COSENZA SANTO STEFANO 26 DICEMBRE 2012 CORSERA.IT

AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE ORE 10.36 IL NOSTRO INVIATO A COSENZA SI TEME PER LA CITTA'.

GIORNO DI SANTO STEFANO IL TERREMOTO IN CALABRIA TORNA A FARSI SENTIRE CON NUOVE SCOSSE DI MAGNITUDO 3 DELLA SCALA RICHTER.PAURA PER GLI ABITANTI CHE DA POCHI MESI AVEVANO SUBITO IL PRIMO GRANDE ASSALTO DEL TERREMOTO CON CROLLI E DEVASTAZIONI.INTERESSATA QUESTA VOLTA LA PROVINCIA DI COSENZA.IPOCENTRO A SOLO 8.2 CHILOMETRI DI PROFONDITA' INERESATI NEL RAGGIO DI DIECI CHILOMETRI I COMUNI DI ACRI,BISIGNANO,SAN DEMETRIO DI CORONE,SANTA SOFIA D'EPIRO TUTTI SITUATI NELLA PROVINCIA DI COSENZA.



Leggi la notizia

Roma, 5 nov. - Una scossa di terremoto e' stata avvertita dalla popolazione tra i comuni di Laino Borgo, Laino Castello e Rotonda, tra le province di Cosenza e Potenza. Secondo i rilievi registrati dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l'evento sismico e' stato registrato alle ore 13.06 con magnitudo 3.3. .

Leggi la notizia

COSENZA 29 OTTOBRE 2012 CORSERA.IT

MORMANNO ABBIAMO PAURA DI MORIRE SEPPELLITI VIVI.I CITTADINI PREFERISCONO DORMIRE IN AUTOMOBILE.COME NON CONDIVIDERE QUESTO LORO PENSIERO STRAZIANTE?

TERREMOTO NEL POLLINO,IL TERREMOTO DIMENTICATO.A MORMANNO SI DORME ANCORA IN AUTOMOBILE,LA POPOLAZIONE E' ATTERRITA.LA NOTTE FA FREDDO,PIOVE,I DISAGI PER LA POPOLAZIONE SONO ENORMI.



Leggi la notizia

ORSOMARSO 28 OTTOBRE 2012 CORSERA.IT

Terremoto oggi, ultime notizie 28 ottobre - Continua lo sciame sismico nel distretto del Pollino, che nella notte tra giovedì e venerdì è stata colpito da una violenta scossa di terremoto. Nelle prime ore della mattina l’Ingv ha registrato altre undici scosse tra Calabria e Basilicata. La più forte è stata quella rilevata alle ore 4.37. Il sisma ha avuto una magnitudo di 3.1 gradi, con ipocentro a 8.8 km di profondità ed epicentro nei pressi dei comuni di Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Rotonda...



Leggi la notizia

ROMA 28 OTTOBRE 2012 CORSERA.IT

TERREMOTO IN CALABRIA CONTINUA LO SCIAME SISMICO.A MORMANNO IL SINDACO GUGLIELMO ARMENTANO E' MOLTO PREOCCUPATO.LA CITTA' E' ISOLATA,GLI EDIFICI SONO INAGIBILI E STA ARRIVANDO I AMLTEMPO,LA SITUAZIONE ADESSO NON E' FACILE.COSA FARE PER LA POPOLAZIONE? MORMANNO CITTA' FANTASMA,UN'ALTRA CHE SI AGGIUNGE A QUELLE ABBANDONATE NEL CORSO DEL TEMPO A CAUSA DELL'EMIGRAZIONE.LA CALABRIA AFFONDA NELLA SOLITUDINE,COLPITA DA AVVERSITA' NATURTALI,ABBANDONATA ALLA N'DRANGHETA,CHE PRIMA O POI ARRIVERA' A BUSSARE ALLE PORTA DEI TERREMOTATI,PER AIUTARE E CHIDERE IN CAMBIO OMERTA'.

 



Leggi la notizia

MORMANNO 27 OTTOBRE 2012 CORSERA.IT

INVIA ADESSO IL TUO COMUNICATO STAMPA SU REDAZIONE@CORSERA.IT

TERREMOTO IN CALABRIA POLLINO BASILICATA.GLI SFOLLATI UN'ALTRA NOTTE ALL'ADDIACCIO.IL TERREMOTO HA COLPITO CON FORZA DEVASTANTE MAGNITUDO QUINTO GRADO DELLA SCALA RICHTER,UN BOATO CHE SI E' PROPAGATO PER TUTTA LA ZONA DEL POLLINO,LO SCIAME SISMICO HA CONTINUATO A PROPAGARSI PER TUTTA LA NOTTE.



Leggi la notizia

COSENZA 26 OTTOBRE 2012 CORSERA.IT

TERREMOTO IN CALABRIA QUESTA VOLTA LA BOTTA E' DAVVERO FORTE,QUINTO GRADO DELLA SCALA RICHTER,SCOSSA CHE SI E' VERIFICATA INTORNO ALLE 01.05 DELLA NOTTE,ALLE RADICI DEL MASSICCIO DEL MONTE POLLINO TRA LA CALABRIA E LA BASILICATA.SONO 27 LE SCOSSE DI TERREMOTO FINO ADESSO REGISTRATE NELL'AREA DALL'INGV ISTITUTO NAZIONALE DI GOFISICA E VULCANOLOGIA.L'OSPEDALE DI MORMANNO E' STATO IMMEDIATAMENTE EVACUATO.



Leggi la notizia

LAINO BORGO 26 OTTOBRE 2012 CORSERA.IT

TERREMOTO IN CALABRIA E BASILICATA SUI MONTI LUCANI DEL POLLINO UNA BOTTA DEL QUINTO GRADO DELLA SCALA RICHTER,UNA SCOSSA ESPLOSIVA SALTATA DALLE VISCERE DELLA TERRA,UN BOATO CHE HA INGOIATO LE MONTAGNE,UN ECO SPAVENTOSO CHE SI RIPERCUOTEVA NELLA NOTTE COME UN BRANCO DI LUPI AFFAMATI.UN COLPO SORDO,LO SPAVENTO,LA GENTE CHE SI SVEGLIA URLANDO,IL PANICO,LA TERRA CHE TREMA,LE CASE CHE DONDOLANO,MADRI E FIGLI CHE FUGGONO PE STRADA E' IL CAOS.TERRMOTO COME UN AGGUATO NEL CUORE DELLA NOTTE,E POI SENTI QUEI LUPI CHE SCENDONO DALLE MONTAGNE,NON SAI DA DOVE ARRIVANO,CHE ...



Leggi la notizia

Cosenza, 26 ott. - Tanta paura, case, un ospedale evacuato e un anziano morto di infarto per la paura. E' questa la situazione che si registra sul Pollino, colpito la scorsa notte da una violenta scossa di terremoto di magnitudo 5. Il movimento tellurico e' stato registrato all'1,05, con una profondita' di 6,3 chilometri. I comuni piu' vicini all'epicentro sono quelli di Mormanno, Laino Borgo e Laino Castello in provincia di Cosenza, e Rotonda in provincia di Potenza. La scossa e' stata avvertita, pero', in tutto il sud Italia.

Nessun danno e' stato segnalato al momento in Basilicata. In Calabria, invece, la situazione piu' critica e' quella di Mormanno (Cosenza), dove



Leggi la notizia

Cosenza, 26 ott. - Tanta paura, case, un ospedale evacuato e un anziano morto di infarto per la paura. E' questa la situazione che si registra sul Pollino, colpito la scorsa notte da una violenta scossa di terremoto di magnitudo 5. Il movimento tellurico e' stato registrato all'1,05, con una profondita' di 6,3 chilometri. I comuni piu' vicini all'epicentro sono quelli di Mormanno, Laino Borgo e Laino Castello in provincia di Cosenza, e Rotonda in provincia di Potenza. La scossa e' stata avvertita, pero', in tutto il sud Italia.



Leggi la notizia

COSENZA 26 OTTOBRE 2012 CORSERA.IT

TERREMOTO IN CALABRIA CHE COSA SUCCEDE ADESSO TRA LA POPOLAZINE EVACUATO OSPEDALE DI MORMANO,MIGLIAIA DI SFOLLATI,FERITI,UN MORTO DECEDUTO PER INFARTO,MA SI SCAVA TRA LE MACERIE,LA PROTEZIONE CIVILE HA INIZIATO UN PROGRAMMA DI VERIFICA DEI CITTADINI TRA I PRESENTI NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA E PERSONE ANCORA DISPERSE.HAI UN PARENTE NELLE ZONE COLPITE DAL TERREMOTO,PUOI INDICARCI DELLE INFORMAZIONI.CHI STAI CERCANDO?

CHIAMA IL NUMERO VERDE DI CORSERA.IT 068086058 PER CERCARE IL TUO PARENTE UN AMICO UNA PERSONA CHE HAI CONOSCIUTO.INVIA LA TUA FOTOGRAFIA A redazione@corsera.it 



Leggi la notizia

COSENZA 26 OTTOBRE 2012 CORSERA.IT

CALABRIA BASILICATA TERRMOTO ADESSO CHE COSA SUCCEDERA'? SONO PREVISTE PIOGGE PER LE PROSSIME ORE.LA PROTEZIONE CIVILE DOVRA' DECIDERE SE FAR RIENTRARE LE PERSONE IN CASA OPPURE NO.PER LA POPOLAZIONE SI ATTENDONO ORE DIFFICILI CON L'INCALZARE DEL MALTEMPO E LE ABITAZIONI CHE POTREBBERO ESSERE CONSIDERATE INAGIBILI.

 



Leggi la notizia