Senigallia 27 Marzo 2011 CORSERA.IT

TRAGEDIA IN MARE.Uccisi in mare due fidanzati usciti per una gita in barca.CORSERA.IT

Entrambi erano sub con il brevetto di primo livello. Dunque nuotatori esperti. Giovedì, con il mare calmo e il sole, hanno prelevato dal rimessaggio del Cesano una barchetta da diporto in vetroresina, un tre metri con un motore da 25 cavalli, e hanno preso il largo, come tante altre volte. Nessuno si è preoccupato non vedendoli rientrare a sera, perchè spesso passavano la notte insieme. Solo venerdì i familiari hanno dato l'allarme, ma per Marco e Veronica era già troppo tardi. Con il coordinamento della Centrale operativa della Guardia costiera di Ancona, due motovedette dalla Capitaneria di porto, un natante dei vigili del fuoco e un elicottero dei carabinieri hanno perlustrato lo specchio di mare fra Senigallia e Ancona. Alla fine il corpo del ragazzo è stato avvistato 2 miglia al largo di Falconara, vicino all'isola della Raffineria Api, mentre poco dopo è ....



Leggi la notizia

Brembate di Sopra 26 Marzo 2011 CORSERA.IT

IL mistero del delitto di Yara Gambirasio ha le ore contate,così come l'identità del suo Killer infame,uno che forse ha avuto relazioni pericolose anche prima,nel suo passato.Litigi con la sua partner o con le donne oggetto del desiderio spasmodico,quello di fare sesso,ma senza riuscirvi.

Gli inquirenti stanno lavorando ad una nuova pista,quella...



Leggi la notizia

(AGI) - Bergamo, 24 mar. - Perde terreno la pista satanica per spiegare il rapimento e l'omicidio di Yara Gambirasio. Questo dopo la risposta che la 'Squadra Anti Sette' della polizia ha inviato alla squadra mobile di Bergamo e al Servizio centrale operativo della polizia, che le avevano spedito una richiesta di approfondimento sul caso. E in modo particolare per sapere se alcune delle modalita' del delitto (soprattutto il segno a X con due linee parallele orizzontali che lo incrociano tracciato dalle coltellate sulla schiena della ragazzina) si possano in qualche modo ricondurre a una pista esoterica. La Sas ha escluso che le ferite rappresentino un simbolo esoterico o satanico. Gli agenti hanno analizzato diversi aspetti della questione, a partire dalla limitata quantita' di sangue ritrovata sui vestiti, e alla fine hanno escluso in linea di massima ogni caratteristica satanica del delitto. (AGI) Bg1/Car

 



Leggi la notizia

Brembate di Sopra 22 Marzo 2011 CORSERA.IT

L'esame autoptico sul cadavere della tredicenne,porta alla luce risultati clamorosi,almeno da quanto scrive il settimanale OGGI,che ha rivelato alcune indiscrezioni sull'indagine.Yara Gambirasio delitto,dalle ultime informazioni risulterebbe che la tredicenne ginnasta di Brembate sia stata uccisa a pugni e poi strangolata.E' quanto emerge dalla perizia della anatomopatologa Cristina Cattaneo,incaricata dell'autopsia sul corpo della ragazza.



Leggi la notizia

Omicidio Yara. Percossa ripetutamente con un oggetto contundente e poi uccisa, quando già priva di conoscenza, con la forza delle mani che l'hanno soffocata. Così sarebbe morta Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate di Sopra trovata cadavere, a tre mesi dalla scomparsa, lo scorso 26 febbraio in un campo di Chignolo d'Isola, una delle zone battute da quei volontari che l'hanno creduta viva per ben novanta giorni. A sostenerlo è il settimanale Oggi che, nel numero che uscirà in edicola domattina, pubblica alcune presunte indiscrezioni sui nuovi risultati provenienti dalle perizie effettuate nelle scorse settimane dai medici legali e dall'anatompatologa Cristina Cattaneo. Per quanto riguarda le ferite rinvenute sul cadavere, l'assassino avrebbe agito su Yara quando già la ragazzina era morta. Un approccio finito male? In questi ultimi giorni, a tenere banco, tra i commentatori e tutti coloro che seguono la vicenda della giovane ginnasta bergamasca sin dall'indomani della sua scomparsa, sono stati i tentativi di interpretare l'agire dell'omicida

Leggi la notizia

Brembate di Sopra 20 MARZO 2011 CORSERA.IT

YARA GAMBIRASIO.LA SUA MORTE NON HA TROVATO ANCORA UN COLPEVOLE,SOLTANTO IL VOLTO DI UN PROTAGONISTA INCONSAPEVOLE DI UNA STORIA PIU' GRANDE DI LUI,QUELLA DI ENRICO TIRONI.IL MISTERO DELL'OMICIDIO DI YARA GAMBIRASIO CONTINUA A CAMMINARE CON LE SUE GAMBE,AD AVVOLGERE QUESTA STORIA DI UN ALONE DI TRISTEZZA E TERRORE.TROVARE L'ASSASSINO DI YARA GAMBIRASIO SIGNIFICA LIBERARE UNA INTERA COMUNITA' DA UNA OPPRESSIONE,QUELLA DI...



Leggi la notizia

(ANSA) - ROMA - 'La nostra terra sarà un inferno per voi. Siete barbari, terroristi, mostri, nazisti, non lasceremo la nostra terra. Tutto il popolo libico e' in armi. Siamo pronti a una guerra lunga, volete solo il nostro petrolio'. E' la nuova minaccia del leader libico Muammar Gheddafi contro la coalizione internazionale che sta attaccando la Libia, in un discorso trasmesso in diretta da Al Jazira e da altre tv. 'L'attacco alla Libia -ha aggiunto- e' una nuova crociata contro l'Islam, ma sarete sconfitti.




Leggi la notizia

(AGI) - Roma, 20 mar. - Un rimorchiatore d'altura con otto italiani a bordo e' stato bloccato da uomini armati nel porto di Tripoli. A quanto si apprende, la nave Asso 22 della societa' napoletana Augusta e' stata abbordata sabato alle 17 mentre stava sbarcando alcuni lavoratori libici della Noc, societa' petrolifera libica. L'equipaggio, di cui fanno parte anche due indiani e un ucraino, e' tuttora trattenuto.

NOTTE DI BOMBE E MISSILI

Notte di fuoco sulle coste della Libia, attaccate da terra e da mare con l'operazione Alba dell'Odissea della coalizione internazionale. Sotto le bombe e' finita anche Tripoli, con notizie di un attacco aereo contro la caserma-residenza di Muammar Gheddafi a Bab-al-aziza. Nelle prime ondate di raid, gli aerei francesi hanno colpito nella regione di Bengasi per proteggere la roccaforte dei ribelli e almeno 110 missili cruise Tomahawk sono stati lanciati da Usa e Gran Bretagna. Colpita anche Sirte, citta' natale del Colonnello.



Leggi la notizia

AGI) Osaka - Due superstiti, un sedicenne e la nonna di 80 anni, sono stati estratti dalle macerie di una casa nel nord-est del Giappone, nove giorni dopo il terremoto. Lo ha reso noto un portavoce della polizia di Ishinomaki, nella prefettura di Miyagi. I due sono stati subito trasferiti in elicottero in ospedale. La loro temperatura corporea era molto bassa ma erano entrambi coscienti, anche se il ragazzo aveva perso sensibilita' a una gamba. I due si trovavano in cucina al momento del terremoto. La casa e' crollata ma il ragazzo e' riuscito a raggiungere il frigorifero e questo ha permesso loro di sopravvivere nutrendosi di yogurt e altri alimenti .
 

Leggi la notizia

Bergamo, 16 mar. (TMNews) - Più frequentatori della palestra di Brembate di Sopra si sono sottoposti negli ultimi giorni ad un tampone di saliva per consentire agli inquirenti di avere a disposizione nuove tracce biologiche dalle quali estrarre Dna. L'obiettivo di chi indaga sull'omicidio di Yara Gambirasio è avere più codici genetici da confrontare con le tracce biologiche trovate (o ancora da trovare) sul corpo, sui vestiti o sugli oggetti di Yara Gambirasio. Non è ancora emerso quante siano le persone che si sono sottoposte

Leggi la notizia

 (ANSA) - MILANO, 16 MAR - 'L'hanno uccisa davanti al cancello'.

A pronunciare questa frase, in una telefonata intercettatata dalla procura di Bergamo, e' stato Mohamed Fikri, il marocchino che il 4/12 era stato arrestato nell'ambito dell'inchiesta per l'omicidio di Yara Gambirasio. Lo rivela Panorama, in un articolo che sara' pubblicato nel prossimo numero del settimanale. Fikri era finito in carcere per una frase mal tradotta. Ma su quest'altra intercettazione e sulla traduzione concordano 3 diversi interpreti.



Leggi la notizia

Brembate di Sopra 16 Marzo 2011 CORSER.IT

Yara Gambirasio,le indagini si stringono intorno all'assassino della ginnasta tredicenne.Secondo Bergamonews.it,il settimanale Panorama,potrebbe riportare nel suo ultimo numero in uscita,le scottanti rivelazioni circa la liason dangeorus tra Yara Gambirasio e un adulto di 40 anni.Una rivelazione che qualora confermata sarebbe uno shock per le indagini e il movente del delitto,passionale.



Leggi la notizia

Bergamo, 16 mar. (TMNews) - Più frequentatori della palestra di Brembate di Sopra si sono sottoposti negli ultimi giorni ad un tampone di saliva per consentire agli inquirenti di avere a disposizione nuove tracce biologiche dalle quali estrarre Dna. L'obiettivo di chi indaga sull'omicidio di Yara Gambirasio è avere più codici genetici da confrontare con le tracce biologiche trovate (o ancora da trovare) sul corpo, sui vestiti o sugli oggetti di Yara Gambirasio. Non è ancora emerso quante siano le persone che si sono sottoposte al tampone di saliva. Ma in questo caso non si tratta di codici genetici sottratti dagli inquirenti a insaputa dei frequentatori della palestra.


Leggi la notizia

FOGGIA - Matthias Schepp avrebbe attraversato la frontiera di Nizza da solo. Una conferma che potrebbe giungere da una foto giunta in queste ora alla Squadra Mobile di Foggia e scattata il 2 febbraio scorso alle 9 e 13 mentre l’uomo sta pagando il pedaggio al casello autostradale di Nizza Capitou, in direzione Italia.

IL FOTOGRAMMA - Nella foto si vede chiaramente che l’uomo è solo e non vi è alcuna presenza delle bambine. La fotografia



Leggi la notizia

<< - Pagina 43 di 89    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 ] - >>