CORRIERE DELLA SERA.TOTI FUORI DA CITY LIFE.IL GRUPPO LAMARO SULL'ORLO DEL FALLIMENTO?

 Roma 5 Marzo 2010 Corsera.it.

Riporta il Corriere della Sera,che i fratelli Toti sarebbero pronti ad abbandonare il progetto Citylife.Un'altra barca che affonda inesorabilmente dopo le scorribande degli anni passati.Incapaci e ciechi,il gruppo Lamaro è stato guidato da due personaggi fulminati,pieni di sè,pronti a fare disastro del patrimonio,pur di dimostrare di essere diventati grandi.I fratelli Pierluigi e Claudio Toti girano ormai in pantofole nella Capitale.Racconta un imprenditore romano,che il Claudio trascorre ore e ore ....

....in anticamera al Comune prima di essere ricevuto.Finiti i giorni in cui il Claudio e il Pierluigi acquistavano stabili a prezzi mai visti,rendendo milionari gli sbalorditi venditori.Oggi sono loro che si guardano intorno per vendere i loro di immobili,tra cui la sede principale ad un prezzo da sceicco arabo,ma forse ne vale un terzo.Il meccanismo è perverso,perchè sulla base di rivalutazioni abnormi,il gruppo Toti riesce a non soccombere dal rientro dei finanziamenti ottenuti dagli istituti di credito.Ma se qualcuno guardasse a fondo quei valori di libro,pompati dal meccanismo perverso della rivalutazione unilaterale,sarebbero scintille,anzi il fallimento.(Corsera.it)

ROMA (MF-DJ)--Il gruppo Toti, azionista con la Lamaro Appalti, e' in procinto di uscire dal progetto immobiliare CityLife. Interessata a rilevare la quota dei costruttori romani sarebbe Impregilo.

E' quanto scrive il Corriere della Sera precisando che la Lamaro sarebbe intenzionata a cedere il 20% in portafoglio e l'eventuale operazione potrebbe avere come regista Generali Ass.. Nel frattempo l'interesse di Impregilo sarebbe di natura industriale e non si esclude che alla fine la societa' presieduta da Massimo Ponzellini possa assumere il ruolo di general contractor. red/cat

Commenta questo articolo

Tutti i commenti