RAI APPALTI DA 70 MILIONI.LUCIA ANNUNZIATA SCATENA IL TERREMOTO CON LA SUA DENUNCIA PUBBLICA.

Roma 19 Settembre 2010 (Corsera.it)

La cloaca RAI,quella fatta di "mignotte e mignotelle" mostra le sue miserie.Lucia Annunziata ha scatenato il terremoto dentro e fuori la RAI,con la sua denuncia pubblica sugli appalti da 70 milioni,durante la trasmissione L'Ultima Parola.ll conduttore Gianluigi Paragone (entrato in RAI per la...

.....sua militanza leghista)c'è rimasto secco,perchè gli ultimi appalti RAI da 70 milioni rientrano tutti in quota PDL,sopratutto LEGA NORD,cominciando dal film voluto da Umberto Bossi sul Barbarossa.La risposta dell'Annunziata doveva riferirsi all'appaltino RAI da 1.4 milioni,siglato dalla suocera di Gianfranco Fini,che fino al 2005 risultava nullatenente e sconosciuta al fisco e di professione massaia.Un aspetto inquietante dell'intera vicenda politica di Fare Futuro. 

Lo stesso Vittorio Feltri ci è rimasto di sasso ascoltando le parole della Annunziata,ma non ha certo mosso obiezioni o fatto domande.Eppure la notizia criminis era ormai pubblica,devastante.I centralini della RAI hanno cominciato a scintillare,quelli della Lega Nord infuriati hanno tirato le orecchie a Gianluigi Paragone.

Lucia Annunziata ha scoccato la sua freccia avvelenata nella cloaca RAI,anche perchè appalti da 70 milioni non si erano mai visti.Chi ha incassato quei soldi? Come si chiamano le società? Chi sono i nomi dei soci e degli amministratori?

Lo scopriremo nei prossimi giorni.(Corsera.it)

 

Post scriptum.Mai avremmo immaginato che i giornalisti della LEGA NORD,quella che ricattava dalle pagine de La Padania,mediante diffamatorie campagne giornalistiche sulla presunta mafiosità del Cav.Silvio Berlusconi,oggi ci avrebbero intrattenuto niente di meno che con programmi RAI.Gianluigi Paragone,leghista,scopre una valletta straniera che porta in video,interessi personali? La Nugnes piace a Paragone? Se la scopa? perchè non 'è una ragazza padana in trasmissione?

Commenta questo articolo

Tutti i commenti