Più fiducia nel governo Gentiloni e M5s che non sembra subire contraccolpi dal caso Ue, attestandosi come primo partito nelle preferenze degli italiani. Il Corriere della Sera pubblica un nuovo sondaggio raccontato da Nando Pagnoncelli in cui mostra segnali di "miglioramento" per l'attuale esecutivo: se un mese fa pochi elettori avevano fiducia in Gentiloni ora "un terzo degli italiani esprime una valutazione positiva dell’operato dell’esecutivo contro il 44% che ne dà un giudizio negativo, mentre il 23% non esprime una valutazione. Nello scenario tripolare non stupisce che l’apprezzamento sia minoritario; piuttosto, rispetto al governo Renzi si registrano meno giudizi negativi e una sorta di sospensione del giudizio"

Leggi la notizia

CorSera.it

Il Movimento 5 Stelle è un fenomeno politico e sociale che ha impattato una gran parte della popolazione emarginata e autoemarginata,come nel caso della Annalisa Taverna,sorella della senatrice Paola Taverna,che una volta faceva parte del direttorio.Non ci interessa chi sia Annalisa,sorella di una senatrice,ma mette in luce l'identità degli esponenti del Movimento 5 Stelle : comunisti borgatari ,pericolosi non soltanto per loro stessi a causa dell'ignoranza che ne domina il ragionamento,ma pericolosi per chi studia,chi lavora,chi si applica con rigore alla vita.

 



Leggi la notizia

CorSera.it Roma Risorge!!! Ospitiamo un intervento del dr.Matteo Corsini fondatore del movimento politico Roma Risorge e candidato Sindaco di Roma 2013.La mia Roma flagellata dalla corruzione.

Virginia Raggi la neo sindaca scoppia a piangere mentre la città precipita nel disastro.Virginia mamma e sindaca fa anche pena adesso,perchè la pressione delle ultime settimane deve averla colpita profondamente.Pena ma non compassione.E' lei che ha voluto al suo fianco personaggi oscuri,da cui gli stessi compagni di partito l'avevano messa in guardia.Virginia Raggi ha sbagliato tutto e gli ultimi sei mesi da sindaco sono stati i peggiori che si ricordino a memoria d'uomo.Roma ha bisogno di misure urgenti,di essere controllata,supportata da un sindaco forte,con energie,visione della realtà e del futuro.Capace di capire quali meccanismi siano necessari al suo sviluppo e non alla rovina.Virginia Raggi ha spinto Roma alla rovina ulteriore,come non bastasse la devastazione della giunta Alemanno o quella di Ignazio Marino.

 



Leggi la notizia

Ma il caso Marra non smette di agitare M5S, dove si è aperta un crepa nel sostegno alla Raggi. Da una parte i fedelissimi, dall’altra chi spera che la sindaca faccia le valigie il prima possibile per separare il simbolo del M5S dalle inchieste giudiziarie e dalle grane intorno alla giunta, dal caos nomine alla bocciatura del bilancio da parte dell’Oref. La linea dei seguaci della deputata Roberta Lombardi, la prima oppositrice a Raggi nel Movimento, rimprovera alla sindaca di non aver applicato in Campidoglio lo stesso metodo utilizzato dai parlamentari sulla questione stipendio. Mentre i grillini di Camera e Senato hanno deciso di stornare metà della busta paga (circa 1.700 euro al mese) più la parte della diaria non rendicontata per girare la somma al fondo di ammortamento dei titoli di stato e al fondo per il Microcredito, Raggi conserva integralmente quanto percepito come sindaca: 117.144 euro lordi, pari a 9.762 euro lordi al mese. Una diversità dalle abitudini del Movimento che non è passata inosservata: i vertici nazionali e la maggioranza M5S hanno chiesto a Raggi di provvedere alla sforbiciata, stesso consiglio dai tutor inviati da Grillo, i deputati Alfonso Bonafede e Riccardo Fraccaro. Ma lo stipendio, per ora, resta com’è.

Leggi la notizia

CorSera.it by Matteo Corsini

Per quanto accade, si potrebbe sostenere che Virginia Raggi, appare come infiltrata dello studio di Cesare Previti e Sammarco,nel  Movimento 5 stelle. La prova del 9 è nella continuità politica, che con Raffaele Marra, si era impegnata a garantire .

Clamorosa la svolta per la neo sindaca, che forse venne informata che il Comune di Roma pullulava di cimici della procura della Repubblica.Si mette male adesso per Virginia Raggi,un avviso di garanzia potrebbe bussare alla sua porta già subito dopo Natale.Virginia detta anche Cleopatra con l'ambizione di conquistare il mondo dall'alto dei tetti del Comune,insieme ai fratelli Marra,fedelissima dell'avvocato Cesare Previti e dell'avvocato Sammarco,infiltrata nel Movimento 5 Stelle, è diventata sindaco per pura casualità elettorale,la sua lucida, spietata visione politica,era programmata per conservare lo status quo,che tramite Raffaele Marra costituiva l'innesto tra politica e malaffare.



Leggi la notizia

Il Fatto Quotidiano .Virginia Raggi ha accettato il commissariamento della giunta M5s in Campidoglio dopo l’arresto del collaboratore Raffaele Marra. Al termine di un vertice di maggioranza durato oltre quattro ore, la sindaca di Roma ha annunciato le dimissioni di due dei suoi fedelissimi: il capo della segreteria politica Salvatore Romeo e il vicesindaco Daniele Frongia. Quest’ultimo terrà solo le deleghe per lo Sport. Infine, si legge nella nota della prima cittadina, sarà a breve avviata “una nuova due diligence su tutti gli atti già varati”. 

Leggi la notizia

Roma, 17 dic. - Davide contro Golia: il richiamo biblico e' del candidato alla segreteria del Partito Democratico, Roberto Speranza. Perche', lanciando la sua corsa al Nazareno, l'esponente della Sinistra Dem e' consapevole della difficolta' del compito che lo attende. Contrastare le truppe renziane, la loro organizzazione e, soprattutto, 'il sistema di poteri' che le sostengono. 'Io al congresso del Pd ci saro' con la mia storia, con umilta' e coraggio, con le mie idee', sono state le parole pronunciate dal palco del centro congressi Frentani: 'Partiro' da subito per un viaggio attraverso i territori. E qualcuno dira' sorridendo, pensando al sistema di poteri di Renzi, sara' Davide contro Golia. Accetto la sfida perche' non sono solo'.

Leggi la notizia

CorSera.it  Politica quando il fattore cambia,ma tutto rimane uguale a prima,anzi peggio.

Virginia Raggi salva la faccia in extremis ,l'anatema del Movimento 5 stelle si abbatte soltanto sui suoi fedelissimi Frongia e Romeo,la praticante dello studio di Cesare Previti andrà avanti.Beppe Grillo ha deciso di salvare la giovane sindaca e di andare avanti ,si chiama realpolitik.Non c'era niente altro da fare,perchè spingere la sindaca alle dimissioni, avrebbe voluto dire crisi per l'intero Movimento 5 Stelle, che non può certo permettersi di perdere Roma proprio adesso, con le elezioni politiche alle porte.



Leggi la notizia

Renzi, ancora tu, non mi sorprende lo sai. Ancora tu, ma non dovevamo vederci piu'? Avevi detto il 12 gennaio 'Con un gesto di coraggio e dignita' ho detto che se si perde il referendum smetto di fare politica' e poi il 15 'Ho gia' preso il solenne impegno, se perderemo il referendum lascio la politica'. E poi invece ancora tu. E ci scappa da ridere. Ancora tu oggi da segretario del Pd a dire cosa deve fare il Parlamento per la legge elettorale. Tu che hai lasciato un disastro nel Paese, morale, economico e istituzionale. Hai fiaccato moralmente e spaccato in due il Paese sul tema della Costituzione proponendo una riforma che nessun italiano aveva dato mandato di fare a te, non eletto. Hai lasciato un disastro economico con il record assoluto di poveri, un'ecatombe di imprese e un aumento di tasse che neppure Monti ci aveva spremuto cosi' tanto. Hai sfasciato l'assetto istituzionale lasciandoci senza una legge elettorale pronta all'uso perche' hai pensato solo ai fatti tuoi. Ci hai lasciato il governo piu' odiato degli ultimi 70 anni con un ministro degli esteri che stenta a parlare inglese, un ministro dell'istruzione che non ha neppure il diploma e dice di avere una laurea. Un sottosegretario, di fatto vicepremier, che come te aveva promesso di andarsene e invece e' li' incollata alla poltrona: Maria Elena Bostik'. Lo scrive Beppe Grillo sl suo blog. .

Leggi la notizia

Roberto Giachetti ha sparato a zero contro Roberto Speranza definendolo una faccia da culo. Qualcuno lo ha criticato,ma forse l'ex candidato sindaco di Roma mostra personalità,questa volta,non è lo sciatto politico di borgata che vuole fare carriera,ma un druido magico che deve affiancare Matteo Renzi nella rioccupazione del partito democratico.

Inizia all'interno del Partito Democratico la resa dei conti post sconfitta referendaria ,quella che Matteo Renzi definisce una "supersconfitta elettorale ". "Ad un referendum ottenere il 40% dei voti significa aver maturato una sconfitta importante " .Non usa mezzi termini Matteo Renzi per tracciare lo scenario in cui si trova oggi il Partito Democratico ,ma si vede che i suoi occhi brancolano nel buio, cercano aderenza,sostegno verso gli iscritti del PD .Il volto è sciupato,solenne,alle volte imbarazzato.



Leggi la notizia

Vertice nella notte in Campidoglio: Virginia Raggi chiama a raccolta i consiglieri di maggioranza e i dodici presidenti dei municipi targati M5S. E' un appello quasi disperato a serrare i ranghi, quello che la grillina rivolge a tutti gli amministratori pentastellati. Il timore che Beppe Grillo stacchi la spina con il ritiro del simbolo è più che concreto. La sindaca lo sa e per questo, quando ormai la riunione al Forum sembra aver preso un indirizzo ben preciso, ecco che prova la contromossa, quella della disperazione. Una scena, a dirla tutta, già vista nei giorni della passione di Ignazio Marino, quelli dell'assedio di Matteo Renzi e dei vertici del Pd. Anche questa volta  dunque il Campidoglio prova ad armarsi e a partire da solo contro il resto del "partito".

Leggi la notizia

Ospite di 8 e mezzo della Lilly Gruber , ha sparato ad alzo zero contro la sindaca Virginia Raggi, accusandola di essere espressione del potere politico affaristico della città. "Quei consiglieri che chiesero le mie dimissioni, non lo hanno fatto per  Virginia Raggi" ha detto l'ex sindaco di Roma Ignazio Marino ."Virginia Raggi garantisce alla destra e alla sinistra romana la continuità negli affari di famiglia come le discariche,le relazioni con gli immobiliaristi.....senza che questi debbano più sporcarsi le mani ".Accuse gravissima quelle di Ignazio Marino,rivolte alla sindaca del Movimento 5 Stelle,ma sopratutto anche al PD romano.

Leggi la notizia

Cerimonia della campanella a palazzo Chigi con il passaggio di consegne formale tra il premier uscente Matteo Renzi e il nuovo,Paolo Gentiloni. Tra i due abbracci e baci a favore di telecamere. Lontano anni luce il gelo che aveva contraddistinto l'addio di Enrico Letta

Palazzo Chigi palcoscenico delle mie brame.Si e' recitato oggi pomeriggio l'addio di Matteo Renzi alla presidenza del Consiglio,un pinocchio suicida e forse anche scemo.L'astro nascente della politica italiana ha inteso suicidarsi per arroganza,rischiando il tutto per tutto sull'esito del voto.... 



Leggi la notizia

l Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha convocato per le ore 12.30 di oggi al Palazzo del Quirinale, l'onorevole Paolo Gentiloni. Lo rende noto un comunicato della presidenza della Repubblica. Chiuse le consultazioni, si va quindi verso l'incarico e il nome prescelto sarebbe quello del ministro degli Esteri.

Ieri il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha parlato agli italiani: «Ho registrato con attenzione e rispetto le opinioni dei vari partiti - ha esordito -. Nelle prossime ore valuterò quanto emerso dai colloqui e prenderò le iniziative necessarie per la soluzione della crisi di governo»

Leggi la notizia

Paolo Gentiloni nominato Presidente del Consiglio d Sergio Mattarella convocato alle ore 12.30 al Quirinale.Matteo Salvini non ci sta e scatena l'Inferno la Lega Nord scenderà in campo per chiedere le elezioni subito.Sente puzza di marcio Matteo Salvini,lo aveva già reso pubblico ieri sera.La Lega Nord non ci sta,la sua opposizione sarà feroce ,indefettibile.

Leggi la notizia

<< - Pagina 2 di 72    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 ] - >>