DIVORZIO ALL'ITALIANA.VERONICA LARIO TRADITA DAL MARITO CON ANNA PALUMBO? L'INTERVISTA AL TIMES FA IL GIRO DEL MONDO.

Roma 18 Maggio 2009 (Corsera.it)

La vicenda dello scandalo del Premier italiano Silvio Berlusconi intervenuto alla festa di compleanno della procace ballerina napoletana Noemi Letizia sta facendo il giro del mondo.Il Times ha pubblicato una frase di Anna Palumbo che ha iniziato a rimbalzare sui giornali e siti web del pianeta :"Speriamo che Silvio Berlusconi possa fare per Noemi quello che non ha fatto per me."Anna Palumbo dunque potrebbe aver conosciuto molti anni addietro Silvio Berlusconi,quando il Cavaliere di Arcore stava gettando le basi del suo impero mediatico e potrebbe essere stata la sua....

....amante?

E' una vecchia storia sopita negli anni,quella che ha fatto andare su tutte le furie Veronica Lario,moglie di Silvio Berlusconi e attentissima Regina del Reame?

Questa storia mi ricorda sempre più da vicino quella della storia segreta tra Domenico Modugno e una procace siciliana da cui ebbe una figlia .La storia venne fuori alcuni anni prima che il cantante noto nel mondo come MR Volare morì stroncato da una brutta malattia.Una figlia segreta che nessuno della famiglia di Modugno volle mai riconoscere e che il cantante coltivava nel segreto delle sue ville,invitando madre e figlia ogni tanto a tenergli compagnia.Figli legittimi vampiri,figli naturali più attenti all'affetto e alla compassione.In controluce la storia tra Silvio Berlusconi e Noemi sembra identica,Anna Palumbo invece come si evince dalle sue parole ,sarebbe stata per un lungo periodo la rivale in amore di Veronica Lario?

L'intervista al Times di Londra di proprietà del magnate Rupert Murdoch è stata cancellata con grave ammissione dello stesso quotidiano che avrebbe tradotto male la parola Signore riferendola a Silvio Berlusconi e non a Dio.

Non capisco perchè il Times di Londra noto per la sua eccezionale precisione si sia dovuto scusare pubblicamente,anche qualora Anna Palumbo si fosse riferita al Sommo Signore,che differenza c'era?

Commenta questo articolo

Tutti i commenti