PD AL PATIBOLO.CHIESTO L'ARRESTO DI LUSETTI.2 ASSESSORI ARRESTATI.
Roma 17.12.08 (corsera.it) Partito Democratico nella bufera chiesto anche l'arresto dell'On.Lusetti insieme all'On.Bocchino di Alleanza Nazionale.La questione morale una volta bandiera della sinistra rischia di travolgere il destino della coalizione nata dalla fusione dei Democratici di Sinistra e della Margherita.La clessidra della giustizia si è capovolta,uscito dai guai giudiziari quasi interamente Silvio Berlusconi adesso tocca alle frange dei democratici ,ma la questione si sta aggravando giorno per giorno,quasi fosse la tracimazione delle acque di un fiume in piena.

Fonte la Repubblica. NAPOLI - E' bufera sulla giunta di Napoli. E' in carcere l'imprenditore Alfredo Romeo, coinvolto nell'indagine sulla delibera 'Global service', approvata dal Comune. Altre 12 persone sono invece agli arresti domiciliari: tra essi due assessori della giunta comunale di Napoli, due ex loro colleghi e un ex provveditore alle opere pubbliche, attualmente al ministero delle Infrastrutture. Tutte le persone raggiunte dalle misure cautelari sono accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla turbativa degli appalti, abuso d'ufficio e corruzione.

Ci sono anche gli onorevoli Lusetti (Pd) e Bocchino (An) tra le persone coinvolte nell'inchiesta. Nei confronti dei parlamentari coinvolti saranno presentate alla Camera di appartenenza eventuali richieste da parte della procura.

Nel provvedimento 'Global service' era compreso l'affidamento di appalti relativo a manutenzione delle strade e del patrimonio pubblico, nonché la gestione di mense scolastiche.

L'operazione è stata condotta dalla Dia e dai Carabinieri di Caserta, che hanno eseguito le ordinanze cautelari firmate dal Gip di Napoli, che ha accolto le richieste della Direzione distrettuale antimafia napoletana, guidata dal procuratore Franco Roberti.

Coinvolto anche Giorgio Nugnes, l'assessore che si è suicidato a fine novembre, e un colonnello della guardia di finanza. L'ufficiale sarebbe stato in servizio

Commenta questo articolo

Tutti i commenti