche anno addietro si vendevano a valori pressoche' doppi.Anche nel quartiere ludovisi nella leggendaria Via Veneto i valori tendono a diminuire un attico di 200 mq con 300 mq di terrazza offerto da una nota societa' immobiliare a 4.5 milioni oggi ha preso un'unica offerta a 1 milione di euro.Intervistiamo Matteo Corsini presidente dell'omonimo gruppo immobiliare sull'andamento del mercato .

Domanda.Come e' possibile che i valori siano questi?

Corsini:Non c'e' da stupirsi un milione dieuro sono circa 2 miliardi delle vecchie lire esattamente il valore dell'attico di Via Veneto prima dell'entrata dell'euro.Sono valori a cui ormai ci si deve arrendere fintanto che non riprendera' l'economia sopra al 2% annuo.Il mercato tende a spingere i valori verso il basso e non siamo ancora arrivati al valore di ground floor in gergo del pavimento.Ogni volta che immaginiamo di aver toccato il fondo dopo poche settimane si continua a scendere esattamente come un titolo azionario tossico dinua azienda indebitata.Il mercato immobiliare e' tossico la leva finanziaria che insiste sul mattone e' altissima l'indebitamento ormai insostenibile per moltissimi venditori.La speculazione del settore degli ultimi dieci anni era drogata da paper money soldi di carta finanziamenti allegri che infatti hanno devastato i bilanci delle grandi banche vediamo MPS Unicredit oggi la Popolare di Vicenza.Impossibile resistere a questo crollo che ormai e' in circolo vizioso.

Domanda : cosa fare allora? 

Corsini:come ripeto da alcuni anni chi riesce a monetizzare ha fatto goal ha messo al riparo i risparmi da ulteriori discese.Dove sia illground floor il pavimento di questa crisi nessuno lo conosce.La manovra di Matteo Renzi e' un palliativo nella pressione fiscale sul mattone e tutti sanno che il minor prelievo dell'Imu sara' compensato da tasse locali dunque cambiano i termini ma non il risultato.Il mercato non ci crede e segna il passo e i prezzi continuano a scendere inesorabilmente.Noi siamo riusciti a mettere a segno qualche vendita a dei valori interessanti ma e' l'eccezione che non fa la regola purtroppo .Matteo Renzi deve imprimere una svolta epocale al settore spazzare via le tasse e penso a quella di registro ma sopratutto il mattone per essere un bene rifugio non deve essere al centro delle indagini fiscali che costituiscono il peggiore deterrente per la ripresa del settore.



Leggi la notizia

<< - Pagina 3 di 11    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ] - >>