2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA A ROMA.CACCIAMO IL VANDALO GIANNI ALEMANNO . ROMA OFFESA DALL'ABUSIVISMO EDILIZIO.

Roma 2 Giugno 2009 (Corsera.it) di Matteo Corsini

Si festeggia oggi la festa della Repubblica,pronta la parata militare per le vie di una Roma offesa dall'abusivismo edilizio e la cementificazione selvaggia.

Alemanno frena nella lotta all’abusivismo. Non fa eseguire le procedure di abbattimento delle opere realizzate illegalmente. Non rispetta le sentenze del Tribunale e ignora le determinazioni di rigetto dell’ufficio condoni delle istanze di sanatoria. Un caso emblematico di un attico a corso Francia.

leggi la denuncia all'interno.

Una signora ha costruito un appartamento di oltre 20 mq sul tetto della palazzina condominiale dove abita nei pressi di corso Francia. Il XX Gruppo di Polizia municipale inoltra all’autorità giudiziaria e al competente XX Municipio comunicazione “ di constatato abuso edilizio” Siamo nel  maggio 2005. Due anni dopo il Tribunale di Roma, giudice monocratico, condanna l’autrice dell’abuso e ordina l’abbattimento dell’opera realizzata. Siamo nel dicembre 2007. Circa un anno dopo, l’ufficio condono edilizio, diretto dall’avv. Rodolfo Murra, rigetta l’istanza di sanatoria inoltrata dall’autrice dell’abuso. Siamo nel giugno 2008. Il Sindaco Alemanno e l’assessore all’urbanistica Marco Corsini sono sollecitati ad avviare le procedure di adozione di tutti gli atti necessari alla soppressione e all’abbattimento dell’opera abusiva. I solleciti sono ignorati. Siamo nel marzo 2009. Chi ha commesso l’abuso continua a godersi l’appartamento illegalmente realizzato. Alemanno aveva dichiarato che avrebbe continuato nella lotta all’abusivismo nel solco della precedente amministrazione di Veltroni. Di eguale tenore le promesse di Marco Corsini. Il fatto descritto è emblematico di una inversione di tendenza che mette in luce il modo approssimativo di Alemanno di gestire il Comune di Roma. La vicenda è all’esame della Procura della repubblica di Roma.

Renato Corsini.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti