RISULTATI ELETTORALI.CON ROBERTO MARONI ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO IL CENTRODESTRA AVREBBE STRAVINTO.

Roma 8 Giugno 2009 (Corsera.it)

I due protagonisti della vecchia Tangentopoli,avanzano all'unisono nell'agone politico e guadagnano consensi.Lega Nord e Italia dei Valori arrivano insieme al 20% del'elettorato e questo è un segnale incontrovertibile:una larga parte della popolazione civile è stanche degli imbrogli e della mafia.La società civile ha imboccato una strada senza ritorno.

Se la maggioranza di Governo avesse avuto Roberto Maroni nella veste di Premier e dunque senza alcun imbarazzo mediatico e giudiziario,Mills o Noemi che sia,forse il centrodestra avrebbe ottenuto un maggior consenso popolare.

Ci si appresta dunque al cambio della guardia al vertice di Palazzo Chigi.

Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti