Roma 28 ottobre 2013 Corsera.it Mercato immobiliare andamento.Le peggiori agenzie immobiliari d'Italia. Come sapete sono un immobiliarista,acquisto e vendo stabili,appartamenti,negozi.Da due anni mi imbatto nella commercializzazione di appartamenti valutati da Santandrea di Via dei condotti a Roma.Invenduti da due anni.Stime strampalate,fuori mercato.Mi domando quale scopo abbia la Santandrea di effettuare stime su proprieta' immobiliari che poi non riesce a vendere? Inutile dire che stime fuori mercato procurano danni ingenti ai venditori.Mi e' capitato il caso di un appartamento al centro storico in Piazza di Spagna,che cercai di acquistare per 4.2 milioni di euro.Stima Santandrea 6 milioni.Oggi l'attico e' sul mercato ad un valore di 3 milioni e non trova acquirenti. Altro esempio importante piano nobile al centro di Roma Torre Argentina,avevo effettuato offerta a 3.8 milioni con permuta parziale attico Viale regina Margherita 140 mq a 800 mila euro nel Novembre del 2012.Santandrea valutava l'appartamento 4.5 milioni di euro.I venditori sono stati un anno senza avere la benche' minima offerta e hanno perso la vendita.Ad oggi quella casa ha riscontrato sul mercato offerte a 2 milioni di euro.Chi paga i danni? Non comprendo la strategia di Santandrea,mi pare che la stessa rete Gabetti sia implosa,oggi ad appannaggio della rete franchising.Ma chi amministra la Santandrea? Un valutatore di fantasia o una persona seria? Il mercato e' pieno di cretini,ma in questo momento il cretino si condanna al suicidio mi pare. dr.Matteo Corsini

Leggi la notizia

Roma 20 Ottobre 2013 Corsera.it CORSINI LUXURY HOTELS IL NUOVO BRAND DELL'IMMOBILIARISTA ROMANO MATTEO CORSINI NIPOTE DI EUGENIO GRA. La crisi del mattone in Italia ci ha fatto bene,come ogni crisi anche questa ci ha portato idee nuove,voglia di fare,di fronteggiare il presente con tutta la nostra forza.Questa fase e' oggi chiusa,il mercato immobiliare da segni di ripresa e forse il prossimo futuro sara' anche migliore del tempo trascorso.Ogni crisi porta con se quella selezione naturale di opportunita' di investimento e di operatori,demarca una linea rigida tra operatori capaci e quelli incapaci.Ad oggi Roma va reinventata,ricostruita guardando al futuro che nel real estate significa hotels,strutture turistico ricettive.Corsini luxury hotels vende in Roma edifici cielo terra ad uso alberghiero in questo momento nel portafoglio immobiliare abbiamo proposte davvero interessanti per informazioni potete chiamare il nostro centralino aperto 24 ore al giorno 7 giorni alla settimana.Corsini luxury hotels e' il futuro del mercato immobiliare a Roma.

Leggi la notizia

Roma 20 Ottobre 2013 Corsera.it Crisi euro paura del debito pubblico,ritorna il ballo del mattone.Il mercato immobiliare torna a dare cenni di rialzo anche in virtu' della paura sul debito pubblico italiano e la recentissima lettera segreta di Mario Draghi alla Commissione UE,secondo cui i bond delle banche italiane sono a rischio spazzatura.Corsini real estate vende nel cuore verde dell'Olgiata una meravigliosa villa Isola 13 yacht design ristrutturata completamente con bagno turco e sauna sala benessere tre livelli di terrazze arredate lusso yacht teak divani in cuscini tessuto idrorepellente barbecue tavolo esterno composta da:

Leggi la notizia

Roma 15 ottobre 2013 Corsera.it Paura default debito pubblico Italia,i risparmiatori corrono sul mattone.E' evidente che nei prossimi mesi l'Italia andra' in default e chiunque ha in pancia BTP,sara' costretto ad una cura dimagrante.Il mattone rimane la sola strada per salvare il proprio risparmio.Comprare comprare.SI e' scatenata la guerra all'acquisto nelle ultime settimane a ROMA. Chi sono i vostri acquirenti? Corsini:I burocrati dello Stato italiano.Chi sa,sa che finiremo in default e corre ad acquistare il sacrosanto mattone. d.La gente dunque teme per i loro soldi? Corsini:i loro soldi finiranno in cenere.Il default e' vicino.Nessuna speranza per l'Italia che ce la possa fare,lo sanno tutti. Riprende in forza il mercato immobiliare a Roma,causa forse il pericolo del default italiano,gli investitori stranieri si lanciano a mani basse sul mattone romano.Corsini real estate gruppo Abramovich real estate ha da poco concluso la vendita di un intero stabile al centro di Roma per 50 milioni di euro. Cosa succede nel mercato immobiliare romano? Corsini:"Gli investitori stranieri tornano in forze,Roma rappresenta da sempre il migliore investimento immobiliare per i grandi gruppi che vengono dalla CINA Brasile USA Giappone e Russia.Non mancano anche gli indiani ormai.Ma siamo convinti che a questi prezzi le occasioni sono tantissime.La grande reputazione internazionale che il nostro gruppo ha assunto nel corso degli anni ci mette in evidenza sui mercati internazionali.I grandi gruppi che vogliono investire a Roma richiedono la nostra consulenza.Stiamo valutando altre acquisizioni per le strutture ad uso ricettivo,i grandi palazzi nobiliari al centro di Roma sono il nostro principale target.Siamo golosi di operazioni nel lusso del real estate.Sopratutto i flagstore oggi sono di grande richiamo per le catene dell'abbigliamento internazionale.Il mercato ha raggiunto quotazioni bassissime e' logico dunque che la domanda abbia ripreso a galoppare.Ci attendono tre mesi incredibili fino alla fine dell'anno.Sempre di grande interesse gli attici al centro di Roma,Piazza di Spagna,abbiamo negoziazioni in corso con societa' inglesi.Roma e' a prezzo di svendita,di realizzo.Stiamo nella fase del rimbalzo.Siamo ottimisti.Come sappiamo il real estate e' capace di grandi recuperi,improvvisi e noi siamo ....

Leggi la notizia

Roma 14 Ottobre 2013 Corsera.it Immobiliare Roma.Non si arresta la caduta del mattone italiano.Parla Matteo Corsini immobiliarista romano."Il futuro del real estate a Roma e' negli alberghi,almeno una nuova concezione del settore turistico ricettivo.Roma ha hotels vecchi,desueti,impostati con la vecchia concezione della grande hall,sala di attesa,mentre oggi ogni spazio deve essere sfruttato per rendere al meglio.IN questo senso stiamo lavorando con partner europei di grande prestigio per l'acquisizione di palazzi da adibire ad alberghi.E' questa la missione del nostro gruppo per i prossimi 2 o 3 anni a Roma.non vedo alternative per adesso.Le strutture alberghiere a Roma perdono soldi,gestioni vecchie,antiquate.Dobbiamo rinnovare migliorare l'offerta,rendere ospitale la citta' e questo e' nelle mani del Sindaco Marino.Se vuole battere la crisi deve ascoltare gli immobiliaristi romani.Abbiamo trovato le risorse necessarie,abbiamo cassa per 150 milioni di euro e investiremo bene i soldi dei nostri investitori."

Leggi la notizia

Roma 6 Ottobre 2013 Corsera.it di Matteo Corsini Economia Italia crisi euro.Non c'e' che dire,mario Draghi,ha forse ragione ad essere preoccupato per la situzione italiana,ma non soltanto la BCe,anche le altre istituzioni europee,hanno agito male e lentamente.L'Italia rischia un default,si legge la sua febbre dal termometro del mercato immobiliare,che continua a scendere,malgrado impulsi positivi.LA recessione economica sta spazzando via le aziende italiane come fuscelli al vento,la colonna portante,il real estate,soffre ad ogni latitudine e longitudine,e in molte citta',la paralisi edilizia ha portato al fallimento centinaia di aziende.Come non avvedersi di tutto questo? L'abnorme fardello del debito pubblico e' la sequoia gigante che pesa sul nostro capo,che tentenna e forse un giorno potrebbe implodere,spezzarsi,esattamente come la Grecia.Siamo in questo vortice da mesi,malgrado le speranze di una debole ripresa dell'area dell'eurozona,i principali vettori di questa febbre virus,sono inascoltati.L'Italia e' un paese a forte vocazione turistica e l'Euro non fa che peggiorare le cose.L'italiano medio ha perduto,soltanto negli ultimi diciottomesi,oltre il 50% del suo patrimonio immobiliare.Con questo dobbiamo fare i conti,non con altro,e men che mai con la teoria economica,sopratutto quella monetaria,che ha fatto sbandare il paese.Se crolla l'Italia implode l'Europa.Il rischio default e' dietro l'angolo e purtroppo dovesse accadere,si manifestera' improvvisamente,lasciando di stucco tutti quanti,sopratutto i governanti audaci e mediocri.Default,default per l'Italia,rischio di stabilita' a causa del debito pubblico.Difficile predire il futuro,ma se il mercato immobiliare non comincia ad invertire la sua discesa,saranno dolori per tutti.

Leggi la notizia

Roma 25 Settembre 2013 Corsera.it Debito pubblico.Il Governo non parla ma l'Italia si avvia verso il default.Liberarsi dei btp italiani,il rischio che il loro valore si polverizzi,una mattina all'alba.Secondo Matteo Corsini i risparmiatori italiani devono vendere btp e acquistare i mattoni.La tempesta perfetta si avvicina,il debito pubblico italiano e' insostenibile e la recessione economica non fa che peggiorare le cose.L'aumento dell'Iva e' un segnale allarmante per tutti noi.L'Italia sta per fallire,statene certi. Non c'e' dubbio che le conseguenze nefaste della recessione economica stanno colpendo senza via di scampo,i valori del mercato immobiliare italiano.Nessuno ne parla,sopratutto le banche,perche' ormai giorno per giorno i loro bilanci affogano dei crediti inesigibili,garantiti dal mattone,ormai ferro vecchio che nessuno pare voglia piu'.A parte qualche mosca bianca,le recenti transazioni mostrano un vero a proprio crollo,la bolla speculativa e' esplosa in tutto il suo fragore.A risentirne maggiormente sono le case di lusso,quelle che piu' di tutte erano state risucchiate verso l'alto dalla speculazione.ormai la discesa e' incontrollabile e chi vende accetta un controvalore che ad oggi si traduce nel potere di acquisto che aveva la lira.Il mattone italiano si aggrappa per sopravvivere alla cambio euro/lira,che forse porta in se' i germi di quello che sara' il futuro dell'Italia insieme agli altri paesi,il cui debito pubblico e' ormai insostenibile.Il mercato immobiliare e' un termometro della febbre italiana,della nostra economia pungente....

Leggi la notizia

Roma 24 Settembre 2013 Corsera.it Attico Piazza di Spagna capolavoro unico gioiello 200mq con ampie terrazze panoramiche questa una delle ultime offerte di Abramovich real estate London Italia leader in Europa nel settore delle dimore di lusso.Vende interi stabili nella citta' di Roma Milano Edificio 2000mq a Via Veneto 5000mq uso ufficio in Via XX Settembre edificio uso ufficio in Via del Corso 5000mq altro Palazzo antico 2500mq con parcheggio.Abramovich real estate ricerca per sua clientela internazionale dimore di lusso in Italia telefona subito al numero 068086058 segnala la vendita del tuo immobile inviandoci la planimetria roma@abramovichrealestate.com

Leggi la notizia

Roma 22 Settembre 2013 Corsera.it Crisi euro.In Italia si riaffaccia la lira e il mercato nero.L'evasione e' alle stelle.La politica italiana sottovaluta la situazione reale dell'economia. Angela Merkel stravince le elezioni in Germania,i tedeschi festeggiano,gli italiani sono nel pieno di una recessione economica gravissima.Il mercato immobiliare peggiora,a Londra,gli agenti immobiliari sono aumentati di 77 mila unita',soltanto nel corso degli ultimi mesi.Il valore del mattone italiano ormai si legge in lire,ovvero,abbiamo perduto in pochi mesi quel valore aggiunto accumulato dall'entrata dell'euro.Qualcuno dice che abbiamo perduto una ricchezza inesistente,creatasi in virtu' della speculazione immobiliare.In realta' la Gran Bretagna ha messo in campo la sua banca centrale per stampare moneta,consentendo al paese di uscire dalla stagnazione economica.Niente di tutto questo accade in Italia,che continua a scivolare verso il basso,senza reagire.Siamo tornati alla lira,tutti ormai se ne rendono conto,tanto vale dare la stoccata,riprendere in mano le sorti del paese e guidare la banca centrale italiana per condurre la nazione fuori dal guado.In Italia riemerge il nero,l'economia parallela a quella reale,proprio come in uno stato di guerra.L'Italia e' in guerra con se stessa.

Leggi la notizia

Roma 22 Settembre 2013 Corsera.it Abramovich real estate Roma telefona subito per valutazioni gratuite al numero 068086058 Immobiliare Roma,i prezzi continuano a scendere,ma c'e' ancora qualche buon affare.Parioli attico panoramico di 180mq con terrazza ebox ad 1.3 milioni di euro agenzia Abramovich real estate tel.068086058 Ma sono diverse le offerte del quartiere Parioli anche apaprtamewnti di taglio importante 350mq a Monti Parioli a 1.7 milioni di euro,come una prestigiosa residenza al centro storico di 350mq con affreschi box triplo a 2.8 milioni di euro.UNa bellissima palazzina ad uso ufficio all'Eur Fungo,1800mq con parcheggio,restaurata,cablata,un'ottima occasione.Ma non c'e' da dimenticare un attico al centro storico,vicino al Senato,di circa 300mq con ampie terrazze vista panoramica.Abramovich presenta anche un attico a Piazza di Spagna 200mq con ampia terrazza di 200mq a 3.5 milioni di euro.Uffici a Via Veneto 800mq restaurati a 4 milioni e una villa indipendente nel quartiere Coppede' di 600mq restaurata lusso a 4.7 milioni di euro.Telefonare per valutazioni gratuite al numero della sede di Roma 068086058 roma@abramovichrealestate.com

Leggi la notizia

Roma 13 SETTEMBRE 2013 CORSERA.IT Estate finita si riprende il lavoro.Abramovich real estate vende in Roma in Via Nomentana Porta Pia uno splendido edificio ad uso residenziale di circa 1000mq con grande parco piante alto fusto dependance esterna euro 5.4 milioni.tel.068086058 Abramovich real estate Roma ricerca importanti edifici storici nella capitale appartamenti attici dimore di lusso per propria clientela internazionale Cina Russia Hong Kong per informazioni tel.068086058 Abramovich real estate importante edificio uso ufficio in Piazza San Silvestro Roma adiacenze Tritone Parlamento Senato tel.068086058 Abramovich real estate vende importante edificio d'epoca ad uso direzionale di circa 6500mq con enorme parco parcheggio tel.068086058

Leggi la notizia

Roma 9 Settembre 2013 Corsera.it Scenari immobiliari 2013 per il real estate italiano a parlarne Matteo Corsini erede della famiglia GRA che in questi giorni e' assurta a grande risonanza mediatica grazie al film Il Sacro GRA che ha vinto il Leona d'oro al festival di Venezia. 2013 un anno vissuto pericolosamente,e' proprio il caso di dirlo,l'immobiliare italiana e' scesa a rotta di collo e la forbice che separa valori reali da quelli sbandierati dagli annunci immobiliari,e' davvero alta.Il crollo del mercato ha toccato punte di oltre il 40% dai valori espressi nel corso del 2008/09 ma ormai questa emorragia pare si sia arrestata e dunque c'e' spazio per una ripresa delle contrattazioni,sopratutto per chi opera nel trading immobiliare. Matteo Corsini presidente del Gruppo immobiliare omonimo e del marchio Abramovich real estate vede cosi' il prossimo scenario dell'immobiliare in Italia. L'ultimo trimestre di questo anno terribile,ci da ampi spazi per una ripresa,perche' le cose ricomincino a migliorare.Il gruppo Abramovich sta definendo l'acquisto di un importante portafoglio immobiliare circa 200 milioni.I cespiti di interesse sono edifici ad uso ufficio a Roma nelle zone centrali,edifici ad uso residenziale,nei quartieri piu' prestigiosi della Capitale,alcune proprieta' a Milano,anche ad uso alberghiero.

Leggi la notizia

Roma 8 Settembre 2013 Corsera.it intervista a Matteo Corsini candidato Sindaco di Roma nipote di Eugenio GRA il padre del raccordo anulare di Roma. ROMA RISORGE e' proprio il caso di dirlo.Al Festival di Venezia vince la citta' di Roma con un premio il Leone d'Oro di grande richiamo internazionale e di effettivo prestigio mondiale. Matteo Corsini classe 1963 si e' candidato a Sindaco della citta' di Roma e' lui l'erede della famiglia GRA di ROMA,il nipote immobiliarista che ha voluto sfidare Gianni Alemanno e Ignazio Marino con il movimento Roma Risorge. Il Sacro GRA vince il Leone d'oro del Festival di Venezia.E' un premio al genio della nostra famiglia al genio di Eugenio GRA ideatore e progettista del raccordo anulare,a suo fratello formidabile architetto Giulio Gra e ad Enrico Gra ingegnere.Questa grande famiglia di costruttori romani ha realizzato tante opere importanti che oggi sono al centro della cultura della citta'.Il Sacro GRA e' l'ultima conferma di questo genio scientifico.Da qui dobbiamo ripartire,da qui riparte la storia di Roma,lanciata verso il futuro.Malgrado la crisi questa citta' sapra' reagire ancora una volta alle onde della burrasca,sapra' trionfare ancora ed essere da esempio per il nostro paese e forse per l'Europa intera.DA qui si riparte con entusiasmo,da qui sappiamo che sono tracciati i nostri confini,quella cultura che ci ha reso grandi nel mondo.Mai tradirla e sempre andare avanti,costi quel che costi,senza esitazione.Sapremo fare meglio,saremo avanti,a dispetto di tante cassandre che credono nel decadimento della nostra civilta'.La civilta' di Roma e' immensa,smisurata,capace di reagire alle forti scosse che hanno investito la nostra economia. Continuerete dunque nelle vostre battaglie politiche? MC.Certamente Roma Risorge e' un movimento formidabile che si dedica ai problemi di Roma,che vuole vincere la sfida con la crisi economica e risalire la china,creare nuovi modelli di sviluppo,lavorare per il bene della citta'.Il Leone d'Oro premia il genio artistico di Gianfranco Rosi ma indubbiamente mette in risalto la scienza quella ingegneristica di Eugenio GRA che inventava il raccordo anulare per farne il piu' grande anello autostradale d'Italia.

Leggi la notizia

Milano Lunedi' 8 Luglio 2013 Corsera.it

Italia crisi economica,il mercato immobiliare.Oggi meglio un attico a Talenti che una megavilla all'Olgiata.Quando il PRofessor Mario Monti distrusse il mattone italiano.Per salvare i conti pubblici l'ex Presidente del Consiglio ha gettato il paese nelle fauci di una recessione economica spaventosa.Ma si sa,le teorie imparate a scuola,quasi mai aiutano a fronteggiare i dati reali,i conti della spesa.

Italia economia in recessione.Se qualcuno stava ancora elucubrando qualche pensiero sulla stabilita' dell'euro in relazione al potere di acquisto della moneta,oggi sappiamo che la svalutazione ha colpito selvaggiamente le tasche degli italiani,sforbiciando il valore delle proprieta' immobiliari.Il mattone italiano scende senza soluzione di continuita' e gli ultimi giorni di Giugno segnano questa tendenza in modo ancora piu' accentuato.Chi vuole acquistare casa in questo momento non fa altro che rimandare l'acquisto a tempi decisamente migliori.Ormai sul mercato italiano,sopratutto quello del lusso,si e' creata una frattura tra prezzo di vendita e valori delle offerte.Una differenza anche del 30%.Non c'e' dubbio che gli utlimi 18 mesi sono stati molto pensanti per il mercato immobiliare italiano,sebbene,case di grandissimo lusso possono trovare ancora interesse sul mercato internazionale.

Purtroppo nulla ha fatto il Governo Monti per arginare questa discesa,e forse,in seguito a continue misure anticrisi,ha influenzato la discesa dei valori.Dello stesso stampo appare anche l'esecutivo di Enrico Letta,che non pare....



Leggi la notizia

Roma 1 Luglio 2013 Corsera.it 2013

Mercato immobiliare Roma Abramovich real estate Matteo Corsini:per usare un eufemismo il segmento del mercato immobiliare extralusso ancora viaggia a gonfie vele e i compratori esteri non disdegnano "agguati" alle case piu' belle di Roma.Malgrado la crisi siamo sull'onda di circa 150/200 milioni di euro di controvalore di vendite immobiliari in questo periodo dell'anno.Abbiamo saputo rischiare e passata la fase a V del mercato,siamo in risalita con offerte pazzesche.Come rubini birmani da 40 mla euro al carato.

Mercato real estate immobiliare 2013 .Se vogliamo offrire una visione chiara dell'andamento del mercato immobiliare rispetto alla crisi economica in Europa,sopratutto in Italia,anche in relazione all'immobilismo dell'esecutivo presieduto da Enrico letta,possiamo soltanto dire che la fase discendente e' forse soltanto all'inizio,quella laterale dell'ultimo trimestre,si appresta a concludersi e i compratori sono in agguato.Lo scambio immobiliare e' tra migliaia di offerte e pochi acquirenti disposti ad anticipare una caduta verticale del settore,che potrebbe avere il suo momento da brivido subito dopo l'estate,nell'ultimo trimestre dell'anno,ovvero nel fatidico 2013.I grandi fondi di investimento stanno a guardare il cadavere chescorre sul fiume,le grandi aziende tagliano i costi e il segmento uffici e' al tracollo,sopratutto su Milano e Roma.Difficile affittare a valori sotenibili.Il mercato romano e' in crisi,difficili da superare,alcuni quartieri sono sovraesposti con migliaia di offerte:guardiamo al caso di Cassia La Storta Olgiata,una zona di Roma dove i prezzi sono caduti a ruota libera,le contrattazioni congelate.Mentre altri quartieri come Conca d'Oro,grazie alla vicinanza della metropollitana,sopravvivono,malgrado i valori si....



Leggi la notizia

<< - Pagina 7 di 11    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ] - >>