PDL,COCA E TRANS IL FESTINO PROIBITO PER PAOLO ZACCAI

Roma 1 Luglio 2010 (Corsera.it)

"Anche a Zaccai piace duro",si potrebbe coniare il famoso slogan di Umberto Bossi,anche per i nuovi esponenti del PDL.

Festino a luci rosse per il consigliere provinciale del PDL Paolo Zaccai,ricoverato in Ospedale ad Ostia per un festino a base di coca e trans.Il politico è stato sospeso dal partito.

ROMA (1° luglio) - Pier Paolo Zaccai, il consigliere provinciale del Pdl ricoverato stamani in ospedale a Ostia dopo un festino con coca e trans, è stato sospeso dal partito.

«In attesa di comprendere meglio le dinamiche che hanno portato al ricovero in ospedale del consigliere provinciale del Pdl Pier Paolo Zaccai, riteniamo opportuno sospendere cautelativamente dal partito il consigliere in questione», ha detto Vincenzo Piso, coordinatore regionale del Pdl del Lazio.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti