CARMELA MELANIA REA OMICIDIO INDAGINI L'ASSASSINO ERA AL SUPERMERCATO

Ascoli Piceno 31 Maggio 2011 CORSERA.IT 

Carmela Melania Rea omicidio,gli inquirenti ne sono certi.Qualcuno spiava e seguiva Melania,qualcuno interessato alla sua vita,alla sua relazione con il marito,a conoscere nei minimi dettagli ogni abitudine della donna.Qualcuno che la mattina della sua scomparsa era già davanti alla porta di casa Parolisi,qualcuno che forse fumava innervosito,che aveva prediposto ogni accorgimento per rapire...

...la donna di Somma Vesuviana.Ma chi è questa spia? Forse è addirittura entrato con loro nel supermercato,gli ha seguiti a distanza,ne osservava ogni gesto,le parole,gli sguardi.Qualcuno che voleva appropriarsi della vita di Melania e forse diventare Salvatore.

Qualcuno che dunque seguiva Melania nei suoi spostamenti da mesi,forse anni.Una spia capace di memorizzare ogni abitudine della coppia,quaolcuno che ha elaborato un piano macchinoso ma efficace,per rapirla e poi ucciderla,riempirsi le mani di sangue.Una spia che odiava Melania,che non ne sopportava la bellezza.

Gli inquirenti stanno analizzando i filmati delle telecamere del supermercato,quegli ultimi istanti di vita testimoniata di Melania Rea,ultimi battiti del suo cuore,di una vita normale,che è caduta in un abisso,nel baratro buio dell'ignoto.Perchè non sappiamo ancora bene cosa sia accaduto,per quale motivo sia stata rapita,perchè uccisa,perchè barbaramente seviziata con una lama di coltello.

Chi c'era con loro al supermercato? Chi li ha seguiti fino a casa,atteso e poi nuovamente li ha seguiti fino al Pianoro di Colle San Marco.Ma l'assasino,la sua ombra erano là dentro,insieme alla coppia nell'ultimo giro al supermercato.

Le indagini compiono un giro ampio,guardano a fondo nella vita della coppia.Si cerca assassino,che forse oggi scopriamo essere forse anche una spia.

CORSERA.IT COPYRIGHT

 

 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti