SARAH SCAZZI OMICIDIO. SIMULATO LO STRANGOLAMENTO CON LA CORDA.

Avetrana 20 Ottobre 2010(CORSERA.IT)

Gioco d'anticipo del Corsera.it con gli inquirenti di Taranto.Il nostro quotidiano ha anticipato, ieri sera alle ore 22.03 , primo e unico giornale in Italia ,la notizia sulla nuova ipotesi investigativa degli inquirenti:"Sarah Scazzi entrò in casa Misseri prima di essere uccisa." (leggi articolo del 19.10.10  "Sarah Scazzi entrò in casa dei Misseri prima di scendere nel garage della morte".Leggi anche Sabrina il Bacio di Giuda.)Lo Zio Michele dormiva e Sarah Scazzi sarebbe entrata in casa Misseri prima di essere uccisa.

L'inchiesta sull'efferato di Avetrana ormai è ad una svolta clamorosa,perchè il ...

quadro indiziario riferisce di una dinamica esattamente opposta a quanto racontato da Michele Misseri.Sarah Scazzi entrò quasi sicuramente in casa al suo arrivo,perchè" le cose non dovevano cambiare."

Si cerca dunque l'arma del delitto,si cercano le impronte,si cercano gli indizi della feeroce esecuzione avvenuta forse tra le pareti domestiche di una villa di una strada tranquilla di Avetrana.tesi investigativa che cambierebbe il quadro indiziario e spiegherebbe la dinamica del delitto raccontata non in modo esaustivo dal principale imputato,nonchè testimone oculare di quanto accaduto.

ma Zio Michele dormiva,quando si è svegliato dalle urla di Sarah era troppo tardi.L'avrebbe potuto salvare? Le sue mani si macchiarono del sangue della ragazza nel tentativo di liberarla dal lacciolo che il suo assassino le aveva stretto intorno al collo?Sarah Scazzi venne strangolata con una corda o con le mani prima e dopo venne simulato lo strangolamento? (CORSERA.IT)

Commenta questo articolo

Tutti i commenti