GIANNI ALEMANNO.ROMA UNA CLOACA.DENUNCIA AL COMANDANTE DEI VIGILI URBANI DI ROMA ANGELO GIULIANI.

Roma 4 Febbraio 2010 (Corsera.it)

Periferia o Parioli,dove vive la sporcizia? Chi sono i cittadini più sporcaccioni della città? Si dice che ai Parioli vivono i signori e in periferia i burini.Dominava un tempo la villa di Marco Squatriti,marito di Afef,che spadroneggiava,campione dei condannati da sentenza definitiva per lo scandalo dell'Italsanità.Ma se osserviamo bene,ci accorgeremo che ai parioli vivono i cafoni,gli sporcaccioni,ma sopratutto i ladri e i corruttori,truffatori,l'intera cerchia di...

....quegli imprenditori che nel corso degli anni hanno strappato alla cosa pubblica denari.Sono un bel nugolo ,una tribù di ladri.Ci sono anche molti avvocati,molti notai,molti delinquenti.La crema della crema.E le loro strade descrivono questa inciviltà interiore.Da dove cominciamo?

Ad esempio da Via Eustachio Manfredi,una vera e propria cloaca a cielo aperto,percorsa avanti e indietro dai proprietari dei cani che inguazzano di merda maleodorante i marciapiedi,costringendo i pedoni a camminare sulla strada.Nell'angolo poi tra Manfredi e Domenico Chelini,dentro un palazzo l'attività di istituto di bellezza,massaggi e forse molto altro ancora,richiama una nube di api arrapate,amanti della tintarella,politici importanti,vip,e frenetici appassionati del body massagge.Chi arriva conla sua porsche e lo vedo parecchio è quell'ex e trombato segretario del redivivo partito socialista,non mi ricordo come si chiama,a si forse Boselli.Una penosa caricatura di playboy arrapaticchio.L'intera zona è sotto il ricatto dei clienti dell'istituto di bellezza,che lasciano le automobili in doppia e tripla fila.I cittadini della zona sono intrappolati a tutte le ore del giorno,scoppiano liti,si sentono i clacson suonare.L'istituto di bellezza ha messo alla porta un parcheggiatore abusivo,mezzo sciancato,che cerca di fare il suo meglio spostando le automobili di grossa cilindrata parcheggiate ovunque.L'altro giorno due anziani signori,uscendo dalla fila di automobili parcheggiate in doppia fila,sono stati falciati da un automobilista,che giustamente non li aveva visti uscire sulle strisce pedonali.

Cittadini intimoriti dai clienti del centro estetico,i volti non sono proprio raccomandabili,le guance tagliate da colpi di coltello,orologi d'oro,anelli d'oro.Se provi a protestare ti tagliano le mani,ti infilano dentro l'automobile e ti minacciano di lasciati dentro a vita.Ma i vigili dove sono?

I cittadini protestano,i vigili non ci sono mai , le multe non fioccano.Da anni orsono alcun provvedimento è mai stato preso davanti a quell'istituto di bellezza.Sono potenti forse,conoscono bene il Comandante dei vigili urbani di Viale Parioli? Ci saranno forse vigli urbani che si fanno spogliare dalle gentili fanciulle che frequentano il centro? C'è qualcuno di questi che trascorre ore liete nel profumo degli incensi?

Alemanno Gianni SIndaco di Roma e il Comandante dei Vigili Urbani Angelo Giuliani,dovrebbero cominciare forse dalle cose semplici e le tre nuove ordinanze decise dal Comune di Roma,speriamo servano a qualcosa,altrimenti l'aria è quella dei buffoni del circo,la faccia ce l'hanno.

Corsera.it

redazione@corsera.it

scrivi e invia le fotografie del degrado di Roma

 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti