VOLO AIR FRANCE TRAGEDIA NELL'ATLANTICO.RESTI DELL'AEREO AL LARGO DEL SENEGAL.228 PASSEGGERI.10 ITALIANI.

Parigi " Giugno 2009(Corsera.it)

Il mistereo dell'aereo scomparso affiora dalle acque dell'oceano,dopo una notte di ricerche.Al largo delle coste del Senegal una nave carto francese avrebbe avvistato alcuni resti dell'aereo che presumibilmente è esploso in volo.La tragedia dunque diventa realtà e ogni speranza è vana di ritrovare qualcuno dei passeggeri ancora vivo.Le cause del disastro sono ancora avvolte in un fitto mistero,quasi indecifrabile per i dati in posesso delle autorità.

vedi l'elenco dei dieci italiani a bordo del volo Air france Af 447.

I dieci italiani a bordo
L'elenco dei dieci italiani a bordo dell'Airbus precipitato comprende:

1) Rino Zandonai, direttore dell'associazione Trentini nel Mondo Onlus;
2) Giambattista Lenzi, consigliere regionale trentino dell'Unione per il trentino (Upt);
3) Gianni Zortea, sindaco di Canal San Bovo (Trento);
4) Alexander Paulitsch, consulente aziendale, di San Candido (Bolzano);
5) Georg Lercher, imprenditore del settore del legno, di San Candido (Bolzano);
6) Georg Martiner, di origine brasiliana, di Ortisei (Bolzano);
7) Angela Cristina de Oliveira Silva, responsabile del Centro Internazionale di Orientamento e Difesa della Donna Straniera onlus, di Venezia
8) Enzo Canaletti, marito di Angela Cristina de Oliveira Silva, militare dell'esercito in pensione, di Venezia
9) Agostino Cordioli, imprenditore edile di Villafranca di Verona (Verona)
10) Claudia Degli Esposti, di Bologna, responsabile del marketing territoriale dell'Ervet, la spa per la valorizzazione economica del territorio che fa capo alla Regione Emilia-Romagna.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti