Roma 19 Febbraio 2010 (Corsera.it)

Come volete chiamarli due come Gianni Petrucci e Angelo Balducci,alle prese con la piscina di Ostia per i Mondiali di nuoto,le cui misure erano fuori norma?

Annozero di Michele Santoro ha messo in evidenza una porcata,la cui responsabilità è della Protezione Civile e del Coni,come sappiamo da anni nella bufera della MalAgestio,soldi sprecati,un carrozzone clientelare.(CORSERA.IT)



Leggi la notizia

SAN PAOLO - Felipe Massa, da poco tornato in pista, parla del falso incidente nel Gp di Singapore. "Alonso non poteva non sapere", ha detto il neoacquisto della Ferrari durante un incontro con i giornalisti in un ristorante di San Paolo. "E' logico che lo dovesse sapere - ha spiegato il pilota brasiliano -, non ho alcun dubbio in merito". Poi, dal sito della Ferrari ha cercato di stemperare: "Quello che ho detto - scrive Alonso - e' frutto di una mia sensazione e non si basa su alcun elemento concreto". (RCD)

Leggi la notizia

Roma 15 Ottobre 2009 (Corsera.it) di Renato Corsini

Mondiali di Nuoto 2009. Incombe l’ombra del danno erariale della Procura Regionale del Lazio della Corte dei Conti. Al setaccio l’impiego dei finanziamenti pubblici.

Sono sotto la verifica della Procura Regionale del Lazio della Corte dei Conti gli impianti di nuoto nei circoli privati. La sistemazione strutturale del Foro Italico. La cittadella sportiva di Tor Vergata abortita. Il deficit amministrativo ....



Leggi la notizia

Roma 15 Ottobre 2009(Corsera.it)di Renato Corsini

Pescante vice del CIO. Il gioco delle parti si è concluso con successo a Copenhagen il 9 ottobre. Pescante eletto vicepresidente. Il golf del Prof. Chimenti ammesso alle Olimpiadi 2016. Petrucci confermato illegittimamente alla presidenza del CONI.

Il presidente della Federgolf Franco Chimenti era determinato ad impugnare l’elezione di Petrucci il cui mandato si era concluso con il ciclo olimpico 2004-2008. Riteneva fondatamente illegittima quella elezione. In risposta ad una mia sollecitazione scritta (18 maggio 2009) a ricorrere al Tar del Lazio, mi informava ...



Leggi la notizia

Roma 13 Ottobre 2009 (Corsera.it)

Altra Fonte Il Corriere della Sera.ROMA - Lutto nel mondo del nuoto: è morto Alberto Castagnetti. Il commissario tecnico della nazionale italiana, che aveva 66 anni, era stato operato nei giorni scorsi al cuore. «Sono scioccata, è una notizia che mi lascia sconvolta» ha detto molto emozionata la campionessa olimpica Federica Pellegrini, che ha appreso della morte del ct azzurro e suo allenatore mentre era in compagnia del fidanzato Luca Marin. «La notizia - ha detto la Pellegrini - si è rincorsa come un tam tam e in questo momento non trovo le parole».

 



Leggi la notizia

Pesante sentenza della Fia sul caso Renault: il manager italiano è estromesso da ogni attività, il team squalificato per 2 anni (ma con la condizionale).



Leggi la notizia

PARIGI - Karine Ruby, campionessa olimpica e mondiale di snowboard, è morta alla Tour de Ronde, sul monte Bianco, a causa di una caduta in un crepaccio profondo una ventina di metri durante una scalata. L'incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno di venerdì sul ghiacciaio del Gigante. La snowboardista francese, 31 anni, aveva vinto l'oro ai Giochi olimpici invernali di Nagano (1998) e l'argento a Salt Lake City (2002), sei medaglie d'oro e quattro d'argento ai campionati del mondo e sei volte la coppa del mondo di snowboard.

Leggi la notizia

ROMA 20.4.2009 (CORSERA.IT) di Renato Corsini

 Internazionali di tennis. Petrucci mala gestio. Lo stadio della Pallacorda al Foro Italico allestito con tribune metalliche al suo interno è fuori legge. L’agibilità dell’impianto è all’esame della Procura della Repubblica di Roma.Il giorno 29 marzo 2009 durante una visita al Foro Italico ho potuto rilevare che all’interno dello  stadio della Pallacorda alcuni operai stavano erigendo delle tribune metalliche. E’ evidente che le impalcature posticce hanno lo scopo di aumentare la dotazione dei posti a sedere per il pubblico in occasione dei campionati internazionali di tennis in programma dal 25 aprile al 9 maggio. Devo osservare che le finalità perseguite sono in violazione della legge n.1089/ 1939 susseguentemente modificata sulla tutela delle cose di interesse storico e artistico.



Leggi la notizia

Roma 10.4.2009 (Corsera.it)

aperta un'inchiesta dopo le denunce del giornalista Renato Corsini

il " buon cuore " del CONI: mille parenti assunti

tra il 1991 e il 1992 assunte 1517 persone: 256 perche' familiari di dipendenti, 27 di ex dipendenti. ci sono figli di giornalisti sportivi, di assessori comunali, nipoti di giudici, mogli di autisti ministeriali e altri ancora



Leggi la notizia

Roma 16.2.2009(corsera.it) di Renato Corsini

Circolo del tennis al Foro Italico. Sussistono gli usi civici. L’area aperta al pubblico nel progetto realizzato negli anni ’30 dall’ing. Costantini. Chi se ne deve occupare, Alemanno o Giovanni Ferrara procuratore della Repubblica?



Leggi la notizia

Roma 9.2.2009 (corsera.it) L’art.3 del testo coordinato con le modifiche al decreto legislativo intitolato “ Riordino del CONI del 23 luglio 1999, n 242”, dispone: “ Gli organi del CONI restano in carica quattro anni. I componenti che assumono le funzioni nel corso del quadriennio restano in carica fino alla scadenza degli organi. Il presidente ed i componenti della giunta nazionale…omissis…non possono restare in carica oltre due mandati. E’ consentito un terzo mandato consecutivo se uno dei due mandati precedenti ha avuto durata inferiore a due anni e un giorno, per causa diversa dalle dimissioni volontarie”.

Leggi la notizia

Mondiali di nuoto 2009. In ritardo i lavori. Il  CONI rischia il crac. La soluzione Pescante commissario straordinario. La  Procura di Roma in allerta.

I motivi di un intervento della magistratura non mancano solo osservando lo stato attuale dei lavori e gli interessi economici che inevitabilmente ruotano intorno alle manifestazioni sportive internazionali. Può accadere, come è accaduto per lo stadio Olimpico. Se è vero che i mondiali inizieranno il 18 di luglio, è altrettanto vero che gli impianti necessari all’evento non sono ancora in via di costruzione definitiva. Perché? Quanti soldi finora sono stati spesi? Qual è la natura dei finanziamenti, pubblica o privata? I conti di bilancio si conoscono? Chi ci sta guadagnando? Chi ci sta perdendo? Sicuramente la faccia la perde il senatore Barelli ( PDL), presidente della federnuoto.



Leggi la notizia

Roma 21.1.2009(Corsera.it) di Renato Corsini

 

Parlamentari nel CONI. Il Procuratore regionale del Lazio Luigi Mario Ribaudo dovrebbe aprire un’inchiesta sulla presenza illegittima di parlamentari nell’organizzazione sportiva.

 Sotto accusa Paolo Barelli ( nuoto), Sabatino Aracu ( rotelle), Luciano Rossi ( tiro a volo), Claudio Barbaro( membro giunta nazionale CONI), Mario Pescante ( membro giunta nazionale  CONI), e probabilmente l’elenco non è completo. Cinque dirigenti sportivi tutti appartenenti al PDL.



Leggi la notizia

New York 18.1.2009(corsera.it) di Matteo Corsini

L'intero sistema mediatico per qualche ora ci ha rovesciato in prima pagina la mirabolante trattativa con lo Sceicco che voleva comprasse Kakà.Una storia da cento milioni che ogni ora lievitava di prezzo fino ad arrivare ai clamorosi 150 milioni di ieri sera di Canale 5.I primi a cominciare La Repubblica di Ezio Mauro che in prima pagina inserisce la notizia riportata da un giornalino arabo,poi a girandola tutti gli altri giornali italiani che rimpallano il notizione fino a far esplodere il prezzo del cartellino.Una follia collettiva dove i giornalisti italiani hanno finito di sguazzare in un momento in cui predominava solo la lite tra Michele Santoro e Lucia Annunziata.Poi ci domandiamo come mai si costruiscono le bolle di internet,le bolle immobiliari e quelle delle azioni.Giornalisti strilloni non sanno neanche di cosa parlano,ma d'altronde qualcuno li tira per le orecchie quando vuole.Azzuffata dunque di un falsone arabo e la perla dello Sceicco che si compra Kakà rende grande i sogni di questa povera Italia che sgranocchia di calcio.



Leggi la notizia

15.1.2009(corsera.it) di Renato Corsini

Per il presidente del CONI un addio alla poltrona. Rischia grosso Pescante.Su come siano stati spesi i 70 milioni erogati dal governo Prodi per la realizzazione dei Giochi del Mediterraneo sta indagando la Procura della Repubblica di Pescara. Gli atti delle indagini saranno poi trasmessi alla Corte dei Conti della Regione Abruzzo per la verifica di un eventuale danno erariale. Si rinnova la storia dei Giochi di Bari del 1996. Antonio Mattarese e Raffaele Pagnozzi, presidente il primo e componente il secondo del Comitato organizzatore locale ( Col ) , furono condannati a risarcire all’erario rispettivamente 70 e 25 milioni di lire. Il presidente del Col pescarese Sabatino Aracu, presidente della federazione pattinaggio a rotelle, parlamentare del Pdl,si è dimesso, in precedenza si erano dimessi i vice presidenti Petrucci e Pagnozzi.



Leggi la notizia

<< - Pagina 4 di 5    [1 2 3 4 5 ] - >>