BERLUSCONI NOEMI : O CHE BELLO QUEL MIO PAPI IO LO RIEMPIO TUTTO DI BACI.MA LUI SE LA PRENDE ANCHE COI PRETI CHE SON TUTTI FROCI.

Roma 7 Maggio 2009(Corsera.it) di Adriano Squisito

Partita l'offensiva del Biscione contro il Vaticano che è intervenuto sulla vicenda dei festeggiamenti di Noemi Letizia, raccomandando maggiore sobrietà a causa delle presunte relazioni extraconiugali del Premier.Per Silvio Berlusconi le dichiarazioni della Santa Sede sono state davvero imbarazzanti e rischiano di incrinare l'ottimo rapporto con l'elettorato cattolico,che a qualche settimana dalle elezioni europee è il bacino  decisivo per un'altra schiacciante vittoria politica.E allora da Canale 5 parte l'avvertimento agli amici nemici del mondo cattolico,richiamato all'ordine il soldatino di ferro Alessio Vinci , ieri sera su Matrix ha scatenato  una puntata feroce contro i  mostri e gli orrori della pedofilia.In risalto il ruolo dei preti della Chiesa cattolica inzuppata di  froci e pedofili.Una chiara risposta alla Santa Sede e alle  interferenze nella politica di Silvio Berlusconi,a cui ingenuamente ha partecipato ....

...anche la moglie di Piero Fassino,la senatrice Serafini sebbene in splendida forma fisica e le faccio comunque i  miei personali complimenti.Ma Anna Maria doveva sottrarsi alla puntata vandalica contro la Chiesa,allo scontro politico in atto tra Berlusconi e cattolici,per intenderci quelli che ronzandogli intorno si accapigliano quotidianamente per riorganizzare le vecchie correnti della DC,perchè alla sua dipartita,le lame sono già brille e pronte a colpirsi.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti