Parigi 11 Marzo 2010(Corsera.it)

Arriva anche la "tempesta perfetta" del cuore, e - giurano i social forum e scrive il blog del "Journal du Dimanche" - mira dritta all'Eliseo: Carla Bruni condividerebbe il suo amore con il cantante francese Benjamin Biolay, mentre Nicolas Sarkozy avrebbe risposto prontamente consolandosi con il suo sottosegretario all'Ecologia - e campionessa di karate - Chantal Jouanno.


Secondo il sito francese Suchablog.com a dire il vero Carla non solo avrebbe trasformato la sua amicizia....



Leggi la notizia

Roma 6 Marzo 2010 (Corsera.it)

Bruno Vespa,brutto è dire poco,e quando ti addormenti con lui,che slappeggia la bocca con la sua famosa linguacciona,mentre si sfrega le mani e gongola alle sue strambe domande,l'incubo si materializza nei tuoi peggiori sogni.Nei giorni della Censura di Regime fascista(non ho altri termini per definirla)ho provato con gusto ad addormentarmi senza Bruno Vespa,Michele Santoro e Giovanni Floris.Anzi,ho maturato l'idea,che la RAI dovrebbe cambiarli,magari a turno,sostituendoli con altri conduttori,trovando tra i giovani delle nuove leve.Nei giorni della Censura,dunque,si gode di una programmazione razionale,soave,come la magia della Carica dei 101,filmaccio di cani e cattivi,che ti allieta il palato,prima della torta che ingolli per andare a dormire.(Corsera.it)



Leggi la notizia

Roma 3 Marzo 2010 (Corsera.it)

Aldo Minzolini non è un giornalista,ma appare nelle vesti di un Padrino,nell'inchiesta sugli appalti facili del G8.Aldo Minzolini si dovrebbe vergognare,in qualità di direttore del TG1,raccomanda a Vincenzo Mollica il figlio di Angelo Balducci per un film della RAI,che infatti viene ingaggiato.A tutti gli altri attori che vivono nella fame dobiamo dunque spiegare,che è inutile studiare,ma ci si deve prostituire.

Servizio pubblico ridotto a pattumiera degli interessi privati dei funzionari pubblici.Chi paga il canone RAI è un attentatore della democrazia in Italia.

leggi all'interno le telefonate tra Aldo Minzolini e Angelo Balducci.



Leggi la notizia

(IRIS) - ROMA, 2 MAR - "La politica deve dimenticarsi l'idea di poter scegliere chi va in onda. Per non scegliere, ha chiuso tutti. Più in basso di così non si può".

Il conduttore di 'Ballarò', Giovanni Floris, nel corso della manifestazione a via Teulada contro il blocco dei talk show, critica la decisione scaturita per rispettare il regolamento sulla par condicio.



Leggi la notizia

Sanremo 20 febbraio 2010(Corsera.it)

Non si sa ancora chi vincerà,ma qualcuno vocifera che la canzone "Italia Amore mio", del trio Pupo,Emanuele Fiiberto e il tenore Ciardias,potrebbe addirittura vincere.A tutto apparire,sembra la proposizione di uno slogan politico,che vede in prima fila un ingenuo Emanuele Filiberto,che qualcuno immagina e a forza di insistere ,potrebbe acquisire consenso politico.Massaie,donne italiane con la testa nei sogni,centristi,fascisti,nostalgici,insomma una massoneria nuova che cova nell'ombra,ha voglia di potere e di dominare il popolo italiano.



Leggi la notizia

(AGI) - Sanremo, 19 feb. - Bordate di fischi e proteste in sala all'Ariston da larga parte del pubblico quando sul palco sono arrivati Pupo ed Emanuele Filiberto, con il tenore Luca Canonici, accompagnati dal ct azzurro Marcello Lippi per l'esecuzione del brano 'Italia amore mio'. Mentre Lippi provava a spiegare il perche' della sua presenza, tranquilizzando tutti sul fatto che non avrebbe cantato, dalla galleria e dalla platea dell'Ariston ecco i fischi insistiti e urla ripetute.
  Lippi ha detto "sono qui perche' per una canzone con questo...

Leggi la notizia

Roma 14 Febbraio 20101 (Corsera.it)

«Mi raccomando... vedi di farle indossare un bikini...». Diego Anemone e Simone Rossetti e poi Regina Profeta. I cellulari sono sotto intercettazione. Gli uomini del Ros dei carabinieri di Firenze prendono appunti. L’incontro con la brasiliana Monica è particolare, è quello che doveva avvenire sette giorni prima - «qualcosa di speciale, “una cosa megagalattica”» - ma che saltò per impegni del sottosegretario.
...



Leggi la notizia

Roma 12 febbraio 2010 (Corsera.it)

Guido Bertolaso aveva colpito al cuore il sistema americano,sprando a zero su Hillary Clinton e la nefasta organizzazione dei soccorsi per terremoto di Haiti.Poche settimane dopo finisce nella peste di uno scandalo giudiziario di proporzioni devastanti.

Guido Bertolaso frequenta assiduamente il "Salaria sport Village" di Roma, centro riconducibile a Diego Anemone. Nella sala massaggi del centro, il capo della Protezione civile incontra almeno una dozzina di volte prostitute ingaggiate....



Leggi la notizia

Roma 10 febbraio 2010 (Corsera.it)di MC

La RAI in pericolo,la stessa democrazia in pericolo.Silvio Berlusconi ha paura di essere travolto da un esito elettorale sfavorevole,allora sarebbero guai,con i processi,il caso MIlls,la Mafia,Dell'Utri,Ciancimino e via discorrendo.Adesso anche Guido Bertoplaso.Il re dei venditori è all'angolo anche internamente e Gianfranco Fini olia la corda del boia.Fermare le trasmissioni televisive di Santoro e Floris è necessario,anche sacrificando il fido servitore Bruno Vespa.



Leggi la notizia

Roma 24 Ottobre 2009(Corsera.it)

Tutti abbiamo letto la dichiarazione introduttiva di Piero Marrazzo alla Presidenza della Regione Lazio.Lo ricordiamo perfettamente la frase in cui Piero Marrazzo dichiarava:

E quando tutto cambia noi dobbiamo sapere cambiare e dobbiamo saperlo fare in fretta perché la velocità è un'altra delle caratteristiche del nostro tempo: e, certo, dobbiamo usare il cuore, ma, soprattutto dobbiamo sapere usare il cervello!

continua all'interno



Leggi la notizia

Roma 26 settembre 2009(Corsera.it)

Immaginare la scopata della D'Addario,una professionista del sesso,con il piccolo Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi,è l'esercizio mentale che Michele Santoro attraverso la televisione ha sottoposto alla curiosità degli italiani.Perchè finalmente dopo mesi di gossip e scandali ,il popolo ha ascoltato la voce suadente della Puttana del Consiglio,quella Patrizia D'Addario che Silvio Berlusconi ha...



Leggi la notizia

Roma 16 Settembre 2009(Corsera.it)

Il flop che c'è stato, ed  è spaventoso, il 13% di share. Qualora fosse andato in onda Ballarò,le cui capacità personali del conduttore  Floris raggiungono e forse migliorano quelle di Bruno Vespa,la puntata si sarebbe trasformata in un disastro per l'immagine del Premier Silvio Berlusconi. Non che le cose adesso ne escano meglio,perchè una puntata a Porta a Porta in prime time su Rai 1 equivale ad un sondaggio e sul Premier il gradimento televisivo si ...



Leggi la notizia

Milano 12 Settembre 2009(Corsera.it)

Se confrontiamo la calda e  rassicurante ironia di Mike Bongiorno,alla diretta tv dello spompinamento frenetico di Alessia Marcuzzi al wurstel frainteso dagli astanti come simbolo fallico , comprendiamo bene come mai vi fossero malintesi tra i managers di Mediaset e un uomo schivo e semplice come Mr.Allegria.

Muore il simbolo di una televisione comune,popolare ma semplice,proprio quando in Italia si manifesta nella sua violenza la cultura del puttanesimo politico e ...



Leggi la notizia / Video

Milano 11 Settembre 2009(corsera.it)

Niente cari lettori qui non si riesce ad andare a lavorare,perchè dopo le confessioni fiume di Giampi Tarantini,il valzer delle mignotte,lo sfondo erotico politico raggiunge il teleschermo.Dall'Imperatore del Sesso Silvio Berlusconi,le sue televisione non potevano che assumere la parte migliore.Un enorme pene a forma di wurstel penzolante in diretta nella scena televisiva,che la signora Alessia Marcuzzi ingoia e lecca,si infila tra le labbra,mimando un pompino da nevrosi pubblica.Un trailer azzeccato,che viaggia a velocità della luce dal festival di Venezia ai banconi dei surgelati di Mediaset,dove la ....



Leggi la notizia

Montecarlo 8 Settembre 2009(Corsera.it) di Matteo Corsini

E' morto Mike Bongiorno il padre della televisione italiana,l'inventore di Rischiatutto,il padre dei presentatori,affabile,ironico,aveva fatto della gaffe la sua arma vincente.Amatissimo dagli italiani aveva stravolto le regole dei programmi televisivi della RAI,portato al grande pubblico una ventata di energia e di entusiasmo.

E' morto MR Allegria, il papà degli italiani che ogni giovedì sera ci faceva girare dalle risate con le sue domande ai concorrenti del Rischiatutto.Odiato per la sua grandezza da Pippo Baudo e inviso a Piersilvio Berlusconi che lo aveva sbattuto fuori da Canale 5 senza alcun preavviso.Ma Mike si era reinventato un personaggio in duetto con Fiorello,anche grazie a Wind,e marcava stretto in televisione ogni giorno ,folgorante con la sua allegria.Ci lascia tutti interdetti,senza fiato,come qualcosa della televisione finisse per sempre.

Da parte mia un caloroso addio,un abbraccio sincero,un grazie sentito.



Leggi la notizia

<< - Pagina 4 di 6    [1 2 3 4 5 6 ] - >>