SCANDALO NOEMI LETIZIA.SILVIO BERLUSCONI CALA L'ASSO NELLA MANICA E' UNA FEMME FATALE LA DONNA SEGRETA.

Roma 2 giugno 2009 (Corsera.it) di Matteo Corsini

Cari Lettori ormai siete un esercito di oltre quattrocentomila persone  e a questo punto devo alcune spiegazioni,sopratutto sollecitate da moltissime e -mail.Cosa penso di Silvio Berlusconi? Lo leggete negli articoli,ma sapete che non facciamo sconti a nessuno,e' il ruolo della stampa,del giornalismo puro,quello a cui io sono votato.La politica ha divorato il giornalismo che da sempre rappresenta un elemento di equilibrio nella democrazia e in Italia come voi sapete i giornalisti sono al soldo del padrone,alle volte sono industriali,alle volte lo Stato e quasi sempre Berlusconi.Corsera.it colpisce dove e quando capita,anche in modo spietato,virulento,avvelenando la penna dal sarcasmo,ma è un quotidiano libero,indipendente,dalla parte del lettore,non ruffianeggia con nessun imprenditore per poi chiedergli di investire i suoi soldi tra le sue pagine.Voi cari lettori avete una certezza,siamo liberi,abbiamo colpito molto forte tutti e lo sapete,non ci genuflettiamo difronte a Berlusconi,come a Tronchetti Provera,a De Benedetti,a D'Alema o a Sandro Bondi.Chi sbaglia paga,chi esce dal seminato viene fulminato.

Per cui andiamo avanti.

Se ci pensiamo bene forse Silvio Berlusconi ha organizzato tutto,una partita a scacchi per vincere ancora,alla sua maniera,senza lasciare niente agli avversari.Da quando ha partecipato alla festa di compleanno di Noemi Letizia è balzato agli onori delle cronache di tutto il mondo,una terrificante campagna stampa lo ha investito,e quando lui soffre poi vince,quando lo demonizzano il popolo italiano si compatta sotto le sue ali protettive.Un uomo che resiste alla furia della tempesta alla fine diventa un uomo da ammirare,quando un comandante da solo,reagisce ad ogni forza contraria diventa un uomo da ammirare.Le secchiate di invidia che gli piovono addosso da quando è nato,lo rinvigoriscono come docce benefiche e della salute,l'odio viscerale che la gente ...

....nutre per lui lo santifica a leader della sua nazione.Sembra un' alchimia,ma è così che le cose stanno e guardando da fuori da spettatore sorridente,devo ammettere che l'odio è mentale,anche fisico della gente.Io amo criticarlo anche spietatamente,lo faccio perchè è il mestiere del giornalista,ma nutro simpatie vivissime nei suoi confronti e ho grande stima per la sua eccezionale tempra.Nel bene e nel male Silvio Berlusconi è un campione di coraggio e viene anche da ammirarlo.Se vogliamo anche nelle sue più controverse battaglie,vediamo il lodo Mondadori,si è trovato a competere nella furia dell'agone politico.

La volpe Silvio Berlusconi con un sol colpo si è liberato di tutti,della moglie che ha lasciato chiedesse per prima il divorzio,del body guard la cui relazionie con la moglie Veronica Lario è stata rivelata dall'amica di sempre Daniela Santanchè, e dalle moltitudini di  Noemi Letizia  che già si sfregavano le mani tentando il colpo grosso , e infine dell'opposizione a cui ha strozzato l'urlo della ...

 

calunnia in gola,spento l'afflato moralistico del prete Dario Franceschini che già si beava durante l'intera campagna elettorale per le europee di essersi trasformato in un Santo predicatore,più vicino a Dio che agli uomini.

Silvio Berlusconi è tornato in sella, ha riguadagnato la ribalta grazie all'effetto senza fiato della sua nuova compagna,scelta tra molte,diranno tutti,ma comunque la donna più bella del mondo.

Adesso Alfonso Signorini ci potrebbe dire quando usciranno queste fotografie e inoltre Chi,è il caso di dire l'ha presentata al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ?

Commenta questo articolo

Tutti i commenti