Roma 20 Settembre 2010 (Corsera.it)

E il Co.co.co. Nando Dalla Chiesa ha aiutato la Vincenzi per la «promozione della città e dei progetti culturali» con cachet di 140mila euro in un anno. Letizia Moratti, a Milano, verserà 400mila euro in quattro anni e mezzo al garante «per la tutela degli animali». Quasi 100mila in un anno, in vece, a colui che si sta applicando all’«atlante dell’agricoltura milanese».

continua all'interno



Leggi la notizia

(Corsera.it) Roma 20 Settembre 2010

Camera ardente per Alessandro Romani,un soldato di Roma,anzi un eroe italiano.Se prendiamo ad esempio la sua vita e la confrontiamo,semmai con quella di tanti giovani che la sprecano gettati per strada a fumare e prendersi a botte,dobbiamo toglierci il cappello e il Comune di Roma dovrebbe dedicare un'ora di lezione nelle scuole,in sua memoria,anche come insegnamento dell'impegno di un giovane per il suo paese,per se stesso,per la sua vita intera.

Questa città si chiude nel silenzio della tragedia e del...



Leggi la notizia

Roma 20 Settembre 2010 (Corsera.it)

Il PD è un partito in crisi,sconfitto da anni.Alle primarie si presenteranno Nicky Vendola e Pierluigi Bersani.Alla domanda di Antonio Polito ,Antonio di Pietro,non ha esistato a dichiarare: " e chi l'ha detto che io non parteciperò alle primarie del PD?" 



Leggi la notizia

Roma 19 Settembre 2010 (Corsera.it)

 di Carlo Tecce
 Centinaia di milioni transitano per la Rai. E poi scappano via, distribuiti tra appalti, consulenze e produzioni esterne. Le serie televisive a puntate, girate in Tunisia o in Marocco, assorbono la parte più cospicua della torta: 208 milioni di euro per l'anno in corso, 21 società coinvolte, 31 titoli di fiction da inserire nei palinsesti. Per partecipare alla maratona occorre un capitale di 10   mila euro, un indirizzo, un numero telefonico e una sede. Anche se i maratoneti sono i soliti: noti perché multinazionali, parenti o amici di mamma Rai. Politica e servizio pubblico. Scoprire le carte fa irritare: il deputato Italia Bocchino perché la moglie Gabriella Buontempo lavora (da molto) con Goodtime per la Rai, Marco Bassetti perché la sua Endemol (30 per cento di Mediaset dal 2007), secondo il medesimo Bocchino, domina la spartizione   di viale Mazzini. Un intreccio dove pochi perdono e



Leggi la notizia

Roma 18 Settembre 2010(Corsera.it)Editoriale Corsera flash news

Forse Gianfranco Fini più che il leader politico finirà per diventare impresario dei Tullianos,una diva mancata tinta bionda e il fratellino tronista in Ferrari.Eppure Gianfranco Fini ha messo su una bella squadra politica da Granata,a Bocchino,a Bongiorno e Filippo Rossi.Peccato.

L'amore per Elisabetta Tuilliani ha finito per travolgere il leader politico Gianfranco Fini,l'intero processo politico che aveva messo in piedi da alcuni anni a questa parte è penosamente naufragato a causa di un appartamento a Montecarlo e...



Leggi la notizia

Roma 18 Settembre 2010 (Corsera.it)

Il Partito democratico è allo sbando.La leadership di Pierluigi Bersani non convince nessuno e neanche il popolo dei vecchi diessini.La strategia politica dalemiana non incute rispetto,non conficca la lama nello stomaco dell'avversario politico,è più una partita a scacchi tra volpi astute che una vera e propria battaglia politica.Si scatena così Walter Veltroni...



Leggi la notizia

Montecarlo 15 Settembre 2010 (Corsera.it)

La politica gli ha portato fortuna,come alla sua ex collega Alessandra Mussolini,che dalla sua vecchia residenza,un mezzanino-topaia di viale Regina Margherita oggi vive in un lussuoso palazzo.

Gianfranco Fini è riuscito a sottrarsi dalle grinfie della Daniela di Sotto e oggi vive la sua passione con Elisabetta Tulliani,bionda rapace,avvocato,con un fratellino a ricasco sempre alla guida della sua Ferrari da "pappone." La passione ha come sfondo anche l'Acqua e il Sale,quello dell'Argentario,ma anche il nome della barca del fratello,un Dalla Pietà cabinato(valore 1.5 milioni),un giocattolo da 150mila euro l'anno di spese.Il pontile di riferimento è il Charlie di Cala Galera,una sorta di... 



Leggi la notizia

Roma 12 Settembre 2010 (Corsera.it)Poison news del Corsera.it.

Come si dice,la Elisabetto Tulliani al confronto sembra un'educanda e uno come Italo Bocchino non poteva che aver preso per le palle il Cavaliere Silvio Berlusconi,tant'è che gli garantisce "lo scudo giudiziario per poter governare serenamente senza essere vittima di aggressioni giudiziarie."(Corriere della Sera)

Il ragionamento è semplice:se le deputate mignotte del PDL(così descritte dalla Angela Napoli) si sono prostituite per uno scranno elettorale,potrebbero aver succhiato il cazzo anche ad uno come Italo Bocchino.Cosa vuol dire,che come la fedelissima di Gianfranco Fini,Angela Napoli,ha....



Leggi la notizia

Roma 11 Settembre 2010 (Corsera.it) 

Il video che pubblichiamo(nella colonna video del corsera.it) ritrae la coppia Gaucci Tulliani,in una sorta di prefigurazione del loro gioco erotico,l'incontro tra una ragazza e un maschio adulto.Anzi tra la figlia e il padre.E' lo stesso Luciano Gaucci a testimoniarlo nel video "potrei farti da padre."L'attrazione del rapporto sessuale tra padre e figlia,gioca un effetto dominante,quando la relazione con il vero padre è stata penosa e condita da poco affetto.Ma nel gioco erotico tra Luciano Gaucci ed Elisabetta Tulliani,subentrano altre ...



Leggi la notizia

 Roma 11 Settembre 2010 (Corsera.it)

Una volta erano le torte,adesso ci si piglia in faccia a suon di figa e piccanti retroscena sulla vita sessuale del proprio avversario politico,in questo caso,dell'ex compagno di viaggio.

Il palcoscenico politico in cui si svolge la Faida di Mirabello,l'ha preparato sicuramente Silvio Berlusconi,con le feste boccaccesche alla Certosa,magnifica dimora  in Sardegna.Le ha poi condite con avventure altrettanto piccanti con starlet del cinema e escort di provincia,per poi rimettersi al giudizio della moglie,Veronica Lario,principessa del cinema divenuta...



Leggi la notizia

Roma 8 Settembre 2010 (corsera.it)

Gianfranco Fini ha trovato il momento giusto per dare la spallata al Governo di Silvio Berlusconi,scomettendo sopratutto sull'orticaria degli italiani per gli scandali che vedono coinvolti i politici.Gli ultimi fatti,e mi riferisco all'immenso scandalo degli appalti del G8,sono stati la stura per invitare Fini allo scoperto.Scandali legati a corruzione più o meno evidente,che si ingrossano giorno per giorno,come ad esempio il sospetto valzer da quattrocento milioni he vede coinvolti Denis Verdini e Riccardo Fusi.Da una parte il coordinatore del PDL e dall'altra un imprenditore fiorentino a capo della BTP...



Leggi la notizia

Roma 8 Settembre 2010 (Corsera.it)

La Lega Nord vuole le elezioni anticipate,forte di sondaggi che la danno per vincente.Umberto Bossi leader popolare suona la carica ai suoi e promette che insieme a Sivio Berlusconi potrebbe invadere Roma con dieci milioni di militanti.

La Lega Nord ha sete di vendetta e vuole conquistare Roma e forse il resto d'Italia.Ha capito il leader leghista, che il PDL senza un leader nazionale rischia di ...



Leggi la notizia

Roma 8 Settembre 2010 (Corsera.it)

Angela Napoli del FLI adesso alza il tiro e spara al bersaglio grosso:"Alcune deputate del PDL sono state elette dopo essersi prostituite." Tra le deputate del PDL ci sono anche le ministre Prestigiacomo e Mara Carfagna,molto vicine al Premier Silvio Berlusconi,che come tutti sappiamo non lesina mai una scopata con una bella donna.

continua



Leggi la notizia

Roma 7 Settembre 2010 (Corsera.it)

Silvio Berlusconi e Umberto Bossi salgono al Quirinale per chiedere le dimissioni di Gianfranco Fini.Una mossa attesa dal leader di Futuro e Libertà,quasi un assist che gli viene servito su un piatto d'argento.La partita adesso è pari e patta,anche nel PDL si profila la paura delle elezioni anticipate.Malgrado i sondaggi che vedono favorito Berlusconi e La Lega Nord,Gianfranco Fini con il suo intervento a Mirabello ha portato una ventata di freschezza nella politica italiana,sopratutto in quella parte rugginosa della politica lobby e affaristica,che ha visto in primo piano gli uomini del PDL,negli ultimi mesi.Gianfranco Fini sa che sotto la cenere arde la brace del dissenso popolare,per le nefandezze compiute da Balducci & company.Arde la brace di un sentimento popolare che guardava a Silvio Berlusconi come ad un leader e imprenditore capace di rimescolare le carte in tavola,ma nessuna di quelle ricchezze è arrivata al popolo,al contrario,i soliti ignoti si sono arricchiti....



Leggi la notizia

Roma 7 Settembre 2010 (Corsera.it)

Alla fine Gianfranco Fini prevarrà sulla logica del partito padrone,perchè gli interessi generali nel PDL devono affrontare il prossimo futuro senza Silvio Berlusconi,che per ragioni di età dovrà farsi da parte.Gianfranco Fini ha giocato la sua carta,Asso piglia tutto,nel ruolo del partito nazionale,senza interessi regionali.E' infatti incredibile pensare al futuro del PDL con i leaders della Lega Nord al suo comando,ovvero il rischio è l'implosione del partito del Popolo delle Libertà.Gianfranco Fini è l'unico autorevole leader di quello schieramento politico,lo sa lui e lo sa sopratutto Silvio Berlusconi.



Leggi la notizia

<< - Pagina 45 di 72    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 ] - >>