GIAPPONE TSUNAMI NONNA E NIPOTE SEPOLTE VIVE SALVE DOPO 9 GIORNI.
AGI) Osaka - Due superstiti, un sedicenne e la nonna di 80 anni, sono stati estratti dalle macerie di una casa nel nord-est del Giappone, nove giorni dopo il terremoto. Lo ha reso noto un portavoce della polizia di Ishinomaki, nella prefettura di Miyagi. I due sono stati subito trasferiti in elicottero in ospedale. La loro temperatura corporea era molto bassa ma erano entrambi coscienti, anche se il ragazzo aveva perso sensibilita' a una gamba. I due si trovavano in cucina al momento del terremoto. La casa e' crollata ma il ragazzo e' riuscito a raggiungere il frigorifero e questo ha permesso loro di sopravvivere nutrendosi di yogurt e altri alimenti .
 
Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti