(ANSA) - BERGAMO, 4 DIC - I Cc hanno fermato a Sanremo un tunisino per controlli nell'ambito delle indagini sulla scomparsa di Yara, la 13enne di cui non si hanno notizie da 8 giorni. L'uomo, che era a bordo di un traghetto diretto in Tunisia, sarebbe uno dei soggetti sulle cui tracce si sono messi i militari subito dopo la scomparsa della ragazza. Intanto in 4 chiese di Brembate si sta svolgendo una veglia di preghiera: sulla chiesa parrocchiale di S.Maria Assunta campeggia un cartellone con la scritta Yara Torna.



Leggi la notizia / Video

(AGI) - Sanremo, 4 dic. - Un blitz e' stato effettuato, in serata, dai Carabinieri su un traghetto al largo di Sanremo, che a quanto pare sarebbe partito da Genova, diretto verso il Nordafrica, a margine dell'indagine sul caso di Yara Gambirasio, la tredicenne scomparsa nei giorni scorsi da Brembate Sopra (Bergamo) e delle quale non si hanno piu' notizie. Massimo riserbo da parte degli investigatori sull'esito dell'attivita', ma secondo quanto si apprende da fonti investigative sarebbe stato effettuato per controlli il fermo di un tunisino. L'unica cosa certa e' che in serata e' giunta la notizia dell'arrivo in porto di una motovedetta della Capitaneria di Sanremo, con a bordo una persona prelevata sul traghetto. Intorno alle 22, ai giornalisti presenti sul piazzale Vesco e' stato soltanto detto che non sarebbe stato portato nessuno. Secondo alcune indiscrezioni, la persona sarebbe stata sbarcata al porto di Aregai per essere portata a Bergamo.
  -

Leggi la notizia

Bergamo 5 Dicembre ore 10.26 ultime notizie Corsera.it

(ANSA) - BERGAMO, 5 DIC - Sarebbe stato portato al Comando provinciale dei Cc solo per accertamenti, il tunisino bloccato ieri su un traghetto partito da Sanremo e diretto in Africa. Non vi sarebbe dunque alcun fermo nell'ambito delle scomparsa di Yara, la ragazza scomparsa dal 26/11 da Brembate Sopra. E' stato infatti smentito che sia stato fermato anche un italiano. I provvedimenti, che erano trapelati ieri sera nonostante lo stretto riserbo degli investigatori, avevano fatto pensare a una svolta nelle indagini.



Leggi la notizia

Avetrana 5 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Michele Misseri cambia ancora versione,scompare l'arma del delitto,così come anticipato da Corsera.it,che ha sempre parlato di delitto a mani nude con susseguente messa in scena.Elemenare Watson.Nelle investigazioni si debbono avere delle idee su cui puntare,altrimenti ogni indiscrezione diventa una giostra.

TARANTO — Mancano importanti riscontri alle verità di Michele Misseri sulla morte di Sarah Scazzi. E mentre lo zio che ha svelato il mistero sulla scomparsa della nipote, facendone ritrovare il cadavere, sembra voler parlare ancora, gli investigatori si apprestano ad un nuovo giro di interrogatori. Perché nell’inchiesta sulla tragedia di....



Leggi la notizia

Brembate 5 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Il tunisino fermato ieri pomeriggio sul traghetto diretto in Africa, è sotto torchio,presso la Caserma dei Carabinieri a Brembate.Il tunisino frequentava la palestra per via di alcuni amici.

Potrebbe ricollegarsi alla testimonianza dell'amico di Yara Gambirasio del giovanissimo Enrico Tironi.Un mistero la sua testimonianza resa alla televisione,il sospetto che quanto aveva visto forse è una pista giusta,forse vuole spingere gli inquirenti verso un finto bersaglio,oppure conosce la verità?

Sapeva come Yara era vestita,aveva lo sguardo beffardo.Conosce o sospetta chi sia l'assassino? Anchesso teme per la sua vita adesso che ha parlato?

 



Leggi la notizia / Video

Brembate 5 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Riascoltate le parole di Enrico Tironi il giovane di Brembate che aveva visto due persone parlare con Yara Gambirasio.Ha parlato lui per primo di un ragazzo marocchino di 30 anni.



Leggi la notizia / Video

Brembate 5 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Yara è scomparsa,forse assassinata.

Flashback si un omicidio.Riascoltando l'intervista di Enrico Tironi,c'è qualcosa di inquietante,quasi il ragazzo non pensasse a quanto dichiarava,piuttosto sembra assorto in una serie di pensieri riflessivi,quasi dovesse dividere il tempo e le...



Leggi la notizia / Video

Brembate 5 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Yara Gambirasio è probabilmente morta.Il tunisimo fermato a bordo del traghetto diretto in Africa,è stato fermato dai carabinieri per omicidio.Enrico Tironi dunque aveva detto il giusto,la sua testimonianza ha inchiodato gli assassini o l'assassino di Yara Gambirasio.



Leggi la notizia

Brembate 5 dicembre 2010 CORSERA.IT

Enrico Tironi parlava davanti alle telecamere, rivivendo la scena della scomparsa di Yara,un flashback che lui cercava di comporre nei mlle pezzi di un puzzle assurdo.Yara Gambirasio rapita e assassinata per cupidigia sessuale.E lui era là testimone presente alla storia,al momento della collisione della vita di Yara con il suo destino fatale.

Enrico Tironi parla davanti alle telecamere,con una certa disinvoltura,indica due uomini vicini a Yara,nel momento ella sua scomparsa.UNo di loro forse un....



Leggi la notizia / Video

Brembate 5 Dicembre 2010 CORSERA.IT

E' purtroppo arrivata la tragica notizia,quella che ormai tutti si attendevano,dopo gli inutili appelli di ritrovare Yara viva.Yara Gambirasio è stata massacrata dal tunisino, fermato questa notte dai Carabinieri a bordo di un traghetto mentre stava fuggendo dall' Italia diretto in nord Africa nella patria natia.IL cadavere di Yara Gambirasio è dunque stato occultato e adesso le ricerche si spostano a Barazana,una località di Brembate di Sopra.



Leggi la notizia

Tra le vittime ci sarebbe anche il titolare della stessa struttura sportiva. Alla guida dell'automobile che ha travolto il gruppo c'era un marocchino. L'extracomunitario, dopo avere investito i ciclisti, ha perso il controllo della vettura (una Mercedes) ed è finito fuori strada, rimanendo ferito. L'uomo stava effettuando una manovra di sorpasso quando ha travolto il gruppo. E' stato arrestato ed è accusato di omicidio colposo plurimo



Leggi la notizia

Brembate 5 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Il tunisino fermato sarebbe statp intercettato : "ALLAH MI PERDONI NON SONO STATO IO AD UCCIDERE YARA GAMBIRASIO."

Terrificante la verità che sta emergendo dalle prime indiscrezioni degli inquirenti.Il tunisimo abituale frequentatore della palestra e degli amici di Yara l'ha ingannata e portata via,probabilmente all'interno del capannone industriale .



Leggi la notizia

Corriere della Sera.L'INTERCETTAZIONE - «Che Allah mi perdoni, ma non l'ho uccisa io». Secondo indiscrezioni, sarebbe stata questa frase, intercettata al telefono, a convincere i Carabinieri che investigavano sulla scomparsa di Yara Gambirasio della responsabilità del marocchino. Pare che i sospetti fossero indirizzati nei suoi confronti quando l'uomo si è assentato dal lavoro nei giorni successivi alla scomparsa di Yara. L'uomo lavorava proprio nel cantiere del centro commerciale di Mapello dove i cani avevano più volte condotto gli



Leggi la notizia

Brembate di Sopra 5 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Yara Gambirasio è stata uccisa da un tunisino di 23 anni.Questo sembra emergere dalle indiscrezioni della Caserma dei Carabinieri di brembate di Sopra.In paese e nell'honterland intanto si è scatenata la furia,la rabbia e la voglia di vendetta.Persone fotografate con cartelli su sui campeggiava la scritta: OCCHIO PER OCCHIO DENTE PER DENTE.

 



Leggi la notizia

Brembate 5 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Yara Gambirasio uccisa e forse violentata da un giovane principe di colore,un tunisino di 23 anni.A Brembate la rabbia sta montando,si è scatenata la caccia all'uomo nero,la voglia matta di "massacrare i neri a bastonate."

Allarme tra le forze dell'ordine,la zona del bergasmasco è nella bufera razzista.La gente urla nelle piazze,sventola cartelli con sopra scritto:"Brembate massacrate i neri a bastonate." Odio razzista che non dovrebbe albergare nel cuore di ognuno di noi,ma la morte di Yara Gambirasio è un gesto troppo forte e macabro per essere digerito all'improvviso. 



Leggi la notizia

<< - Pagina 50 di 89    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 ] - >>