CORSERA FINANZA SPREAD GRECIA PIL CONTRAZIONE 25% UN DISASTRO
Atene (Grecia), 18 set. (LaPresse/AP) - L'economia della Grecia si contrarrà del 25 per cento prima che la recessione abbia fine. Lo ha affermato il ministro delle Finanze greco, Yannis Stournaras, nel corso di un intervento a un forum sui rapporti economici del Paese con la
Cina. "La riduzione cumulativa del Pil dal 2008 - ha detto Stournaras - è poco meno del 20 per cento e si prevede che raggiungerà il 25 per cento entro il 2014". La dichiarazione è arrivata poco prima che i funzionari del ministero delle Finanze greco riprendessero i colloqui con gli ispettori della troika (Ue, Bce e Fmi), che chiedono ad Atene di ridurre il deficit di 11,5 miliardi in due anni.
Commenta questo articolo

Tutti i commenti