YARA GAMBIRASIO MELANIA REA L'OMICIDIO DEGLI ASSASSINI GEMELLI

Genova 30 Aprile 2011 CORSERA.IT

Yara Gambirasio e Melania rea,due donne massacrate a pochi mesi di distanza l'una dall'altra,due misteri fitti,che non hanno ancora svelato la soluzione.Ci sono due assassini in Italia che si celano dentro identità anonime,nascosti agli occhi del mondo,che immancabilmente e voracità ogni giorno gli cerca,esami del dna,cani molecolari,invstigazioni,trasmissioni televisive.Due assassini che hanno straziato il corpo di due giovani donne per avidità sessuale,per...

....ossessione della loro impotenza,o forse perchè motivati da un odio opaco,una ferocia istintiva,che scatena le forze del Male.Due assassini,forse due fratelli,oppure due assassini gemellari,che colpiscono all'unisono,uno che trova piacere nel dolore provocato dall'altro,e che afferra la sfida,compie il massacro,riflette le gesta assurde del rivale in omicidi.Lo specchio di un'anima sporca,devastata dall'orrore,che corre ogni giorno nelle profondità dell'Inferno,vi giace in fondo,come un mostro,un fantasma.Ci domandiamo tutti,cosa ci sia dentro,oltre il gesto improvviso di una coltellata,cosa spinga l'assassino a infierire con tanta ferocia sul corpo di una vittima?

La storia dell'omicidio di Yara Gambirasio,sembra la sceneggiatura di quello di Melania Rea,perchè le coincidenze sono identiche,le due donne sono scomparse all'improvviso.C'è dunque un serial killer che gira in Italia pronto a scindersi in un'altra persona sotto gli effetti di un trauma da bilocazione.

Omicidi perfetti,senza alcuna traccia,due fotografie identiche,che giocano dal passato al futuro e viceversa,come a rileggere il tempo.Donne scomparse,portate via da qualcosa,qualcuno e rilasciate alla terra,straziate,senza perchè,senza volto del loro assassino.

CORSERA.IT

  

 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti