GRECIA DEFAULT WALL STREET RIMBALZA ACCORDO SU 5 ANNI DI AUSTERITY
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha perso lo 0,5% e l' S&P 500 lo 0,3%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,7%. Wall Street è rimbalzata verso la fine delle contrattazioni. Secondo quanto riporta "Reuters" la Grecia avrebbe raggiunto un accordo con l'Unione Europea e il Fondo Monetario Internazionale su un piano di austerità della durata di cinque anni. La seduta è stata molto volatile e nervosa. Sul mercato sono aumentati i dubbi relativi alle prospettive dell'economia. I dati macroeconomici pubblicati oggi in Cina, in Europa e negli USA hanno confermato che la ripresa sta rallentando. Ieri la Fed aveva tagliato, per la seconda volta dall'inizio dell'anno, le sue stime sulla crescita del PIL statunitense nel 2011 e nel 2012. Gli investitori continuano inoltre ad essere preoccupati a causa della crisi del debito sovrano. Jean-Claude Trichet ha avvertito che "c'è una luce rossa accesa" sulla stabilita' finanziaria della zona euro.
Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti