CARMELA MELANIA REA OMICIDIO FACEBOOK LA TRAPPOLA DIABOLICA

Ascoli Piceno 12 Luglio 2011 CORSERA.IT

Carmela Melania Rea un omicidio diabolico,perchè fino adesso le indagini non hanno condotto a nulla di buono,ma soltanto a mille ipotetiche congetture.Anche la pista di facebook sembra del tutto inutile,sarebbe incredibile infatti trovare la confessione dell'assassino,che la rende pubblica,se fino ad oggi,il sospetto,ha resistito a decine di ore di interrogazione e sembra aver fatto scaccomatto degli inquirenti.

Ma c'è un solo punto inequivocabile,l'omicidio di Carmela Melania Rea è opera di un professionista o forse un gruppo di professionisti che ha calcolato ogni minimo dettaglio,finanche il luogo di ritrovamento del corpo,in una zona dove non è possibile tracciare i telefonini cellulari.L'omicidio di Carmela Melania rea è sato studiato a tavolino da un gruppo di persone che aveva interesse ad elliminarla.Un delitto orribile che nasconde un mistero profondo negli ambienti militari,qualcosa che si collega alla criminalità organizzata e al traffico dell'eroina dall'Afghanistan.

Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti