GIAPPONE TSUNAMI FUKUSHIMA ENNESIMA SCOSSA TERREMOTO.
Un'altra forte scossa di terremoto ha colpito oggi il Giappone vicino alla centrale nucleare di Fukushima. Lo ha riferito l'agenzia meteorologica del paese senza diramare alcun allarme tsunami. Il sisma ha scosso gli edifici di Tokyo, ma non e' stato segnalato nessun danno, l'emittente pubblica Nhk ha riferito che i voli verso l'aeroporto di Narita sono stati temporaneamente sospesi per alcuni controlli di sicurezza
.



L'agenzia nucleare Giapponese ha alzato da 4 a 5, in una scala di 7, il livello di allarme della centrale di Fukushima.

Nel frattempo, squadre di vigili del fuoco e di militari continuano a lottare contro il tempo per raffreddare con i cannoni ad acqua i reattori della centrale danneggiati dopo il terremoto e lo tsunami dell'11 marzo scorso.

La tv si Stato Nhk ha mostrato le immagini di decine di mezzi che con dei getti d'acqua stanno tentando di neutralizzare il pericolo radioattivita' nel reattore numero 3, quello che desta maggiori preoccupazioni.

Gli esperti giapponesi sperano di riuscire entro oggi a ripristinare il sistema elettrico della centrale nucleare di Fukushima che potrebbe cosi' consentire di irrorare nuovamente i reattori facilitando il raffreddamento del combustibile.

Con il raffreddamento del reattore, infatti, si eviterebbe il rilascio delle nubi radioattive che potrebbero avere effetti disastrosi sull'ambiente e sull'uomo.

Si aggrava ulteriormente il bilancio delle vittime in Giappone: sono almeno 16 mila le persone rimaste uccise o ancora disperse a causa del sisma e dello tsunami che hanno devastato il Paese lo scorso 11 marzo.
Commenta questo articolo

Tutti i commenti