MEDIASET .ENRICO MENTANA SI AGGIUDICA IL PRIMO ROUND.REINTEGRO A MATRIX .

Roma 26 Maggio 2009 (Corsera.it)

LA DECISIONE - Il giudice del lavoro Guido Rosa ha infatti dichiarato illegittimo il licenziamento di Mentana e ha ordinato alla RTI di reintegrarlo nel posto di lavoro con le mansioni di realizzatore e conduttore del programma, condannando inoltre l'azienda al risarcimento del danno. Il giornalista, difeso dagli avvocati Domenico e Giovanni d'Amati, aveva sostenuto di essere stato «dimissionato» e pertanto illegittimamente licenziato, per avere criticato la decisione editoriale di mantenere inalterata la programmazione di Canale 5 in occasione della morte di Eluana Englaro.

Il giornalista aveva sostenuto di essere stato “dimissionato” e pertanto illegittimamente licenziato, per avere criticato la decisione editoriale di mantenere inalterata la programmazione di Canale 5 in occasione della morte di Eluana Englaro. Mentana, infatti, aveva criticato la scelta di confermare il palinsesto e mandare in onda regolarmente una puntata del Grande Fratello. Raiuno, invece, aveva cambia programmazione lasciando spazio a una diretta speciale di "Porta a Porta". Il giornalista, dopo aver annunciato di non essere d'accordo con la messa in onda di "Matrix" a mezzanotte, per «coerenza» aveva rassegnato le dimissioni da direttore editoriale.

In una nota Mediaset prende atto della sentenza, «a nostro avviso sorprendente» e annuncia l'intenzione di fare ricorso. «Attendiamo di conoscere nel dettaglio le motivazioni della stessa, non ancora depositate dai magistrati, ma fin d’ora - continua Mediaset - rendiamo noto che appelleremo questa decisione in tutte le sedi competenti».


Commenta questo articolo

Tutti i commenti