DIVORZIO LARIO BERLUSCONI.VITTORIO SGARBI : NULLA DI MENO SORPRENDENTE DI UNA RELAZIONE EROTICA TRA SILVIO BERLUSCONI E NOEMI LETIZIA.

Roma 27 Maggio (Corsera.it)

«Non ci troverei nulla di sorprendente - sottolinea Sgarbi - se tra i due ci fosse stata una relazione erotica: del resto sono poche le ragazze che all'età di Noemi sono vergini». E i genitori della giovane donna? «Anch'io - aggiunge - se fossi padre preferirei vedere mia figlia con il presidente del Consiglio piuttosto che con ....

.....un tronista o un drogato». Poi, un commento su Veronica Lario. «Quella donna - osserva Sgarbi - ha ragione su tutto, ma non può andare a raccontare che non sapeva di essere sempre stata tradita». Infine, Sgarbi spiega a modo suo perché mentire su un tradimento coniugale è legittimo anche per il presidente del Consiglio. «Nel concetto di tradimento - ha argomentato - è insito quello di menzogna. Del resto è noto: in questi casi la regola è negare sempre e comunque».
Commenta questo articolo

Tutti i commenti