USA DEBITO REPUBBLICANI IN FRANTUMI IL RICATTO DI JOHN BOENHER

WASHINGTON 29 LUGLIO 2011 CORSERA.IT

DEBITO USA SI FRANTUMA IL RICATTO DEL REPUBBLICANI CAPEGGIATI DA JOHN BOEHNER,LO SPEAKER DELLA CAMERA DEI RAPPRESENTANTI.UN INIMMAGINABILE COLPO DI SCENA HA TRAVOLTO LE TRUPPE SPARSE DEI REPUBBLICANI,SCONFITTI DALL'ALA ULTRACONSERVATRICE DEL TEA PARTY CHE HA FATTO NAUFRAGARE I SOGNI PRETENZIOSI DI JOHN L'ULTIMO DEI MOHICANI.IL LEADER DEI REPUBBLICANI SEMBRAVA MOLTO SICURO DI SE',IMMAGINAVA DI POTER SFIDARE BARACK OBAMA E METTERSI SULLA POLTRONA DEL PROSSIMO CANDIDATO SFIDANTE DEL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI,MA I SUOI PIANI SONO ANDATI PERDUTI,INFRANTI CONTRO IL MURO OSTILE DELLA COALIZIONE POLITICA.IL PIANO DEI REPUBBLICANI VOLEVA SPIAZZARE BARACK OBAMA,CONCEDENDO IL RIALZO DEL LIMITE DEL DEBITO PUBBLICO IN DUE FASI,CON L'ULTIMA CHE AVREBBE RIACCESO UN'ALTRA PERICOLOSA CRISI FINANZIARIA ED ECONOMICA PER GLI USA,PROPRIO NEL BEL MEZZO DELLE ELEZIONI PER LA RIELEZIONE DEL PRESIDENTE DEGLI USA.UN ORRIBILE RICATTO CHE HA FINITO DI TRAVOLGERE LO STESSO MR.JOHN BOEHNER,LA SUA AUDACIA INFINITA,IL SUO ESSERE E DIVENIRE IN FORME DISTANTI IN OGNI MOMENTO DELLA GIORNATA.GLI AMERICANI SONO STANCHI DI LUI E DEL SUO ORRIBILE TENTATIVO DI RICATTARE UN INTERO POPOLO,QUELLO AMERICANO.CON QUESTA MOSSA,I REPUBBLICANI SI SONO INFILATI IN UN CUL DE SAC,DOVE SARA' FACILE ADESSO MANOVRARE PER I DEMOCRATICI,CHE AVENDO ATTESO LA PRIMA MOSSA DELL'AVVERSARIO,POTRANNO ADESSO PRESENTARE LA LORO PROPOSTA AL CONGRESSO E FARLA APPROVARE,PRIMA CHE IL 2 AGOSTO CADA LA MANNAIA SUI CONTI DELLA PRIMA POTENZA ECONOMICA DEL MONDO,CON LA GRAVE INUSITATA CONSEGUENZA DI FAR CADERE IN UNA DOPPIA RECESSIONE GLI STATI UNITI E GRAN PARTE DEL PIANETA.

ALBERT PAGE WASHINGTON D.C.

Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti