SARAH SCAZZI YARA GAMBIRASIO VIOLENZA SESSUALE BUFERA E RABBIA RAZZISTA NEL BERGAMASCO.

Brembate 5 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Yara Gambirasio uccisa e forse violentata da un giovane principe di colore,un tunisino di 23 anni.A Brembate la rabbia sta montando,si è scatenata la caccia all'uomo nero,la voglia matta di "massacrare i neri a bastonate."

Allarme tra le forze dell'ordine,la zona del bergasmasco è nella bufera razzista.La gente urla nelle piazze,sventola cartelli con sopra scritto:"Brembate massacrate i neri a bastonate." Odio razzista che non dovrebbe albergare nel cuore di ognuno di noi,ma la morte di Yara Gambirasio è un gesto troppo forte e macabro per essere digerito all'improvviso. 

Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti