Detroit 26 Dicembre 2009 (Corsera.it)

Al Qaeda ancora una volta,e dietro Bin Laden che ha cercato di beffare il mondo intero proprio nella notte di Natale.

Natale arriva il panettone del terrorismo,un attentatore nigeriano Umar Faruk Abdulmutallab ha cercato di far esplodere un jet della compagnia Northwest Airlines al suo arrivo all'aereoporto di Detroit .Il terrorista,un uomo di 23 anni,ingegnere e a Londra,ha tentato di....



Leggi la notizia

New York 26 Dicembre 2009(Corsera.it)

Al Qaeda è tornata a colpire,e quando agisce e se è vero che ha agito,quello del volo Delta su Detroit ,potrebbe non essere l'unica sorpresa che il terrorismo ci dedicherà per questo Natale. Ricordiamo gli attentati alle Torri Gemelle,al Pentagono e forse anche un aereo destinato alla Casa Bianca.Un concerto simultaneo delle forze del male,per un preciso programma distruttivo.

Detroit,questa volta il fallito attentato di Al Qaeda sul volo della Delta airlines ,potrebbe essere un depistaggio,una messa in scena,per distrarre l'attenzione e colpire da un'altra parte con maggiore precisione.Il terrorista di Al Qaeda che ha tentato di innescare un rudimentale ordigno, si è in realtà provocato delle ustioni sul corpo gambe e braccia,senza....



Leggi la notizia

New York 26 Dicembre 2009 (Corsera.it)di Matteo Corsini.

Quando si vuole far male,si colpisce al cuore della gente e del mondo intero.Quando si vuole fare male si colpisce tra le persone,tra i parenti ,i genitori,i figli,i nipoti.Quando si vuole far male si distrugge ogni cosa e senza rimpianti,senza guardare il volto di quei passeggeri ,conoscere la loro storia,immaginare che nella notte di Natale viaggiano per ....



Leggi la notizia

Roma 7 Novembre 2009(Corsera.it)

Che c'è di bello questa mattina da leggere sui giornali? Due stragi con sparatoria in America,quella spaventosa avvenuta nella base militare di fort Hood in Texa,dove un invasato musulmano al grido di Allah è Grande ha parato sui suoi commilitoni ammazzandone 13 e ferendone altrettanti.

Altra fonte il Corriere della Sera. ORLANDO - Un morto e cinque feriti: è il bilancio di una sparatoria nel Gateway Center, un palazzo di 16 piani che ospita uffici a Orlando, in Florida. L'unico sospetto, Jason Rodriguez, ispanico di 40 anni, è stato arrestato dalle forze speciali dopo una caccia all'uomo durata



Leggi la notizia

Teheran 29 Ottobre 2009 (Corsera.it)di Matteo Corsini

Nervi distesi nel mondo questa mattina,dopo le dichiarazioni del presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad.Una improvvisa quanto inattesa volontà di raffreddare le tensioni internazionali con USA e EUROPA,che comporterà benefici economici sui mercati  in una fase difficile a livello globale.

L’Iran è pronto a collaborare sul suo dossier nucleare. L’Occidente, infatti, è passato «da una politica di confronto alla cooperazione». Lo ha dichiarato oggi il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad nel corso di un discorso pronunciato a Mashhad, nel nord est dell’Iran, trasmesso dalla Tv. Il presidente Ahmadinejad ha detto anche che Teheran è pronta «allo scambio di combustibile e alla cooperazione» sul nucleare con i Paesi del ’5+1’ (Usa, Russia, Cina, Gran Bretagna, Francia e Germania).

 



Leggi la notizia

Roma 26 Ottbre 2009(Corsera.it)

Intervista all'editore di Corsera.it Matteo Corsini.A cura di Antonio Severgnino

Il caso Corsera.it ha sconvolto il panorama dell'informazione italiana,il giornalismo graffiante non legato ad alcuna logica ideologica partitica piace ai lettori che ne hanno decretato il successo e la sua forte presenza in tutti i motori di ricerca.Un caso emblematico,più forte degli stesso video dei trans legati ad affari di amore con Piero Marrazzo,più forte delle lacrime dei Roberta Sardoz,più forte delle inquietudini del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi martellato nelle ultime settimane da una feroce campagna stampa.Corsera.it è il primo dei quotidiani on line con una sua personalità di webnews a livello internazionale con visitatori provenienti dagli USA,Francia,Germania,Giappone,Cina Australia,Gran Bretagna.

Come mai qusto successo mediatico?

Io credo che i lettori italiani siano nauseati dalla partigianeria dei giornalisti.Il giornalismo rappresenta il quarto potere e deve attenersi ai principi costituzionali di libertà.

Ma in Italia c'è liberta di stampa a sufficienza.

Libertà di scrivere schierati da una parte e dall'altra.Non sono giornalisti Liberi nel senso storico persone come Vittorio Feltri o Maurizio Bel Pietro da una parte o Michele Santoro o Marco Travaglio dall'altra.Sono operatori del sistema di informazione italiano che è avviluppato dalla politica è la logica dell'asservimento intenzionale.I candidati alle poltrone vengono assunti perchè hanno imparato a ragionare secondo i loro padroni,difenono le logiche dei loro padroni.

E Corsera.it?

Sono trentanni di battaglie a tutto campo senza guardare in faccia a nessuno.Maurizio Gasbarri ha mosso una interpellanza parlamentare sulle 700 inchieste del giornalista Renato Corsini sulle vicende di Sprecopoli del CONI che per decenni affliggono la gestione dei finanziamenti pubblici all'Ente sportivo.

Corsera.it è un feroce giornalista che mena fendenti senza domandarsi se dall'altra parte sia colpito qualcuno amico o nemico.La notizia prima di tutto,cruda e asciutta,cinica,perchè chi gestisce il potere deve sapere che non deve sbagliare.

E nella triste vicenda Marrazzo?

Piero Marrazzo andava a transessuali utilizzando l'automobile di servizio e consumava benzina pagata dai contribuenti,questo in altri paesi democratici sarebbe stato sufficiente a metterlo fuori dalla politica.Piero Marrazzo è andato oltre,piange sulla sua famiglia,ma non ha saputo resistere alla sua natura e forse avrebbe dovuto lasciare il partito per non coinvolgerlo in questo marmasma mediatico e forse anche la moglie nel rispetto dei ruoli e di quella fedeltà coniugale sancita dallo spirito dell'istituto e dal patto  tra coniugi .

Molte querele per corsera.it?

Siamo letteralmente sepolti dalle querele,ma molte vanno a vuoto,perchè quando i fatti sono veri contribuiscono a ripulire l'ambiente da delinquenti e criminali e un buon giornalismo è il migliore alleato del lavoro dei magistrati che umilmente si sottopongono alle violente critiche partitiche.Nella vicenda della querela dell'Onorevole De Gregorio ad esempio appare evidente che è diventata un boomerang per lo stesso rappresentante del PDL,infatti i magistrati hanno emesso una richiesta di arresto.

Dunque si potrebbe dire che con internet vince la democrazia informativa?

Internet è il più grande mezzo di comunicazione che noi conosciamo,il più grande tesoro della libertà degli individui,fintanto che esisterà la rete saremo liberi di dire e fare quello che ci pare e sollevare un Governo ,mettere KO un Presidente del Consiglio,non finire mai di credere che anche la MAfia o La Camorra possono essere battute on un semplice click.

Corsera.it istituzione del paese?

Credo che se continuermo con questo andazzo superemo di gran lunga testate giornalistiche da anni schierate come La Repubblica,che certo ormai ha perduto quell'identità giornalistica che un tempo ne aveva decretato il successo.La Repubblica con la vicenda di Silvio Berlusconi ha dato la stura ad un gran numero di persone,ma ha perduto l'imparzialità e nel corso del tempo se ne renderanno conto,perchè i giornali schierati nella storia alla fine sono sempre finiti male.



Leggi la notizia

SanPietroburgo 21 10 2009 (Corsera.it)

Silvio Berlusconi vola a Sanpietroburgo per il compleanno di Vladimir Putin.I due Premier trascorreranno insieme alcuni giorni.Una bella amicizia quella tra il nostro Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e Vladimir Putin,che offre grandi opportunità per il futuro.Questo invito speciale per il Cavaliere ha un sapore speciale,perchè è diventato il primo tra tutti gli uomini politici per Vladimir Putin.Italia e Russia si stringono in una allenza di ferro,che va oltre la diplomazia o la politica e' una binomio perfetto,che guarda oltre gli affari,nel lungo respiro delle strategie internazionali.



Leggi la notizia

New York 19 Ottobre 2009(Corsera.it)di Matteo Corsini

Succede di tutto in questo periodo,cadono le case in Abruzzo,scende il fango come lava intorno a Messina,saltano in aria i pasdaran iraniani,quelli che nella logica dovrebbero sostenere il terrorismo islamico.Sale la tensione a livello mondiale,perchè adesso l'Iran accusa gli Usa di essere la mente occulta degli attentati,lo stesso capo dei Pasdaran Mohammad Ali Jafari lo dichiara al mondo:" misure di rappresaglia dovranno essere prese."

Mi domando per quanti altri giorni staremo tranquilli,qui a guardare il lento incedere dei giorni,se possiamo sperare di avere un futuro tranquillo,oppure prepararci ad un altro conflitto internazionale,questa volta ...



Leggi la notizia

Roma 16 Ottobre 2009(Corsera.it)di Matteo Corsini

Il Times è a caccia di merda,e dalle colonne del prestigioso quotidiano inglese,piove merda contro il sacrificio eroico dei nostri soldati,colpiti a morte in Afghanistan come in Iraq.Fa bene Ignazio La Russa ad alzare un polverone e forse non è abbastanza,perchè l'indignazione dovrebbe essere generale e parlo dell'intero paese.L'Italia ha sacrificato molti giovani figli,eroi della nazione,anche se oggi questa parola ....



Leggi la notizia

New York 15 Ottobre 209(Corsera.it)

Geremia Bentham la chiamava la più grande felicità del più gran numero di persone,sola misura del diritto e del torto.Dove non vi sono nè leggi nè Governo non vi sono diritti.Possiamo riassumere così la situazione in Iran,dove l'apparenza di uno Stato ufficiale,nasconde i tratti somatici di una dittatura totalitaria.

PARIGI - Sarebbero gia' trentacinque i giornalisti ad aver lasciato l'Iran per aver subito minacce dal regime. Lo denuncia 'Reporter senza frontiere, l'organizzazione internazionale che si batte per la liberta' di informazione. "Teheran li accusa - ha spiegato l'ong - di aver agito contro la sicurezza nazionale per aver preso parte alle proteste o scritto ....



Leggi la notizia

Sofia 15 Ottobre 2009(Corsera.it)

Silvio Berlusconi che la sinistra odia,tanto più scopa,tanto più si innalza il suo gradimento,come dicono i sondaggi.Malgrado abbia scaraventato fuori dalla porta di Palazzo Grazioli la signora Patrizia D'addario,appena dopo una notte d'amore,si sente buono e giusto e lo ha dichiarato al mondo niente di meno che da Sofia,accanto al premier Bulgaro Borisov.Un sorriso,un'occhietto maldestro e i due volponi si sono capiti subito.

Un segreto quello del Premier italiano,che giorno per giorno diventa perfetto.Adesso è buono e giusto,ma gli italiani non lo amano.

Fonte Il Corriere della Sera. SOFIA - Ha prima assicurato che il suo gradimento è ancora «al 68,7%». Dopodiché ha scherzato con il suo omologo, il premier bulgaro, Boiko Borisov, affermando di aver visto i «suoi sondaggi» e di essere preoccupato «perché mi fa concorrenza. Spero non esageri». Poi Silvio Berlusconi, durante la conferenza stampa seguita al vertice bilaterale di Sofia, è tornato sulle polemiche recenti con la stampa italiana ed estera: «Io sono una persona forse ....



Leggi la notizia

New York 9 Ottobre 2009 (Corsera.it) di Matteo Corsini

La notizia è arrivata nel pieno della notte alla Casa Bianca.E Robert Gibbs,portavoce di Barack Obama,ha subito esclamato: WOW!!!!!!!!!!!

Un momento storico per la Pace nel mondo.Il Presidente degli Stati Uniti d'America Barack Obama  si è guadagnato il Premio Nobel per la sua attività politica e diplomatica,intesa a rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli.Premiata la visione di Obama per un mondo senza armi nucleari,come ha detto il presidente del comitato norvegese Thorbjoern Jagland.

segui all'interno le altre notizie



Leggi la notizia

Parigi 10 Ottobre 2009 (Corsera.it)

Silvio Berlusconi a puttane,Frederic Mitterand a omosessuali e ragazzi efebi thailandesi.La storia istituzionale,almeno il porcilaio immondo della sessualità istituzionale oggi si riempie di un'altra pagina orrenda,disgustosa,degna di una Sodoma e Gomorra irrefrenabile,dove le palpitazioni e i pruriti sessuali si rincorrono come l'eco di una campana impazzita.Puttane e turismo sessuale,come se i Signori della politica dovessero sempre intingere il pene in una vagina o in un ano sporco di povertà.Le istituzioni giocano e si pavoneggiano con i derelitti della terra,ne provano forse compiacimento,soddisfano gli istinti biechi della sessualità impazzita,forse per eccesso di potere.Dirompente campanello di allarme di una follia senza numeri,senza regole,accecata di onnipotenza.

Vomitiamo insieme cari lettori.

segui tutta la storia all'interno.



Leggi la notizia

New York 30 Settembre 2009 (Corsera.it)di Matteo Corsini

I 16 italiani dati per dispersi nella notte,sarebbero tutti illesi,come ha dichiarato l'ambasciatore italiano in Nuova Zelanda,Gioacchino Trizzino intervistato da Sky Tg24.Anche se non è certo che siano tutti salvi.Molti italiani vivono con i nativi nelle isola Samoa,l'ultimo Paradiso in terra,come amano definirle i viaggiatori .Luogo stregato,dai misteriosi tramonti,le albe repentine,dove i profumi della terra sono così intensi quasi da stordirti.Sono stato una volta in quelle isole e il tempo pare incantato,non trascorre mai,è quasi dentro e vicino al segreto della vita.Ci sono luoghi nascosti,incontaminati,spiagge lunghissime e grotte sommerse.A Samoa si può vivere dimenticando il tempo,lasciandosi indietro la ....



Leggi la notizia

Apia 30 settembre 2009(Corsera.it)

La capitale Apia è stata evacuata.Il Corriere della era ha prontamente difuso una nota della Farnesina che informa he gli italiani presenti alle isola Samoa sono illesi,dovrebbero essere circa 16.La situazione peggiore è nele isole minori,dove la forza delle onde ha colpito duramente le coste prospicienti le spiagge.

continua



Leggi la notizia

<< - Pagina 31 di 44    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 ] - >>