VERONICA LARIO .NOEMI LETIZIA SILVIO BERLUSCONI WEEK-END D'AMORE A PORTOFINO.

Portofino 11 5 2009 (Corsera.it) di Matteo Corsini

Chissà se in queste ore la splendida fuga d'amore di Noemi Letizia è continuata a Portofino,dove la coppia più bella dell'anno si era data appuntamento prima che lo scandalo li travolgesse in un gioco pirotecnico d'assalto dei media di tutto il mondo.Nella vicenda esplosa per la furia d'amore di Veronica Lario,conosciamo un fatto certo,Domenico Cozzolino il fidanzato di .....

....Noemi,non era presente alla festa leggendaria ,come mai invece lo ritroviamo qualche ora dopo avvinghiato alla bella napoletana sulla riviera romagnola?

La stupefacente reazione di Veronica Lario spiega ogni movimento del marito,ogni comportamento disinibito,alle volte quasi orribile per la pubblica opinione,ma che al contrario le masse esaltano.La fuga d'amore di Silvio Berlusconi e Noemi Letizia è panem et circenses,che i cittadini ghiotti hanno scartato con avida bramosia.Sopratutto il web si è scatenato,i navigatori hanno rovistato in lungo e in largo alla ricerca dei particolari più compromettenti per questo scandalo all'italiana,hanno addirittura letto,insomma si sono messi in moto all'unisono,come mai prima d'ora.Le gesta di Silvio Berlusconi rappresentano dunque la via d'uscita dell'immaginario collettivo italiano,lui,il Principe Anatroccolo diventato Cigno meglio anche di Flavio Briatore rappresenta l'italiano medio nel mondo,con i suoi vizi e  le sue virtù.Il Re Nudo ammalia il suo popolo e le indiscrezioni di infedeltà non fanno altro che corroborare quel mito di maschio italiano,un Duce Benito Mussolini redivivo.Quando le gesta di un uomo politico destano così tant clamore da diventare quasi irresistibili per il suo popolo,significa che il sangue di questo è ormai bagnato con le sue lacrime,la sua forza centrifuga,l'impeto della forza del mare e del vento.Alle prossime elezioni europee,i DSNOSAURI rischiano di essere travolti per sempre e cacciati all'Inferno.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti