MICHELA VITTORIA BRAMBILLA.PROPAGANDA INTERNAZIONALE PER L'ITALIA BERLUSCONIANA.

Roma 15 Ottobre 2009(Corsera.it)

Sembra Mussolini Benito,ma non lo è.Anche se ogni tanto Silvio Berlusconi,si fa riprendere con la mascella volitiva.Mentre la rossa Ministra del Turismo Michela Brambilla ha l'aria della gerarca fascista,intenta a propagandare nel mondo l'immagine giusta del suo Governo,attenta al culto della personalità del capo.Essendo avvenente sfida il mondo con la sua personalità asciutta,equilibrata.Cerca i motivi del rilancio internazionale della sfigura sbiadita del Premier.La propaganda internazionale è un buon motivo di orgoglio,un ministero che surclassa gli altri,si muove in anticipo sul palcoscenico estero,insomma Michela Brambilla ha voglia di ...

....diventare qualcosa di altro,che una rossa con le gambe accavallate e il Governo Berlusconi ha oggi più che mai bisongo di fascino ,si seduzione.Torna in sella dunque la gringa texana del Cavaliere di Arcoe.

(AGI) - Roma, 14 ott. - 'Mi impegno a dare vita a un pool di comunicazione internazionale per informare gli italiani e la stampa estera delle tante eccellenze che esistono nel nostro Paese'. Lo ha dichiarato ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla a 'Otto e Mezzo' su LA7 dove ha anche commentato gli attacchi contro Berlusconi da parte della stampa estera. 'Non c'e' una sufficiente comunicazione sulle cose positive che ci sono in Italia e questo ha conseguenze dirette sull'andamento del turismo e del made in Italy'. Il ministro Brambilla, secondo cui 'difendere l'immagine dell'Italia non e' ne' di destra ne' di sinistra', ha poi sottolineato che, nonostante la crisi, l'Italia ha tenuto meglio degli altri paesi, perdendo il 4%rispetto al 14 della Francia, al 10 della Spagna o al 22 della Grecia'. Quanto alla sua proposta di aprire dei Casino all'interno degli hotel a 5 stelle, il ministro Brambilla ha precisato che 'e' una proposta a cui sta lavorando, ma che la materia non sara' in esame domani al Consiglio dei ministri'.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti