CORSINI IMMOBILIARE OUTLOOK 2010.CRISI GRECIA,VIOLENTA CONTRAZIONE DEL MERCATO IMMOBILIARE.

Roma 13 Maggio 2010 (Corsera.it)di Matteo Corsini

La paura del default dei paesi del PIIGS e la conseguente crisi dell'euro ha provocato una improvvisa ripercussione nel mercato immobiliare in Italia.A Roma si nota una decelerazione improvvisa,ma sopratutto la scomparsa degli acquirenti.La paura di un futuro incerto ha tarpato le ali anche a coloro che forse erano intenzionati ad investire nel mattone.

Crollo delle compravendite e prezzi in caduta libera a Roma.Chi vuole vendere deve accettare l'offerta dell'acquirente.In crisi le agenzie immobiliari che non vedono clienti all'orizzonte.Neanche i grandi affari sembrano avere il presente facile,perchè nessuno acquista immobili se non vede la luce fuori dal tunnel.D'altronde la crisi dell'immobiliare si è fatta sentire soltanto nel 2008,nel 2009 il mercato è sopravissuto,adesso sembra morire giorno per giorno e la rovina di Diego Anemone partecipa al massacro.(Corsera.it)

Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti