DIVORZIO ALL'ITALIANA TRA SILVIO BERLUSCONI VERONICA LARIO.QUELLA BRUTTA STORIA DI CORNA.

Roma 31 Gennaio 2010 (Corsera.it)

Corna e soldi,in queste due parole si risolve il divorzio all'italiana tra Silvio Berlusconi e veronica Lario.

Incontro tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario,avvenuto in Prefettura a Milano .Una brutta storia di corna,il divorzio tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario,che vede in prima battuta nei fotogrammi di questa storia,le immagini del ...

....festeggiamento di Noemi Letizia,la procace napoletana a cui il Premier aveva fatto visita durante il suo diciottesimo compleanno.Una mascalzonata secondo Veronica Lario,che dichiarava come il marito non avesse mai partecipato ai compleanni dei figli.PruRiti erotici,che hanno cagionato a Silvio Berlusconi soltanto guai.Poi sono arrivate le fotografie del porcilaio della Certosa,con tette e cazzi al vento e infine per chiudere in bellezza,la escort mata Hari Patrizia D'Addario,che ha scolpito la parola fine delle avvenure erotiche del Premier a Villa Grazioli.

A spararsi contro gli avvocati del Premier,i due fratelli Dracula Ghedini,e la signora Maria Cristina Morelli.Richiesta di mantenimento 43 milioni di euro annui,circa 3 milioni e cinquecentomila euro ogni mese.Un affare d'oro per Veronica Lario,che nei 30 anni trascorsi insieme a Berlusconi ha ricevuto in dono appartamenti in diverse città del mondo, tra cui New York,Londra,Milano e Roma,e denaro contante,quanto bata per vivere una vita agiata a fianco dei figli.Ma i suoi tre pargoletti soffrono il freddo e le loro necessità sono difficilmente conciliabili con le idee del Premier,che vorrebbe l'ex moglie anche fuori da Villa Belvedere.Ma la storia di questo pantagruelico divorzio non finisce qui,nella spoglia e nuda Prefettura di Milano.Il salasso ai danni del Premier sarà completo e senza sconti.

Corsera.it

Commenta questo articolo

Tutti i commenti