CRISI EURO ANGELA MERKEL NON E' MARGARET THATCHER
PARIGI 16 GENNAIO 2012 CORSERA.IT DI MATTEO CORSINI

ITALIA FUORI DALL'EUROPA DELL'EURO SENZA BANCA.ANGELA MERKEL UNA MASSAIA BUONA A FARE LE TORTE.ANCHE PARIGI HA CERCATO DI ASSECONDARE LE VOLONTA' TEDESCHE,MA IL RISULTATO SI E' VISTO,PARIGI HA PERDUTO LA SUA TRIPLA A.UN COLPO BASSO PER NICHOLAS SARKOZY,CHE ADESSO RINVIA L'IMPEGNO DEL 20 GENNAIO.IL BRACCIO DI FERRO CON LA SIGNORA ANGELA MERKEL HA FINITO PER LOGORARE L'EUROPA E MOLTISSIMI DEI SUOI PAESI MEMBRI.LA GERMANIA PUO' FARE UNA EUROPA DA SOLA,CON I MARCO RINNOVATO,ANZI LE LASCIAMO L'EURO.BASTA CHE SI TOLGA DALLE SCATOLE CON TUTTI I TEDESCHI.GRAZIE

SE I NOSTRI POLITICI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE L'ITALIA DEVE SUONARE LA RITIRATA DALL'EUROPA A QUESTE CONDIZIONI,CREDO CHE TRA QUALCHE MESE CI RITROVEREMO CON LA RIVOLTA SOCIALE IN OGNI CITTA',SCIOPERI STRADA PER STRADA,INSOMMA IL CAOS.MARIO MONTI NON E' ADATTO PER CAPIRE GLI UMORI DEL POPOLO E DELLA GENTE E RISCHIAMO DI INGESSARCI ANCORA DI PIU' CON QUESTO PROFESSORE DELLA BOCCONI,TUTTO REGOLE E PASTROCCHI,POCHE LE DITA INFILATE NEL "CULO DELLA GALLINA",COME DICIAMO NOI IN CIOCIARIA.

CRISI EURO SPREAD RECORD.ANGELA MERKEL NON E' MARGARET THATCHER.L'INTRANSIGENZA DELLA POLITICA MONETARIA TEDESCA,STA PORTANDO A GRAVI E FORSE IRREMEDIABILI DANNI ALL'ECONOMIA EUROPA,MA SOPRATUTTO STA MINANDO LE FONDAMENTA STESSE DELL'EUROPA.IL TAGLIO DEL RATING DELL'AGENZIA STANDARD & POOR'S,E' SOLTANTO L'APPENDICE DI UNO STATO DI MALESSERE ORMAI GENERALIZZATO.LA FORZA DELLA MONETA UNICA E' AL COLLASSO,LA SOLIDARIETA' TRA I PAESI COMINCIA A VACILLARE E LE RIGIDE IMPALCATURE VOLUTE DALLA SIGNORA MERKEL NON HANNO FATTO ALTRO CHE INNESCARE LE ESPLOSIONI A CATENA.IMPOSSIBILE IMMAGINARE CHE L'UNIONE EUROPEA POSSA CONTINUARE UNO SVILUPPO SOTTO QUESTA REGI GERMANICA,PERCHE' L'IDEOLOGIA DELL' AUSTERITA' NON SI ADDICE AL CLIMA CALDO DEL MEDITERRANEO.L'INDUSTRIA TEDESCA POTRA' SOPRAVVIVERE NEGLI ANNI ....
CON LE SUE ESPORTAZIONI,CAMBIANDO I MERCATI DI RIFERIMENTO,CHE IERI ERANO L'EUROPA,OGGI SONO CINA E INDIA.MA I PAESI ESPORTATORI A BASE TURISTICA COME ITALIA,SPAGNA E GRECIA,POTRANNO SUBIRE ALTRI ED ULTERIORI DANNI.SI DEVE COMINCIARE A PENSARE CHE L'USCITA SECONDARIA DALL'EUROPA SIA OGGI UN TRAGUARDO COMUNE E RAGIONEVOLE,SE NON VOGLIAMO CHE QUESTI POPOLI PERISCANO SOTTO L'EGIDA TEDESCA,QUELLA DELLE RESTRIZIONI IN LUOGO DEGLI INVENTIVI ALL'ECONOMIA.SE ANGELA MERKEL GETTASSE UN OCCHIO ALL'ITALIA SI RENDEREBBE CONTO COME LA SUA STRATEGIA ECONOMICA E FINANZIARIA,HA GETTATO IL PAESE IN UN FRIGORIFERO.L'ECONOMIA RISTAGNA E SE ATTENDIAMO ANCORA QUALCHE MESE,FINIREMO COME LA GRECIA.


"Improvvisi impegni di natura interna", contatti nuova data (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 16 gen - E' stato rinviato il vertice trilaterale Italia-Francia-Germania programmato per venerdi' prossimo, 20 gennaio, a Roma. La richiesta del rinvio, si apprende da fonti governative italiane, e' stata avanzata dal Presidente francese Nicolas Sarkozy per "improvvisi impegni di natura interna". Contatti sono comunque in corso per studiare nuove date o modalita' di incontro.
Commenta questo articolo

Tutti i commenti