CRISI DEBITO EURO ARRIVANO I NOSTRI GRECIA DEFAULT PIANO MARSHALL

Il piano di salvataggio per la Grecia prevede l'estensione dei finanziamenti Efsf da 7,5 ad almeno 15 anni. Lo si legge nella bozza delle conclusioni del vertice tra capi di Stato e di governo della zona euro in corso a Bruxelles.

Le nuove obbligazioni del fondo di stabilità a favore di Atene, dice il documento, avranno un tasso di interesse intorno a 3,5%, ed Efsf potrà intervenire in maniera cautelativa.

Il meccanismo ....

avrà la possibilità di ricapitalizzare le istituzioni finanziarie attraverso prestiti ai governi e potrà intervenire sul mercato secondario secondo l'input della Banca (Valencia: 51.VA - notizie) centrale europea.

Le conclusioni del vertice, si legge ancora nella bozza del documento, chiede per la Grecia un 'piano Marshall' a livello di investimenti e stimoli alla crescita.

Al secondo pacchetto di aiuti alla Grecia, infine, parteciperanno i creditori privati in base a tre opzioni che restano sul tavolo: buyback, rollover e swap dei titoli del Tesoro ellenici.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti