CorSera.it Giorgio Amadio

Non solo il neo minostro dell'interno Marco Minniti,ha fatto il nome e cognome dei due agenti che hanno partecipato al conflitto a fuoco contro il terrorista Anis Amri,ma subito dopo,rilasciando un'intervista al Fatto Quotidiano,ha perfino dichiarato che "i nomi erano già noti appena giunti all'ospedale " .



Leggi la notizia

Il Corriere della Sera lancia sul web una nuova iniziativa editoriale si chiama Le notizie in 5 minuti,tutto quello che volete sapere.

Ecco il nuovo notiziario in 5 minuti del Corriere della Sera. Ogni giorno lo potete trovare sui vostri dispositivi alle 13 e alle 19,30. Buona lettura.



Leggi la notizia

Prosegue quasi senza sosta, anche nei giorni di festa, l'attività dell'amministrazione 5 Stelle in Campidoglio: dopo il terremoto causato dall'arresto di Raffaele Marra, l'obiettivo di Virginia Raggi è di uscire dall'angolo e rilanciare l'azione della sua squadra. Già da lunedì la commissione Bilancio tornerà a riunirsi per affrontare nuovamente il tema dei debiti fuori bilancio di Palazzo Senatorio, uno dei temi maggiormente segnalati dai revisori contabili del Comune di Roma, che nei giorni scorsi hanno bocciato la manovra di previsione 2017-2019. L'appuntamento per consiglieri è alle 17.

Leggi la notizia

Un aereo militare russo, un Tu-154, appena decollato dalla località sul Mar Nero di Sochi, in volo verso la provincia siriana di Latakia, è precipitato dopo essere scomparso dai radar. Novantadue le persone a bordo, non ci sono sopravvissuti. Sul volo viaggiava anche il Coro dell'Esercito russo, erede del Coro dell'Armata Rossa. Il ministero della Difesa ha confermato che sono stati recuperati già 10 cadaveri e 3mila persone stanno lavorando ai soccorsi.

Leggi la notizia

CorSera.it

Mar Nero di Sochi aereo militare russo precipita in Mare.L'areo un TUP -154 è in realtà esploso in volo, i resti del veivolo sono sparsi in un'area di oltre 2 chilometri.In evidenza l'aereo è esploso in volo o è stato colpito da un missile terra aria.Su questo non ci sono dubbi.Se l'aereo fosse precipitato i resti del veivolo sarebbero sparsi in un'area molto più contenuta,ma sopratutto in profondità,non certamente in superficie,come hanno indicato  le autorità russe.

In mare sono intervenuti unità della marina militare russa che hanno circondato l'area in cui è precipitato l'areo.Interdetto tramite palloni aereostatici anche lo spazio aereo.Mosca sta cercando di nascondere l'evidenza di un attentato terroristico che per la prima volta sarebbere riuscito a violare i confini nazionali della Russia.



Leggi la notizia

L’inchiesta è in una fase cruciale. Entro breve potrebbero arrivare le risposte alle rogatorie dalle autorità di Malta per rintracciare conti e movimentazioni di Marra nell’ambito delle verifiche per riciclaggio avviate dal procuratore aggiunto Paolo Ielo. Al momento sono stati individuati passaggi di denaro per la vendita di barche per oltre 250 mila euro. Ma l’entità dei depositi esteri potrebbe essere ben più alta.

Leggi la notizia

 La Repubblica .Pubblichiamo per importante interesse nazionale.

"Quando sono arrivata alcuni ufficiali della GdF e dei Carabinieri sono venuti nel mio ufficio per segnalarmi l'inopportunità di trattenere Marra nel gabinetto. Soprattutto di stare attenta perché lui aveva trascorso la sua vita a fare dossieraggi, ad acquisire informazioni per usarle poi come armi di ricatto".



Leggi la notizia

Roma arrestato Raffaele Marra. "Roma è una fogna a cielo aperto -sostiene Matteo Corsini fondatore del movimento Roma Risorge - la Raggi deve dimettersi e si deve tornare a votare.D'altronde una città che ha subito l'azione politica di quella politica legata alla malavita organizzata,deve provare qualsiasi cosa per cambiare.Virginia Raggi è legata ad alcuni centri i potere romani,che non hanno alcuna intenzione di mollare la presa sulle manopole del comando.Un Comune che andrebbe commissariato,i dirigenti apicali licenziati,la polizia municipale spazzata via .Per far Risorgere Roma, c'e' bisogno di un intervento deciso da parte di qualcuno che abbia nel suo track record quella capacita' di combattere  la corruzione in ogni sua forma.Virginia Raggi è stata abbindolata e la vicenda di Marra e della Muraro dimostra tutta la sua incapacita' , non soltanto nel governare la città di Roma,ma a risultare decisiva per quelle attività di contrasto al malaffare amministrativo.roma ha bisogno di un Sindaco che sia capace di fronteggiare i fenomeni di corruzione dilagante e questo sindaco non è Virginia Raggi." 

Roma Risorge comitato elettorale 



Leggi la notizia

Alle cinque e mezzo del mattino, Beppe Grillo è uscito dall'hotel Forum diretto alla stazione Termini. Il treno per Genova partiva alle 6. L'insolita sveglia all'alba lo ha aiutato a dribblare i giornalisti. E anche la notte è stata lunga, per Roma. Alle undici di sera, la sindaca Virginia Raggi ha convocato in Campidoglio i consiglieri. Inizia la conta: chi è con me, chi contro. Dopo l'arresto di Raffaele Marra per corruzione, tre giorni dopo le dimissioni dell'indagata Paola Muraro, dieci consiglieri erano pronti a mollare la sindaca. Poi l'idea dell'ultimatum: via le deleghe a Frongia e Romeo, ricominciare daccapo, con l'altra ala a comandare.

Leggi la notizia

Sussistenza di un concreto ed attuale pericolo di reitarazione di condotte delittuose analoghe a quelle già accertate e ciò anche in considerazione del ruolo attualmente svolto da Marra all'interno del comune, della indubbia fiducia di cui gode il sindaco Virginia Raggi". Lo scrive il gip nel giustificare la detenzione di Raffaele Marra. Il braccio destro del primo cittadino capitolino è stato arrestato stamattina dai carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Roma, guidati dal comandante Lorenzo D'Aloia,  con l'accusa di corruzione. Avrebbe ricevuto una maxi tangente da 367 mila euro dall'immobiliarista Sergio Scarpellini (anche lui arrestato). Due assegni circolari da 250 mila e 117 mila euro per l'acquisto di una casa in via Prati Fiscali 258, a Roma, intestata alla moglie di Marra, Chiara Perico nel giugno del 2013. All'epoca dei fatti Marra rivestiva il ruolo delicato di direttore del dipartimento partecipazioni e controllo gruppo Roma Capitale

Leggi la notizia

Roma, 10 dic. - 'Si sente puzza di marcio, il quarto presidente del Consiglio non eletto sarebbe una vergogna. Confermiamo la presenza in 1.000 piazze italiane il prossimo weekend: #votosubito', annuncia il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, dopo 'le dichiarazioni del Presidente Mattarella'. .

Matteo Salvini non perde tempo sente " puzza di marcio " e convoca i suoi nelle piazze già per la prossima settimana.Il leader leghista vuole andare subito al voto.La Lega Nord si scatena

 



Leggi la notizia

CorSera.it Matteo Corsini

Cosa fare su MPS? Per salvare il sistema bancario italiano servono circa 20 mila miliardi soltanto nel 2017 , poi per MPS ce ne vorranno almeno altri 15 per tamponare i NPL per  il 2018 .Mps ha passivita' per oltre 160 miliardi, che la crisi economica sta deteriorando giorno dopo giorno.Una bomba atomica. La richiesta al fondo salva stati ESM, scatenerebbe un vertiginoso aumento del deficit pubblico e con ogni probabilita' entrerebbe in campo la Troika.Le tensioni su MPS potrebbero far vacillare l'intero sistema dei bond di Stato,perche' molti miliardi sono in pancia proprio a MPS. 



Leggi la notizia

Orrore a Cernusco sul Naviglio, nel Milanese, dove dal fondale di una cava abbandonata è affiorato il cadavere di una donna. Il corpo era legato a delle pietre e infilato dentro a un sacco di cellophane. A trovare il corpo è stato il proprietario dell'area che ha notato lo strano involucro nell'acqua durante un sopralluogo.

 

Leggi la notizia

CorSera.it di Matteo Corsini

Referendum Matteo Renzi sale al Quirinale,il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella riceve 13 milioni di italiani. L'esito referendario ha determinato la sconfitta politica di Matteo Renzi ? La coalizione,il fronte del NO,ha immediatamente decretato la morte politica di Matteo Renzi,senza avvedersi che i numeri della consultazione dicono una cosa ben diversa: dietro Matteo Renzi entrano al Quirinale ben 13 milioni di italiani .Un SI convinto di gran parte dell'elettorato,un Si convinto che le riforme andrebbero perseguite con ogni mezzo,un Si convinto che l'Italia per uscire dallo stallo della crisi economica,deve adottare politiche di ristrutturazione della cosa pubblica.Dall'altra parte ci sono 19 milioni di italiani che hanno votato NO ,molti dei quali senza neanche sapere quali fossero i contenuti della consultazione referendaria,ma spinti dal desiderio di disarcionare l'ex sindaco di Firenze dalla poltrona di Premier.Quella che nel corso della notte ha assunto le sembianze di una sonora,  piena sconfitta di Matteo Renzi ,in realta' con i primi bagliori dell'alba evidenzia che gran parte del popolo italiano,almeno una foltissima parte,si e' convintamente schierata con l'ex Presidente del Consiglio.E i 13 milioni di itailani che hanno votato per il SI,sono tutti in appoggio del giovanissimo presidente del Consiglio Matteo Renzi, e su questo credo che non vi sia dubbio.



Leggi la notizia

Un altro mistero avvolge la Capitale. Il caso Brenda, il fascicolo relativo alla trans brasiliana coinvolta nella vicenda che portò alle dimissioni del presidente della Regione Piero Marrazzo, è stato archiviato. A distanza di sei anni dalla morte della 32enne, il pm romano Rodolfo Sabelli ha messo fine alle indagini. Mancherebbero infatti riscontri probatori capaci di permettere agli inquirenti di continuare a proseguire la pista del presunto omicidio volontario.

Leggi la notizia

<< - Pagina 5 di 88    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 ] - >>