QUARTO GRADO.SARAH SCAZZI LINGUA IN BOCCA TRA MICHELE MISSERI E ALESSIO VINCI.QUANDO LA TELEVISIONE PERDE LA TESTA.

Avetrana 23 Ottobre 2010 (CORSERA.IT)

C'è un fuoriclasse tra i giornalisti di Mediaset e questo si chiama Salvo Sottile.Bene ha fatto ieri sera nella sua ultima puntata di Quarto Grado a smentire qualsiasi verità deduttiva investigativa,allo scoop psicologico mediatico di Matrix relativo alla famosa Lingua In Bocca dello Zio Michele,creazione giornalistico pseudoscientifica dell'accoppiata Alessio Vinci e il Professor Morelli.

Il delitto di Sarah Scazzi,il suo interesse tra il pubblico,ha scatenato l'appetito degli avvoltoi,i media che si sono scatenati e da giorni e giorni hanno trasformato Avetrana in una sorta di Cinecità all'aperto.La televisione ha perso la....

....testa come si dice,l'audience ha dato alla testa,ha colpito tutti indiscriminatamente,ha fatto vittime blasonate come Bruno Vespa che a Porta a Porta,inseguiva Sarah Scazzi,come esempio paradigmatico dei giovani figli di Facebook,mentre dietro le sue spalle,nel suo studio televisivo,la la madre Concetta dichiarava che gli inquirenti dovevano fare luce anche nella sua famiglia,addirittura su se stessa.Ma in quel momento l'audience contava più dei fatti e la storia di una quindicenne fuggita di casa ingolosiva la platea di RAI 1.Giornalismo che segue il marketing e non i fatti,giornalismo pessimo quello di Bruno Vespa .Un altro ad essere stato colpito da questa febbre del'oro dell'audience( dimostrando ben altro peso specifico rispetto ad Enrico Mentana)è Alessio Vinci,giovinastro della Columbia University,che niente di meno insieme al suo psicoanalista Morelli,ha voluto impressionare il pubblico con la famosa Lingua in Bocca del Mostro Michele Misseri,a suo.... dire quella lingua era una prova certa della colpevolezza dell'indagato.Negli studi di Matrix pertanto appariva lo ZIo Michele Misseri,mentre si succhia le labbra,lingua che esce fuori come quella di una vipera velenosa,insomma il protagonista trasformato in un esemplare da circo.Una bestialità quella di Alessio Vinci,che il bravo Salvo Sottile nella sua trasmissione Quarto Grado ha inteso sconfessare.Altra vittima eccellente,la Barbara Palombelli,che presa da una sorta di eccitazione per i cadaveri ha inviato la ormai epica lettera su Sarah Scazzi "sfigurata e putrefatta" al TG5 delle ore 20.00.Lettera che lo speaker ha letto in diretta a milioni di italiani stupiti,durante la conduzione della simpaticissima e seria Cesara Bonamici,che ascoltando le parole della Palombelli,giunte nellos tudio come tuoni a ciel sereno,storceva occhi e naso da ogni parte,come le stesse per venire un collasso.Barbara Palombelli si dice che abbia sbattuto la porta del Tg5 dopo un lungo alterco con il leggendario direttore Clemente J.Mimun.

CORSERA.IT

Commenta questo articolo

Tutti i commenti