VIDEO AUTOGOL ROBERTO SAVIANO BERLUSCONI MARTIRE UN NONNO SOLO.

Roma 7 marzo 2011 CORSERA.IT

Autogoal di Roberto Saviano,che immaginava di distillare parole condite di cinismo nei confronti del Premier,che invece fanno di Silvio Berlusconi un martire.La ghiotta occosione per Fabio Fazio di colpire Berlusconi sulla nota vicenda Ruby,fende un colpo in alto mare.Una gaffe politica di Saviano.

Roberto Saviano torna a Che Tempo Che Fa per una breve intervista con Fabio Fazio e Roberto Benigni.IL grande scrittore popolare di Gomorra commenta il caso Ruby Lingua Lunga,ma si fa un autogol,piazza la palla sul dischetto del alcio di rigore, per il Nonno d'Italia Silvio Berlusconi,dichiara candidamente difronte alle telecamere:"Ho avvertito un senso di solitudine e di tristezza per Silvio Berlusconi,un nonno solo..." Senza accorgersene il più grande scrittore italiano contemporaneo,ha innalzato il Premier Silvio Berlusconi a vittima,oggetto della diatriba interna della sua famiglia, un uomo solitario al comando che deve reggere ad ogni ondata del mare,resistere allo stillicidio dell'odio polveroso tra i suoi figli che si contendono l'eredità dell'Impero mediatico,le corna della moglie Veronica Lario,all'odio dell'opposizione politica,insomma per Roberto Saviano da oggi Silvio....

....Berlusconi è un martire,un Nonno come l'Incompreso,una sorta di vittima sacrificale per l'espiazione del popolo italiano,tutte le disgrazie sono le sue.

Roberto Saviano,dovrebbero legarlo o relegarlo nelle favole da scrivere,la sua fantasia in questo caso ha superato l'immaginazione,ma anche la realtà politica,concedendo all'avversario una vittoria mediatica scolpita sul marmo dal più grande scrittore italiano contemporaneo.(CORSERA.it)

Commenta questo articolo

Tutti i commenti