VIDEO ANNOZERO LA RUSSA SUA SORELLA E' UNA PUTTANA.CALCI E SPUTI A FORMIGLI.

Rma 13 Febbraio 2011 CORSERA.IT

Video dei calci e sputi tra Ignazio La Russa e Corrado Formigli.

Ho assistito con ribrezzo,alle poche immagini trasmesse dai telegiornali, sullla manifestazone antipuritana di Giuliano Ferrara.La farsa grottesca di una manifestazione liberal,una pantomima del cattivo gusto.Giuliano Ferrara un omone ricomparso dal nulla,sudato come un prete che si flagella,ossessionato dai comunisti,furibondo con se stesso,arrabbiato con tutto e tutti.Una penosa rappresentazione dell'autonomia e dell'indipendenza dei giornalisti....

....italiani,come un valzer di prostrazione nei confornti del leader maximo Silvio Berlusconi.Un teatrino davvero inquietante,in cui affiora l'assoluta dipendenza del Giornalista al suo Padrone.

Pubblichiamo volentieri il video dello scontro verbale tra il Ministro Ignazio La Russa e l'inviato di Annozero Corrado Formigli.Volano parole grosse "tua sorella è una puttana",calci,sputi e interviene la polizia per sedare la rissa con Ignazio La Russa.

 

CORSERA.IT COPYRIGHT

 

Fuori programma, alla manifestazione antipuritana organizzata a Milano da Giuliano Ferrara, dove il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha litigato violentemente con un giornalista di Annozero, Corrado Formigli.

Motivo della lite due domande dell’inviato della trasmissione di Michele Santoro - a lato del palco, dove il ministro si era fermato con un capannello di giornalisti - sulle contraddizioni fra la difesa del Family Day e i party di Arcore, e sul comportamento che Berlusconi dovrebbe tenere nel caso fosse dimostrato che c’erano prostitute minorenni a villa San Martino: prima La Russa ha detto che risponderà «quando lascerete che alla vostra trasmissione partecipi anche una parte di persone che non la pensano come il conduttore»; poi, alla domanda sulle prostitute, ha risposto a Formigli: «Io non lo so. Se non lo sai tu, chiedi a tua sorella». E ha rivendicato il suo diritto a non rispondere

Commenta questo articolo

Tutti i commenti